[Still Life] Quale obiettivo?

iPol85

GURU
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
6.971
Località
Treviso
Sesso
Maschio
Come da titolo, per essere sintetico e diretto, quale obiettivo utilizzate o consigliereste per scatti di Still Life? E perché quella scelta? Molto gradite esperienze personali dirette.
 

linda

GURU
Registrato
28 Febbraio 2011
Messaggi
4.286
Località
Uboldo (VA)
Sito Web
lindaferrante.500px.com
Corpo macchina
Sony Alpha A230
Sesso
Femmina
io opto (per il poco still che faccio) per un obiettivo macro.
il vantaggio principale è la poca distanza di lavoro che consente, quindi se non hai uno studio ti aiuta!
 

wasty88

Maestro
Registrato
14 Maggio 2011
Messaggi
327
Località
Torino
Sesso
Maschio
purtroppo è sempre questione di budget...
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Un 70-200, un 85, un 100 macro o anche un 50.

Dipende molto dalla dimensione degli oggetti che vai a fotografare, un cappotto di certo non richiede un 100 macro, ma un accendino o una moneta di certo non la vedrai al meglio con il 50 mm..anche se..

PERTANTO (ultimamente va di moda), ti faccio un discorso generico.

Quello che conta, e mostrare l'oggetto nella sua essenza, nel suo dettaglio, nel suo particolare, il contesto non serve, anzi non è voluto, devi isolare l'oggetto da tutto il resto, cercherai per questo motivo di riempire il mirino con tutto l'oggetto sfruttando tutti i mpix possibili, evitando così i crop.

Per fare ciò usi obiettivi non grandangolari, come quelli di cui sopra. Ma c'è un problema, più ti avvicini al soggetto più la pdc diminuisce, questo vuol dire che per avere tutto il soggetto a fuoco scatterai a f molto stretti, tipo f/8 o f/11. Se ancora non sei abbastanza vicino ti ci vuole uno zoom spinto, ecco il perchè del 70-200, oppure prendi un macro e ti avvicini di più essendo sicuro di riempire il mirino.

Non ti fissare con le ottiche luminose 1.8, 2.8 ecc ecc, perchè se gli oggetti che vuoi ritrarre sono molto piccoli chiuderai sempre di più il diaframma oppure avrai un pezzo a fuoco e un pezzo no.
 

linda

GURU
Registrato
28 Febbraio 2011
Messaggi
4.286
Località
Uboldo (VA)
Sito Web
lindaferrante.500px.com
Corpo macchina
Sony Alpha A230
Sesso
Femmina
Un 70-200, un 85, un 100 macro o anche un 50.

Dipende molto dalla dimensione degli oggetti che vai a fotografare, un cappotto di certo non richiede un 100 macro, ma un accendino o una moneta di certo non la vedrai al meglio con il 50 mm..anche se..

PERTANTO (ultimamente va di moda), ti faccio un discorso generico.

Quello che conta, e mostrare l'oggetto nella sua essenza, nel suo dettaglio, nel suo particolare, il contesto non serve, anzi non è voluto, devi isolare l'oggetto da tutto il resto, cercherai per questo motivo di riempire il mirino con tutto l'oggetto sfruttando tutti i mpix possibili, evitando così i crop.

Per fare ciò usi obiettivi non grandangolari, come quelli di cui sopra. Ma c'è un problema, più ti avvicini al soggetto più la pdc diminuisce, questo vuol dire che per avere tutto il soggetto a fuoco scatterai a f molto stretti, tipo f/8 o f/11. Se ancora non sei abbastanza vicino ti ci vuole uno zoom spinto, ecco il perchè del 70-200, oppure prendi un macro e ti avvicini di più essendo sicuro di riempire il mirino.

