:::Sigle Obiettivi::.

Pocia

Maestro
Registrato
20 Marzo 2011
Messaggi
767
Località
Moncalieri
Sito Web
www.myspace.com
Sesso
Maschio
Rispondi citando Aries Mu il 08 aprile 2011, 04:02
Rispondi citando Pocia1000d il 07 aprile 2011, 14:02
che sigla usano tamron e sigma per indicare lo stabilizzatore?? :)
dal link che ho postato nella pagina precedente:

Tamron
VC: Vibration Compensation. Sistema di stabilizzazione dell’ottica che riduce il rischio di micromosso con tempi di esposizione più lunghi.

Sigma
OS: Optical Stabilizer. Usato sugli obiettivi stabilizzati, che permettono di utilizzare tempi più lunghi con ridotto rischio di micromosso.

ciao!
grazie grazie!
 

Mark

Maestro
Registrato
25 Febbraio 2011
Messaggi
463
Sesso
Femmina
Rispondi citando Aries Mu il 08 aprile 2011, 03:59
sostanzialmente, gli EF-S sono obiettivi appositamente studiati per operare su reflex APS-C (non APC-S), mentre gli EF sarebbero da abbinare alle reflex Full Frame (FF), anche se in realtà, funzionano lo stesso anche su APS-C...! le uniche reflex dove il valore della focale di un obiettivo è quella reale sono le Full Frame... per inciso, su queste ultime, le ottiche EF-S sono incompatibili!

in sintesi:

Reflex APS-C: ottiche EF, EF-S
Reflex APS-H: ottiche EF
Reflex Full Frame: ottiche EF
In ogni caso, possedendo una refles 450D, qualunque tipo di obbiettivo gli monto dovrò effettuare la moltiplicazione, giusto? Mi chiedo a cosa serva differenziare le ottiche per i corpi FullFrame da quelle non FullFrame, la differenza è solo puramente di interfaccia meccanica?

Ma in termini economici, possedendo una reflex APS-C (e premettendo che non acquisterò mai un corpo FullFrame), mi conviene acquistare solo ottiche EF-S ? Oppure con un Obbiettivo EF potrei riscontrare dei vantaggi ?

Al momento ringrazio tutti gli utenti che mi rispondono, spero di non sembrare troppo assillante, ma ho un forte desiderio di conoscenza :D
 

Aries Mu

Amministratore
Membro dello Staff
Registrato
9 Gennaio 2011
Messaggi
8.369
Località
Giovenzano (PV)
Corpo macchina
Canon EOS 1D Mk III
Sesso
Maschio
"In ogni caso, possedendo una reflex 450D, qualunque tipo di obbiettivo gli monto dovrò effettuare la moltiplicazione, giusto?"
si, esatto! :)

"Mi chiedo a cosa serva differenziare le ottiche per i corpi FullFrame da quelle non FullFrame, la differenza è solo puramente di interfaccia meccanica?"
purtroppo questo dovresti chiederlo alla Canon... quello che so io è che c'è proprio un'incompatibilità a livello fisico o meccanico, come l'hai definito tu!

"Ma in termini economici, possedendo una reflex APS-C (e premettendo che non acquisterò mai un corpo FullFrame), mi conviene acquistare solo ottiche EF-S ? Oppure con un Obbiettivo EF potrei riscontrare dei vantaggi ?"
beh, se le tue finanze ti permettono l'acquisto di ottiche serie L (tutte rigorosamente EF), fallo e noterai una gran differenza... di contro, se non ti è possibile farlo, anche le ottiche EF-S hanno il loro bel perchè e possono dare comunque gran soddisfazioni (ad esempio, l'ottimo EF-S 17-55 f/2.8 IS USM)!
 

