Iscritti sempre sott'occhio con l'Ulanzi Smart Pixel Clock

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
5.139
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Fujifilm X-S10
Sesso
Maschio

Anche se non è un gadget prettamente fotografico, l'Ulanzi Smart Pixel Clock può essere molto interessante per chi fa video perché una delle funzioni di base di questo orologio LED è il conteggio degli iscritti al proprio canale Youtube!


L'Ulanzi Smart Pixel Clock viene venduto a poco meno di 50 euro ed è un piccolo schermo da 256 pixel che si connette a internet per accedere a vari tipi di informazioni.


Non c'è bisogno di app o programmi aggiuntivi per configurarlo.

Basta andare all'indirizzo IP mostrato alla prima accensione per configurare il wifi da utilizzare e successivamente sempre attraverso un numero IP locale raggiungere il pannello di configurazione.


Il design è elegante, con buoni materiali e nella parte superiore ci sono tre pulsanti gommati e un sensore di luminosità.


Si può tenere alimentato attraverso un attacco USB-C e la batteria interna assicura un'autonomia di circa cinque ore.


È possibile tenere attiva solamente una modalità oppure farne scorrere più di una insieme, potendo anche bloccarne una temporaneamente con il pulsante superiore.


Sia nella visualizzazione dell'ora che del calendario si può mostrare anche il giorno della settimana, ho apprezzato la possibilità di impostare come primo giorno della settimana il lunedì o la domenica.


Selezionare il meteo per la nostra città è un po' macchinoso per ora, perché richiede di andare a prendere un codice da un sito meteorologico, dove però non è facile trovare tutte le città (per esempio si trova facilmente Milano ma non Roma).


Tra le altre modalità base troviamo un segna punti, che si può controllare con i tasti superiori.


Il cronometro e il timer sono comodi da utilizzare soprattutto grazie alla batteria interna che ci consente di spostare temporaneamente l'orologio anche in punti della casa dove non abbiamo una caricatore USB.


Essendo uno schermo composto di pixel luminosi a molti potrebbe fare gola per mostrare della pixel art, ma sfortunamente tra le funzioni base non ci sono strumenti per disegnarne e troviamo solo uno screensaver con effetto matrix.


Per accedere alle funzionalità avanzate (e utilizzare l'API che controlla ciò che si vede nello schermo) dobbiamo passare alla modalità Awtrix che necessita dell'installazione e dell'avvio continuativo su un server o su un computer dell'omonimo servizio.


Attraverso il pannello avanzato Awtrix possiamo sprigionare le vere potenzialità di questo gadget e se siamo bravi a programmare potremmo anche creare delle nuove modalità!


Con la modalità avanzata possiamo mostrare scritte e icone personalizzate.


Oppure collegarci a servizi aggiuntivi come per esempio Twitter, Twitch, statistiche di vari giochi e addirittura giornali per mostrare le ultime notizie.


Sempre nella modalità avanzata Awtrix si possono visualizzare molte animazioni realizzate dalla comunità.


Non ho ancora scoperto come si possono creare nuove animazioni, ma sono sicuro sia possibile convertire delle normali GIF e caricarle sul pannello Awtrix.

Conclusione
L'Ulanzi Smart Pixel Clock è un gadget molto divertente, con un prezzo non esagerato e un grande potenziale.

Potenziale che la Ulanzi dovrà però saper sfruttare aggiornando questo orologio con più funzionalità e semplificando la configurazione.

Per chi è interessato soprattutto alla pixel art invece e non vuole troppi grattacapi nelle impostazioni, consiglio a mani basse i prodotti della Divoom.


Se avete un canale YouTube lo Smart Pixel Clock è un bel modo di tenere sott'occhio gli iscritti, proprio mentre preparavo questa recensione sono passato da 57700 iscritti a 57800!

 
Alto