Esposimetri: Sekonic L-358

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.740
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Il sekonic L 358 in modalità luce ambiente è in grado di misurare una esposizione fino a 30 minuti?
Questo significa che se faccio una foto dove c'è pochissima luce ambiente e sarebbero necessari per avere una esposizione corretta 30 minuti a f 2, 8 a iso 100 , l'esposimetro è in grado di segnalarmelo?
Il limite massimo è proprio 30 minuti, ho fatto appena un test con f/90 e funziona tranquillamente. :p
 

Martino Papesso

Esperto
Registrato
22 Novembre 2012
Messaggi
55
Località
Biella, Italy
Sito Web
www.facebook.com
Sesso
Maschio
ok, grazie. Questa sera a sole tramontato dove mi serviranno parecchi minuti di esposizione per avere una foto correttamente esposta lo userò anche io , visto che non posso usare l'esposimetro della fotocamera perchè arriva a trenta secondi e basta. :yes:
 

Martino Papesso

Esperto
Registrato
22 Novembre 2012
Messaggi
55
Località
Biella, Italy
Sito Web
www.facebook.com
Sesso
Maschio
Siccome con i flash da studio ho la possibilità di fare scatti anche ad 1/8000 secondo (senza che compaia nessuna striscia nera) come ci si può comportare con il sekonic L 358 per calcolare la F da usare , poichè tale esposimetro arriva ad 1/1000 secondo e basta(per la luce flash)?
Grazie.
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.740
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Siccome con i flash da studio ho la possibilità di fare scatti anche ad 1/8000 secondo (senza che compaia nessuna striscia nera) come ci si può comportare con il sekonic L 358 per calcolare la F da usare , poichè tale esposimetro arriva ad 1/1000 secondo e basta(per la luce flash)?
Grazie.
A un 1/8000 però stai scattando con l'HSS, non so quanto gli esposimetri riescono a leggere questo tipo di lampi. Comunque se non c'è tanta luce al momento dello scatto, a 1/1000 di secondo la misurazione sarà la stessa che a 1/8000 per quanto riguarda la luce del flash, con i flash il tempo di scatto è da considerare solo per l'influenza della luce ambientale.
 

Martino Papesso

Esperto
Registrato
22 Novembre 2012
Messaggi
55
Località
Biella, Italy
Sito Web
www.facebook.com
Sesso
Maschio

StrongAle

PRO
Registrato
17 Ottobre 2011
Messaggi
2.116
Località
Torino
Sito Web
500px.com
Corpo macchina
D800 e X-E1
Sesso
Maschio
il tempo di scatto non influisce sulla potenza del flash ma solo sulla velocità di sync dell'otturatore, quindi se a 1/8000 non hai bande, e dato che i flash da studio non hanno hss ma di solito hanno la durata del lampo più lunga e ne sfrutti la coda, allora puoi scattare a 1/8000 a f22.
Se la foto è più buia è perché la coda del flash è meno potente del lampo, quindi dovresti usare dei trigger con il fine tuning dei tempi di sync per riuscire a prendere prima la coda se non direttamente il flash ed evitare la perdita di potenza.
L'alternativa economica è che fai un po' di scatti e trovi l'F equivalente.

PS: l'esposimetro calcola la testa della flashata e non la coda, quindi esposimetro più veloce dell'otturatore.
 

Martino Papesso

Esperto
Registrato
22 Novembre 2012
Messaggi
55
Località
Biella, Italy
Sito Web
www.facebook.com
Sesso
Maschio
il tempo di scatto non influisce sulla potenza del flash ma solo sulla velocità di sync dell'otturatore, quindi se a 1/8000 non hai bande, e dato che i flash da studio non hanno hss ma di solito hanno la durata del lampo più lunga e ne sfrutti la coda, allora puoi scattare a 1/8000 a f22.
Se la foto è più buia è perché la coda del flash è meno potente del lampo, quindi dovresti usare dei trigger con il fine tuning dei tempi di sync per riuscire a prendere prima la coda se non direttamente il flash ed evitare la perdita di potenza.
L'alternativa economica è che fai un po' di scatti e trovi l'F equivalente.

PS: l'esposimetro calcola la testa della flashata e non la coda, quindi esposimetro più veloce dell'otturatore.
Con il sekonic L 358 se voglio scattare a 1/8000 secondo con dei flash da studio , come calcolo la F da usare ?
Poichè il sekonic consente massimo 1/1000 secondo come impostazione per le luci flash e non luce ambiente?
Grazie.
 