Kelset

Amatore
Registrato
8 Gennaio 2011
Messaggi
365
Rispondi citando Aries Mu il 09 aprile 2011, 04:01
"Mi chiedo a cosa serva differenziare le ottiche per i corpi FullFrame da quelle non FullFrame, la differenza è solo puramente di interfaccia meccanica?"
purtroppo questo dovresti chiederlo alla Canon... quello che so io è che c'è proprio un'incompatibilità a livello fisico o meccanico, come l'hai definito tu!
Le ottiche ef-s non si possono montare su full-frame perche hanno l'attacco progettato in modo che durante lo scatto uno specchio aps-c possa sollevarsi tranquillamente ma uno specchio full-frame adrebbe a sbattere all'attacco dellottica dannegiandosi.
Questo comunque accade solo per le ottiche canon. I produttori di ottiche universali, Sigma, Tamron ecc ecc ti danno la possibilità di montare le ottiche specifiche per aps-c anche su full-frame però le immaggini che produrranno avranno una forte vignettatura
 
N

nico

Ospite
Quindi, qual'è la differenza nell'utilizzare un obbiettivo EF o EF-S su una reflex APC-S ?

Io in passato avevo capito che con uno dei 2 sistemi non dovevo effettuare la moltiplicazione, ma che il valore stampigliato sull'ottica fosse quello reale...

Forse stò facendo confusione ?
Beh teoricamente essendo gli EF anche per le full-frame allora a prescindere va applicato il crop(o fattore di moltiplicazione di 1,6) cercando su altri siti il parere di tutti che anche sugli obbiettivi EF-S il crop viene applicato, in se potremmo dire che gli EF-S sono stati progettati per le reflex dotate di APS-C in modo da essere più leggeri creando un equilibrio maggiore tra corpo macchina ed ottica :) spero di esserti stato utile e soprattutto grazie a doppiaD per la guida
 

ironman81

Maestro
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
589
Località
fossano (cn)
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
grazie raga sempre piu' utile..
 
P

photo56

Ospite
La cosa è semplice se c'è scritto EF sono ottiche costruite per le macchine FF come la canon 1d mark. ma queste ottiche le puoi utilizzare anche sulle reflex APS-C come la 550d.

Le EF-S sono obiettivi progettati esclusivamente per le APS-C. un obiettivo per APS-C è il canon 55-250 IS.

Il canon 16-35 F2.8 EF, quindi è un'ottica costruita per il pieno formato, ma utilizzabile anche su una APS-C, per ottenere le focali corrette basta che moltiplichi x1,6.

Se c'è la sigla IS è stabilizzata, in questo caso non c'è. Fin'ora non ho ancora visto un grandangolare stabilizzato.
Inoltre se fai un panorama al'80% userai un treppiede.
Ciao, quale obiettivo mi consiglieresti per una 450d, grazie.
 
N

nico

Ospite
Ciao, quale obiettivo mi consiglieresti per una 450d, grazie.
Ciao in se l'obbiettivo non dipende dalla macchina ma dalle tue esigenze:) in base al soggetto o alla situazione che tu vuoi fotografare dovrai scegliere un'ottica che ti è "più comoda" :)
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Le ottiche ef-s non si possono montare su full-frame perche hanno l'attacco progettato in modo che durante lo scatto uno specchio aps-c possa sollevarsi tranquillamente ma uno specchio full-frame adrebbe a sbattere all'attacco dellottica dannegiandosi.
Questo comunque accade solo per le ottiche canon. I produttori di ottiche universali, Sigma, Tamron ecc ecc ti danno la possibilità di montare le ottiche specifiche per aps-c anche su full-frame però le immaggini che produrranno avranno una forte vignettatura
E diciamolo, anche nikon.
 
B

brb

Ospite
Ciao a tutti e grazie delle preziose informazioni!
Vi pongo un quesito... gli obiettivi AI (Nikon), oltre ad essere a fuoco manuale, permettono la visualizzazione dell'esposimetro soltanto in alcuni modelli di reflex ( ad esempio su una D200) ma non su altre come la D80.
Il classico nikkor 50mm 1.8 E è un obiettivo di questo tipo? oltre al fuoco manuale...niente visualizzazione dell'esposimetro su una D80?
Grazie!
 