Non ti fissare con le ottiche luminose 1.8, 2.8 ecc ecc, perchè se gli oggetti che vuoi ritrarre sono molto piccoli chiuderai sempre di più il diaframma oppure avrai un pezzo a fuoco e un pezzo no.
concordo con fearless su quasi tutto, tranne sulla parte evidenziata.
per me still life non è solo foto-catalogo. anzi, gli still life che preferisco sono quelli "ambientati", con un loro contesto, più o meno grande.
PERTANTO (ma chissà dove fearless l'avrà letto!) ci saranno casi dove non dovrai riempire necessariamente il fotogramma con l'oggetto...ma alla fine, il discorso che ti ha fatto sui vari tipi di obiettivi vale comunque e non fa una piega! :)
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
concordo con fearless su quasi tutto, tranne sulla parte evidenziata.
per me still life non è solo foto-catalogo. anzi, gli still life che preferisco sono quelli "ambientati", con un loro contesto, più o meno grande.
PERTANTO (ma chissà dove fearless l'avrà letto!) ci saranno casi dove non dovrai riempire necessariamente il fotogramma con l'oggetto...ma alla fine, il discorso che ti ha fatto sui vari tipi di obiettivi vale comunque e non fa una piega! :)
Verissimo, pertanto, se si trattasse di un maglione puoi farlo vedere bello piegato su un piano che faccia da contrasto isolandolo da tutto il resto, oppure su un modello che lo indossa, contestualizzando la scena. Pertanto parlavo di dimensione dell'oggetto, pertanto anche io riconosco che non sempre si dovrà riempire il fotogramma con l'oggetto
 

iPol85

GURU
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
6.971
Località
Treviso
Sesso
Maschio
Grande Fearless,spiegazione didattica davvero molto apprezzata.
Ma in termini di risultato finale nel fotografare,supponiamo un puppazzetto, cosa differenza un obiettivo macro 100 o l'utilizzo di un tele-zoom,nel mio caso potrebbe essere il 55-250 impostato su una lunghezza focale di 100? Presumo che il macro riesca ad enfatizzare il dettaglio,perchè probabilmente ho meno problemi nel metere a fuoco anche a distanza ravvicinata,o sbaglio?

Altra curiosità: può essere che abbia letto o sewntito di un particolare obiettivo che decentra i soggetti? Non chiedetemi altro perchè altrimenti non vi avrei posto il quesito! Eheh
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Grande Fearless,spiegazione didattica davvero molto apprezzata.
Ma in termini di risultato finale nel fotografare,supponiamo un puppazzetto, cosa differenza un obiettivo macro 100 o l'utilizzo di un tele-zoom,nel mio caso potrebbe essere il 55-250 impostato su una lunghezza focale di 100? Presumo che il macro riesca ad enfatizzare il dettaglio,perchè probabilmente ho meno problemi nel metere a fuoco anche a distanza ravvicinata,o sbaglio?

Altra curiosità: può essere che abbia letto o sewntito di un particolare obiettivo che decentra i soggetti? Non chiedetemi altro perchè altrimenti non vi avrei posto il quesito! Eheh

Esatto ti permette di ridurre la distanza min di messa a fuoco
Ma quelli per lo più si usano nei paesaggi per raddrizzare le linee prospettiche, tipo questo 24mm

 

Muiron

GURU
Registrato
4 Aprile 2011
Messaggi
5.016
Sesso
Maschio
e soprattutto costano un botto di soldi! XD
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
Agli alti livelli per lo still life ho visto utilizzar il banco ottico, ma i costi sono da capogiro.

Per il resto come ha detto Fearless va benissimo. Un obiettivo macro in via generale va molto bene perché è anche un tipo di obiettivo che rimane bello nitido anche a F16.
Per fare le prime esperienze prava tutti e tra gli obiettivi che hai, poi per ogni oggetto capirai tu stesso qual'è migliore.
 

iPol85

GURU
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
6.971
Località
Treviso
Sesso
Maschio
Agli alti livelli per lo still life ho visto utilizzar il banco ottico, ma i costi sono da capogiro.

Per il resto come ha detto Fearless va benissimo. Un obiettivo macro in via generale va molto bene perché è anche un tipo di obiettivo che rimane bello nitido anche a F16.
Per fare le prime esperienze prava tutti e tra gli obiettivi che hai, poi per ogni oggetto capirai tu stesso qual'è migliore.
Assolutamente si, posso ritenermi fortunato di avere avuto la possibilità di acquistare fin da subito i tre obiettivi presenti in firma. Il post nasceva più da una curiosità personale, che un interesse concreto ad acquistare ora un altro obiettivo. Anche perché sto già aspettando un flash (se arriva), intanto voglio imparare a gestire la luce ed eventualmente acquistare nel tempo altri due o tre flash. Il prossimo obiettivo può aspettare.