erzengel

Apprendista
Registrato
14 Ottobre 2014
Messaggi
5
Sesso
Maschio
Scusa Nomed, mi sono appena presentato nell'apposita sezione, ma vorrei subito porti una questione che mi sta facendo impazzire!...:)
Allora, possiedo i trigger radio della Yongnuo YN622N (versione nikon) e il YN622N-TX (questo dotato di display per la regolazione dei gruppi di flash, poichè Nikon non permette la regolazione on camera); vorrei capire come poter fare la misurazione con l'esposimetro Sekonic L-478D della luce flash, dato che anche se setto sul YN622N-TX tutti i gruppi in manuale, i flash collegati agli YN622N (che devono essere settati in TTL per permettere la regolazione dal trasmettitore) mi emettono sempre i pre-lampi che ingannano l'esposimetro, che, ovviamente, mi da letture sballate.
Mi sono accorto dei prelampi perchè impostando lo scatto sulla seconda tendina e un tempo di 2" chiaramente si vedono i prelampi sui flash off-camera.
Inoltre anche premendo il tasto "test" sul YN622N-Tx l'esposimetro mi segnala o "under" o diaframmi ridicoli (1.5, 1.6...).
Spero di essere stato chiaro e di avere tue delucidazioni in merito
Grazie
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.740
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Non ho mai utilizzato lo YN622N ma leggendo su internet ho visto che il tuo è un problema comune per chi vuole utilizzare questo prodotto con un esposimetro. Ci sono dei modi per aggirare il problema ma mi sembrano davvero involuti e poco comodi.

A quanto mi pare di capire usano il blocco dello specchio sulla reflex, così da far scattare il pre-flash e poi attivano manualmente il YN622N, non dal tasto di scatto della reflex visto che sta ancora con lo specchio alzato in attesa di completare la foto.

Prova se questa tecnica dà qualche risultato. :)
 

erzengel

Apprendista
Registrato
14 Ottobre 2014
Messaggi
5
Sesso
Maschio
grazie Carlo per la veloce risposta....:)... proverò la tecnica da te suggerita, che sulla D90 dovrebbe attuarsi con il blocco dell'esposizione flash ed è svincolato dallo scatto vero e proprio. Sembra anche a me una tecnica poco comoda per effettuare una misurazione, ma potrebbe essere un'alternativa a quella che adottavo, ossia messa in manuale di ogni flash con determinati parametri, scatto con i trigger radio (senza prelampi per via della regolazione manuale "ab origine" dei flash) e misurazione della luce. Ovviamente la mia tecnica rende inutile il YN622N-TX (che, con i flash in manuale, da solo l'impulso di scatto), ma al contempo vanifica il vantaggio di poter regolare i flash da un'unica postazione, soprattutto quando quest'ultimi sono difficilmente raggiungibili.
Ma che tu sappia la Canon soffre di questi problemi con l'analogo YN622C-TX? Comunque ti farò sapere se il tutto funziona a dovere...:)
Grazie
 

erzengel

Apprendista
Registrato
14 Ottobre 2014
Messaggi
5
Sesso
Maschio
Provato....
Praticamente con il blocco FV (blocco dell'esposizione flash) scattano i prelampi, dopodichè il lampo è quello effettivo impostato in manuale sul yn622n-tx e sul quale la misurazione è corretta.....francamente però non capisco perchè lo yn622n-tx trasmette il comando dei prelampi se poi la potenza del lampo è quella manuale impostata su di lui......in pratica in questo caso i prelampi non hanno la funzione che hanno nel sistema i-TTL....
 

saviothecnic

Maestro
Registrato
19 Febbraio 2014
Messaggi
125
Località
Confini tra Lazio e Campania
Sito Web
www.saviot.com
Corpo macchina
Nikon D800E
Sesso
Maschio
media=youtube]dZ8yLV6Cc5w[/media]​
Il Sekonic L-358 (con un prezzo di circa 300€) è il modello di fascia media dei prodotti Sekonic ed è la scelta ideale per i fotografi lampisti. E' portatile e ha tutte le funzioni che possono tornare utili per questo approccio alla fotografia, senza avere funzioni troppo specialistiche che ne alzerebbero il prezzo.
Ciao Carlo

Vorrei comprare anche io un esposimetro ma credo che il modello del tuo articolo
che è di tempo fa non sia piu attuale

Ti chiedo il suo equivalente oggi sarebbe lo Sekonic L-478D esatto ?
O trovo qualcosa di meglio o a meno nella stessa fascia di prezzo o meglio giu di li :D

Grazie
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.740
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Ti chiedo il suo equivalente oggi sarebbe lo Sekonic L-478D esatto ?
O trovo qualcosa di meglio o a meno nella stessa fascia di prezzo o meglio giu di li :D
Io considererei più che altro il Sekonic L-308 S, è piccolino è ha quasi tutte le funzioni dell'L-358, in pratica gli manca solo la modalità di misurazione ambientale a priorità dell'apertura del diaframma, ma se vuoi utilizzarlo per i flash è una modalità che non ti serve così tanto.
 

saviothecnic

Maestro
Registrato
19 Febbraio 2014
Messaggi
125
Località
Confini tra Lazio e Campania
Sito Web
www.saviot.com
Corpo macchina
Nikon D800E
Sesso
Maschio
Peccato non fanno più L-358

Grazie del consiglio vedo L-308S costa ben 100€ in meno del 478D che avevo visto
e credevo essere equivalemten del L-358 be se 308S per il mondo lampista basta e avanza
ben vengano 100€ di risparmio :D

Grazie delle dritta ma tu recensioni su questo 308S non ne hai fatte non lo hai di qualche amico che puoi farlo ?

Grazie
 
Ultima modifica:
Alto