SasaNano

Maestro
Registrato
19 Luglio 2011
Messaggi
110
Località
Settimo Torinese (TO)
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
Per completare la lista vi propongo altre marche se può interessare... Dovrò dividerla in più post in quanto supera i 10000 caratteri consentiti ;)

PENTAX
DA
Ottica progettata per il digitale a formato ridotto, non compatibile quindi con le pieno formato analogiche.
priva di ghiera dei diaframmi
D-FA
Ottica progettata per il digitale e compatibile con le pieno formato analogiche.
FA
Ottica autofocus realizzata per il formato pieno, ma perfettamente compatibile e utilizzabile sul digitale.
FAJ
Come le FA, ma priva di ghiera dei diaframmi.
F
Come le FA. si tratta della prima serie autofucus Pentax.
A
Ottica manual focus. Posizionando la ghiera dei diaframmi su "A" è possibile mantenere gli automatismi della fotocamera ad esclusione dell'autofocus.
K
Ottica completamente manuale.
M
Ottica completamente manuale.
Aero Bright Coating(ancora senza sigla e logo)
Ottica dotata di elementi ottici che hanno subito uno speciale trattamento in grado di migliorare la riproduzione dell'immagine, riducendo efficacemente i riflessi entro un più ampio spettro di lunghezze d'onda.
AL
Ottica dotata di elementi ottici asferici, che prevedono raggio di curvatura non uniforme. Il vantaggio principale è quello di correggere contemporaneamente diversi tipi di aberrazioni ottiche.
ED
Ottica dotata di lenti "Extra-low Dispersion", sono varietà ottiche speciali di elevata qualità che evitano in larga misura le cosiddette aberrazioni cromatiche.
IF
Ottica dotata di uno schema ottico, che prevede la presenza di un gruppo ottico mobile interno designato alla messa a fuoco.
QS
Ottica dotata di sistema "Quick-Shift focus", Che permette al fotografo di effettuare correzioni fini della messa a fuoco automatica senza disinserire l'autofocus.
SDM
Ottica dotata di tecnologia "Supersonic Direct-drive Motor", ovvero di motore di messa a fuoco ad ultrasuoni interno all'ottica.
SMC
Ottica dotata di elementi ottici con trattamento Super Multi Coating, esclusivo di Pentax.
Trattamento a sette strati di spessore microscopico che riducono la perdita luminosa per ogni superficie aria-vetro dal 4% allo 0,2%.
SP
Ottica dotata di uno speciale trattamento detto "Super Protection" sulla lente frontale. Questo speciale rivestimento consiste nel deposito di uno speciale fluoruro che previene la contaminazione da parte di sostanze basate su acqua e grassi.