Ad un quesito però non avete risposto, PERTANTO lo ripropongo.
Supponiamo che debba fotografare una statuetta di piccole dimensioni, circa un 18 centimentri d'altezza per intenderci. A disposizione ho due obiettivi: un 100 mm Macro e un tele-zoom 70-200. Decido di provare a scattare una foto con entrambi gli obiettivi, settando il secondo ad una lunghezza focale di 100 mm. In termini di resa finale cosa cambia tra i due?
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
Ad un quesito però non avete risposto, PERTANTO lo ripropongo.
Supponiamo che debba fotografare una statuetta di piccole dimensioni, circa un 18 centimentri d'altezza per intenderci. A disposizione ho due obiettivi: un 100 mm Macro e un tele-zoom 70-200. Decido di provare a scattare una foto con entrambi gli obiettivi, settando il secondo ad una lunghezza focale di 100 mm. In termini di resa finale cosa cambia tra i due?
In teoria e in modo molto generale dato che sarai comunque tra F11 e F16 il macro dovrebbe risultare un po' più nitido. Ma questa cosa la puoi vedere solo prendendo i test di due obiettivi specifici.
 

shanks

PRO
Registrato
5 Luglio 2011
Messaggi
1.595
Località
Roma
Sito Web
7shootzone.blogspot.com
Corpo macchina
7D
Sesso
Maschio
quoto tutto quello che ha detto fear e poi aggiungo che io uso solo il 18-55 con un pezzo di scotch che lo ferma a 55mm così diventa un fisso e magari aumenta anche la sua nitidezza:rotfl:
 
Registrato
2 Dicembre 2011
Messaggi
659
Località
Londra
Corpo macchina
Nikon D3100
Sesso
Femmina
Quoto,sottoscrivo e sottolineo quanto scritto prima di me,e mi permetto di aggiungere qualcosina.

Vedo che hai in firma un bellissimo 50mm f/1.8,perchè non usi quello?
Lo still life si può fare in tanti modi,e dipende dallo stile che adotterai,ti servirà un obiettivo diverso.
Personalmente,preferisco di gran lunga gli still life fatti con un 50 o 85 mm piuttosto che con un obiettivo macro o uno tele-zoom.

Io ad esempio tengo il 18-55 fisso a 50mm -quando posso- ed il prossimo obiettivo sarà appunto un 50mm da dedicare quasi interamente alla fotografia di nature morte.
Giusto per darti un'idea - semmai non li avessi visti- dei magnifici still life che puoi fare con un 50ino,eccoti un paio di foto : 1 - 2 - 3 .
 

iPol85

GURU
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
6.971
Località
Treviso
Sesso
Maschio
Quoto,sottoscrivo e sottolineo quanto scritto prima di me,e mi permetto di aggiungere qualcosina.

Vedo che hai in firma un bellissimo 50mm f/1.8,perchè non usi quello?
Lo still life si può fare in tanti modi,e dipende dallo stile che adotterai,ti servirà un obiettivo diverso.
Personalmente,preferisco di gran lunga gli still life fatti con un 50 o 85 mm piuttosto che con un obiettivo macro o uno tele-zoom.

Io ad esempio tengo il 18-55 fisso a 50mm -quando posso- ed il prossimo obiettivo sarà appunto un 50mm da dedicare quasi interamente alla fotografia di nature morte.
Giusto per darti un'idea - semmai non li avessi visti- dei magnifici still life che puoi fare con un 50ino,eccoti un paio di foto : 1 - 2 - 3 .
Ma infatti lungi da me acquistare un obiettivo macro al momento, appena ho liquidità penso che acquisterò almeno un altro paio di flash e relativa attrezzatura. Con il 50ino ho già avuto modo di fare qualche scatto di Still Life e non mi posso certo lamentare, anzi adoro quella lente!
Sto provando a cercare dei tubi di prolunga che non costino uno sproposito, over consigliava quelli della Kenko ma in rete ho trovato solo quelli da 150-200 euro e siamo decisamente fuori budget! :pace:
 
Alto