Ep.30 – Product photography – Attacco in spiaggia!

Pubblicato il 2 agosto 2016 - 17:38

Non c'è niente di meglio, durante le calde giornate di agosto, di ricreare in studio un piccolo angolo di spiaggia! In questo trentesimo episodio del corso di fotografia di Playerdue Lighting vediamo come utilizzare le nostre luci per simulare l'illuminazione esterna del Sole.

Questo set mi è servito per scattare la foto di copertina dell'Inventario sul Miggo Splat, un piccolo cavalletto che ha una forma simile a un polipetto. Vista questa somiglianza ho deciso di realizzare un'immagine divertente utilizzando una della action figures che possiedo.

Schema di illuminazione.

La fotografia è stata scattata con la Canon EOS 550D e l'obiettivo Canon EF 100mm f/2.8 Macro. Come sistema di trigger radio ho utilizzato i Cactus V6, uno montato sulla reflex e l'altro sul flash per lo sfondo.

1) Il flash principale è un Cactus RF60 che comunica nativamente con i Cactus V6, con una griglia e una gelatina 1/4 CTO;

2) il flash di riempimento è un LumoPro LP120 con una gelatina 1/2 Blue, attraverso un ombrello traslucido e in modalità slave;

3) il flash per lo sfondo è un LumoPro LP120, attraverso il Light Blaster, con una diapositiva e una gelatina 1/4 Blue e il Canon EF 28mm f/2.8 montato frontalmente;

4) a sinistra dell'inquadratura c'è un piccolo pannello riflettente bianco.

Influenza della luce ambientale

01 - Influenza nella foto della luce ambientale.

Nel primo scatto si vede l'influenza della luce ambientale nella fotografia. Le luci continue che illuminano lo studio per permettere la registrazione dell'episodio filtrano nella fotografia debolmente. In questo caso non è problema, ma è preferibile per scatti di questo genere partire da un'immagine dove la luce ambientale non abbia la minima influenza.

Luce principale

02 - Luce principale.

La luce principale è posizionata a sinistra dell'inquadratura, leggermente dietro ai soggetti principali ed è molto contrastata. La griglia davanti al flash fa sì che la luce non vada a colpire lo sfondo della fotografia.

In questo caso la luce principale deve simulare il Sole, quindi deve generare ombre molto nette. E' preferibile avere questo flash lateralmente per far risaltare la tridimensionalità della scena e degli oggetti. La gelatina 1/4 CTO aggiunge un tocco di calore alla scena, per trasmettere l'idea di una giornata estiva.

Luce di riempimento

03 - Luce di riempimento

Solo con la luce principale le ombre risultano troppo nette e si perdono molti dettagli dei soggetti. Dobbiamo aggiungere quindi una luce di riempimento, che è allineata quasi in asse con l'obiettivo e ha un contrasto molto basso grazie all'ombrello traslucido, così da non generare ombre che vadano in altre direzioni.

La luce di riempimento ha una gelatina 1/2 Blue, per simulare la leggera illuminazione globale che proviene dal cielo e che illumina  anche le ombre (aggiungendovi una dominante blu).

Luce di sfondo

04 - Luce di sfondo.

Lo sfondo grigio non dà l'idea di una scena marittima! Invece di ricorrere alla post-produzione per avere un cielo con delle nuvole sullo sfondo, possiamo usare il Light Blaster, che proietta la diapositiva di una pianura in fiore, della quale noi utilizziamo solo il cielo.

Diapositiva utilizzata per lo sfondo.

Su questa diapositiva è stata aggiunta una gelatina blu per dare un tocco maggiore di colore all'immagine proiettata.

Aggiunta di un piccolo pannello riflettente

05 - Piccolo riflettore bianco a sinistra dell'inquadratura

Infine ho aggiunto un piccolo pannello riflettente bianco a sinistra dell'inquadratura. Nella prima fotografia era troppo vicino alla scena e ha creato un'ombra in uno degli angoli, andando a intralciare la traiettoria della luce principale.

06 - Foto completa di tutta l'illuminazione

Spostando indietro di qualche centimetro il pannello l'ombra scompare. In molti casi un pannello riflettente può migliorare drasticamente un'immagine, ma non in questa fotografia. L'aggiunta del pannello ha ridato un po' di luce sul soggetto principale, ma in quantità minima, tanto che la differenza è quasi inavvertibile.

Immagine finale, post-prodotta

07 - Immagine finale, post-prodotta

Durante l'elaborazione del file RAW ho modificato leggermente il bilanciamento del bianco e ho dato pi√Ļ contrasto e saturazione all'immagine.

Nella fase di foto ritocco invece ho ripulito sia il cavalletto che l'action figure da un po' di polvere e sabbia e ho aumentato ulteriormente la saturazione del cielo. Sull'action figure ho modificato il colore della pelle per renderla pi√Ļ rosa, ho aumentato il contrasto degli occhi e ho rimosso le giunture delle gambe.

Animazione delle fasi di illuminazione

Fasi di illuminazione

Se abbiamo un po' di tempo a disposizione e dobbiamo scattare una fotografia, perché non divertirci un po'? Inventare nuove sfide anche per compiti che sarebbero di ordinaria amministrazione ci permette di accumulare esperienza e passare piacevolmente il tempo!