TAMRON
Internal Focusing - IF
Ottica dotata di un sistema di AF basata sul movimento esclusivo di un gruppo o più gruppi di lenti interne, senza modificare la lunghezza dell'obiettivo.
Aspherical - ASL
Ottica realizzata con speciali lenti "asferiche" che consentono di avere uno schema ottico più semplice e compatto garantendo ottime prestazioni.
Low Dispersion - LD
Ottica dotata di una o più lenti realizzate con materiali vetrosi con un basso indice di dispersione, in grado quindi di contenere l'abberrazione cromatica.
Anomalous Dispersion - AD
Ottica (soprattutto grandangolari) dotata di elementi LD e elementi normali, questo abbinamento consente la correzione dell'abberrazione cromatica laterale.
High Index, High Dispersion - HID
Ottica dotata di elementi ottici opportunamente trattati in grado di garantire una ridotta distorsione e abberrazione cromatica negli Zoom ad elevata escursione focale.
Extra Refractive Index Glass - XR
Ottica progettata con tecnologia XR, che consente di mantenere la stessa apertura riducendo la lunghezza totale e il diametro.
Digitally Integrated Design - DI
Ottica progettata per le fotocamere DSLR, quindi con sensore a pieno formato e APS-C.
Lenses for Digital SLR Cameras Only - Di-ii
Ottica progettata per le fotocamere DSLR APS-C, non può essere quindi utilizzata sul pieno formato.
Vibration Compensation - VC
Ottica dotata di un sistema di stabilizazione.
Filter Effect Control - FEC
Ottica dotata di una ghiera sull'estremita dell'obiettivo, che permette di ruotare un filtro (ad es. un polarizzatore) anche con il paraluce montato.
Zoom Lock (ZL) Feature - ZL
Ottica dotata di blocco dell'estensione zoom.
Super Performance For Discriminating Shooters - ZL
Ottiche progettate per l'uso professionale, dotate di elementi ottici in grado di garantire elevate prestazioni.
AFMF - A/M
Ottica dotata un tasto in grado garantire un rapido passaggio da ManualFocus a AutoFocus.
 

SasaNano

Maestro
Registrato
19 Luglio 2011
Messaggi
110
Località
Settimo Torinese (TO)
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
SIGMA
Asperical - ASP
Ottica realizzata con speciali lenti "asferiche" che consentono di avere uno schema ottico più semplice e compatto garantendo ottime prestazioni.
APO
Ottica realizzata con speciali elementi ottici a bassa dispersione, in grado di ridurre le abberrazioni cromatiche e di garantire quindi immagini di qualità superiore.
Hiper Sonic Motor - HSM
Ottica dotata di motore ad Ultrasuoni (HSM) rapido e silenzioso.
Rear Focus - RF
Questo obiettivo è dotato di un sistema in grado di spostare il gruppo ottico posteriore per una messa a fuoco veloce e silenziosa.
Internal Focus - IF
Ottica dotata di un sistema di AF basata sul movimento esclusivo di un gruppo o più gruppi di lenti interne, senza modificare la lunghezza dell'obiettivo.
EX
La parte esterna di questo obiettivo presenta una finitura EX che ne sottolinea la qualità elevata e l'aspetto.
DG
Ottica progettata per l'uso su sensore a pieno formato (full frame) questa gamma di obiettivi e' progettata per le fotocamere FF, ma può essere montata anche su fotocamere con sensore ridotto.
DC
Ottica progettata per l'uso su sensore a formato ridotto (aps-c).
Questa gamma di obiettivi e' progettata per le fotocamere aps-c, e non è compatibile con fotocamere con sensore Full Frame.
Conv. (APO Teleconverter EX).
Ottica che può essere abbinata ad un teleconverter EX mantenendo tutti gli automatismi di esposizione automatica.
OS - Optical Stabilizer
Ottica dotata di un sistema di stabilizazione.

TOKINA
Aspherical Optics
Ottica realizzata con speciali lenti "asferiche" che consentono di avere uno schema ottico più semplice e compatto garantendo ottime prestazioni.
F&R Aspherical
Ottica realizzata con elementi asferici, caratterizzata da un diverso diametro sul fronte e sul retro. (solo su AT-X 235 AF PRO)
Floating Element System
Ottica caratterizzata dalla presenza di elementi fluttuanti.
Super Low Dispersion
Ottica dotata di elementi a bassa dispersione per garantire una ridotte abberrazioni cromatiche.
Multi-Coating
Ottica dotata di elementi con trattamento anti riflesso, in grado di limitare il flare e di restituire immagini pulite e contrastate.
High-refraction, Low Dispersion
Ottica dotata di elementi trattati in grado di correggere le abberrazioni cromaticche laterali (utilizzato su grandangolari e Standard Zoom).
Internal Focus System
Ottica dotata di un sistema di AF basata sul movimento esclusivo di un gruppo di lenti interne.
Internal Rear Focus System
Ottica dotata di un sistema di AF basato sul movimento esclusivo dei gruppi posteriori (solo su AT-X 300 AF PRO).
Focus Clutch Mechanism
Ottica che permette il passaggio da AF a MF agendo direttamente sulla ghiera di MaF.
One Touch Focus Clutch Mechanism
Ottica che permette di passare in modo immediato da AF a MF (solo su canon e nikon), senza agire sul selettore presente sul corpo macchina nè sull'obiettivo.
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Segnalo un altra sigla per nikon: "AF-N — Indicates the "New" version of an AF lens. The change from plastic focus rings on early AF lenses to the a new "rubber inset focus ring" (RIFR) is often indicated by the AF-N designation."
 
