Cavalletti: K&F Concept TC2335

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio

Il K&F Concept TC2335 è un cavalletto in fibra di carbonio pensato per essere utilizzato in viaggio o per escursioni. Il prezzo del cavalletto si aggira sui 140 euro e può essere acquistato dal sito del produttore.



Il cavalletto ha un peso di circa 700 grammi e una dimensione da chiuso di 35mm. Non è ingombrante quindi e può facilmente portato insieme ad altra attrezzatura fotografica.



Con un'altezza massima di 1,35 metri il TC2335 può essere utilizzato per ritrattistica, foto di gruppo e paesaggistica.



L'asse centrale ha un gancio al quale possiamo mettere dei pesi (come uno zaino) per aumentare la stabilità del cavalletto.



Inoltre l'asse centrale si può sfilare e montare al contrario, per poter scattare fotografie macro tenendo la macchina fotografica molto vicina al suolo.



Le gambe si allungano con il sistema di blocco a rotazione, che funziona molto bene potendo controllare la lunghezza degli elementi intermedi, indipendentemente dal blocco delle altre parti.



La testa a sfera, che utilizza lo standard Arca Swiss, è molto piccola ma sostiene bene il peso di una reflex e la forma leggermente triangolare permette alle gambe di richiudersi perfettamente lungo l'asse centrale.



L'unico aspetto negativo che ho trovato riguarda la scelta dei materiali in due parti del cavalletto: il blocco della larghezza delle gambe e la piastra superiore della testa a sfera. Entrambe le parti sono fatte in plastica e potrebbero rompersi con l'utilizzo.



Insieme al cavalletto è inclusa anche una piccola borsa imbottita molto rifinita come cuciture e design.



Vista la compattezza del cavalletto però è sicuramente più comodo portarlo in giro in una delle tasche laterali dello zaino o agganciato a delle cinghie frontali.



Conclusione

Il cavalletto K&F Concept TC2335 è sicuramente un ottimo compagno da viaggio considerato il peso e le dimensioni ridotte. Il prezzo è un po' alto, ma questo succede spesso per prodotti che utilizzano la fibra di carbonio, le varianti in alluminio sono più economiche.



A parte i due punti in plastica su zone solitamente sotto sforzo, il resto del cavalletto è ben costruito.

 
Alto