Profondità Colore.

hauk

PRO
Registrato
8 Dicembre 2018
Messaggi
1.725
Sesso
Maschio
48178


Niente foto da commentare o da postare e giusto per fare un'altra discussione di carattere leggero come il mio ultimo thread sui profili ICC, oggi affronterei il discorso sulla profondità del colore.
Non ho capito bene, ma il colore ha una profondità?
A quanto pare sembra di si e si misura in bit, dalla tabella postata qua sopra penso che tutti conoscete lo standard ad 8 bit che sarebbe 256 sfumature per ogni colore che a quanto pare sono anche quelle che riusciamo a catturare con l'occhio umano e anche se il raw della nostra fotocamera usa uno standard a 16 bit, poi noi dopo la compressione in JPG lo storpiamo a 8 bit.

Calcolando che un buon JPG con una densità di pixel di 300dpi scattata con rapporto standard di 3 a 2 e con i rispettivi lati da 6000px X 4000px, cioè per farla breve una classica fotografia adatta anche per una stampa con una dimensione di circa 50 cm. per 30 cm. "pesa" in quantità di spazio circa 20 mb. e per forza di cose, perchè la compressione JPG non sopporta più di 8 bit di profondità colore.

A questo punto come facciamo a mantenere la profondità dei 16 bit iniziali? Semplice basta conservare il file con un altro metodo di compressione, tipo TIFF, PNG, DNG, ecc...
Purtroppo però saremo penalizzati da un significativo peso su disco maggiore, dai 20 mb. del JPG al 150 mb. del TIFF o del PNG, ma però, se in futuro vorremmo stampare o apportare altre modifiche a questa fotografia saremo avvantaggiati.
C'è la possibilità anche di conservare il RAW originale ed otteniamo un peso nettamente inferiore, unico problema che non tutti i programmi riescono ad esportare le modifiche il raw originale con le modifiche apportate.
Pensate solo una modifica fatta a livelli con photoshop se dovessimo conservare il file in PSD così come lo stiamo elaborando si arriverebbe anche a 1 GB. a fotografia e se uniamo tutti i livelli per recuperare spazio, perderemo per sempre tutte le modifiche una volta salvato e allora a questo punto meglio comprimerlo in un formato minore.

Ricapitoliamo:
JPG a 8 bit= 20 mb.
TIFF o altri compressori simili a 8 bit= 60 mb.
RAW a 16 bit = 60 mb. o 30 mb.
TIFF o altri compressori a 16 bit= 150 mb.

Voi come conservate i vostri ricordi fotografici?
 

mashiro2004

Maestro
Registrato
26 Febbraio 2014
Messaggi
186
Località
Aosta
Corpo macchina
Nikon d800 + Nikon d300 + Panasonic lx5
Sesso
Maschio
Voi come conservate i vostri ricordi fotografici?
Rispondo solo a questo, tutta la pappardella sopra per me è troppo tecnica...
Io faccio così:
- raw e jpeg lavorato su pc
- raw e jpeg lavorato su hd esterno + Backup catalogo lightoom
- raw + Backup catalogo lightoom amazon cloud drive

Il raw della d800 è bello tosto come peso, circa dai 70 agli 80 Mb ed essndo uno degli sifgato dove non arriva ancora la fibra :flame: sono sempre da amici a scroccare la loro connessione e far fuori i giga del telefono per caricarli su clouddrive :rotfl:
 

Abraxas

GURU
Registrato
8 Settembre 2013
Messaggi
5.730
Sito Web
pannelli-photoshop.blogspot.it
Sesso
Maschio
Mi è venuto un mal di testa :bash:

Vado subito al sodo
Voi come conservate i vostri ricordi fotografici?
Parto con il dirti che sono un fotoamatore,
scatto e elaboro la foto a 8bit con profilo colore adobe rgb, che basta e avanza.

Conservo il raw originale,
Il jpg elaborato in adobe rgb
E un jpg convertito in srgb.

Tutti i file che elaboro li metto su 2 HD esterni come backup, così se uno si rompe ne ho una copia di riserva.
 
Alto