F

Francapo

Ospite
:confuso: un pò stravolto ma finalmente quando mi metterò a guardare gli obbiettivi alla fine capisco ed evito pericolosi e avventurosi acquisti. Grazie
Utilissimo anche per i sigma
 

Abel015

Maestro
Registrato
2 Settembre 2011
Messaggi
408
Località
Volpiano (TO)
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
Ho cercato un po' in giro delle informazioni sulla differenza tra ottiche AF e AF D ma sinceramente non ci ho capito molto vi linko quello che dice un articolo della nikon

https://nikoneurope-it.custhelp.com...12102/~/designazioni-degli-obiettivi-nikon-af

Sareste così gentili da spiegarmelo in maniera semplice? Quali sono le principali differenze sul campo?

Grazie

P.s. scusate se prima ho aperto un post doppio ma ero tutto preso dalla domanda e mi sono completamente dimenticato di questo post :adora:
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
Nel primo messaggio c'è scritto tutto

NIKON

AF-I - Autofocus-Internal
Sono ottiche dotate di un motore DC interno che serve per la messa a fuoco. Tale sistema venne sostituito a partire dal 1996 dall'AF-S (che in principio fu utilizzato solo su alcuni teleobiettivi prodotti tra il '92 e '96). Questi obiettivi sono compatibile solamente con alcune reflex di alta gamma.

AF-D
Sono ottiche che non presentano nella loro costruzione, il motore di AF interno. Di conseguenza se tali ottiche vengono montate su alcuni modelli Nikon (ad esempio: d40, d40x, d60) perde l'automatismo della Messa a Fuoco.

AF-S
Sono le ottiche attualmente più conosciute, e sono dotate di motore interno AF.

DX
identifica le ottiche che sono progettate esclusivamente per il formato ridotto di Nikon. Tali ottiche non potranno essere montate sul pieno formato FX.


 

Abel015

Maestro
Registrato
2 Settembre 2011
Messaggi
408
Località
Volpiano (TO)
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
Mi sa che non mi sono espresso bene :timido::timido::timido: (quelle cose le sapevo già)

La differenza tra i nikon AF "lisci" e gli AF D è che in questi ultimi è presente un microchip aggiuntivo di codifica che trasmette le informazioni sulla distanza di messa a fuoco al corpo macchina e secondo l'articolo che ho linkato "queste informazioni vengono utilizzate per aumentare la precisione dei sistemi di misurazione dell'esposizione e dell'emissione flash. Le fotocamere con misurazione Matrix 3D richiedono obiettivi compatibili con lo standard AF-D per sfruttare in maniera ottimale questa tecnologia."

Dopo aver letto questo articolo ho dedotto che questo microchip TEORICAMENTE non serve a molto visto che dovrebbe aiutare solo la misurazione matrix 3d (la misurazione Matrix acquisisce informazioni da tutta l'area del fotogramma) e le funzioni TTL del flash.

Purtroppo però l'articolo non parla di conferma della messa a fuoco e speravo che qualche utente nikon potesse aiutarmi dandomi maggiori delucidazioni a riguardo

Grazie lo stesso per averci provato anto ;)
 
Alto