• Ciao Ospite, fino al 15 aprile puoi partecipare al 29° Concorso P2L - Fotografia a casa! Unisciti alla sfida insieme a noi, in palio ci sono premi tantissimi premi offerti dalla LighPix Labs, Onnik.it e K&F Concept!

Cavalletto e burocrazia

maxitel

Appassionato
Registrato
13 Agosto 2011
Messaggi
81
Località
Sarzana (SP)
Sito Web
www.burgman650experience.it
Sesso
Maschio
Una domanda...

qualcuno mi conferma oppure è solo una diceria il fatto che non sia possibile usare il cavalletto in luogo pubblico senza specifica autorizzazione da parte dei VV.UU, perché verrebbe contestata l'infrazione di occupazione abusiva di suolo pubblico (un po' come i camperisti che nei parcheggi non possono/potevano mettere fuori nemmeno una sedia...)?

Perché moooooolti anni fa, qualcuno mi disse ciò, ma essendo passato tanto tempo non ricordo se si riferiva a riprese con videocamera o con fotocamera.

Essendo poi passato tanto tempo, potrebbe anche essere che la norma nel frattempo sia decaduta...
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
Sta legge utilissima:) esiste ancora.
Anche se teoricamente se metti i piedi del cavalletto sopra alle tue scarpe non infrangi la legge.
Secondo me l'unico problema è scattare a Roma, Milano e altri grandi città dove la gente è tanta e la polizia municipale cerca di far rispettare le leggi.

Alla fine io piazzerei il treppiede, se mi dicono qualcosa prendo e me ne vado.
 

giorgio90

GURU
Registrato
18 Aprile 2011
Messaggi
7.689
Sesso
Maschio
ma che bella la burocrazia italiana....questa poi...veramente una chicca....cioè io non posso piazzare il mio treppiede perchè occupo SUOLO PUBBLICO ??? ecchecavolo mica sto piazzando una gru o un'edicola ambulante...!!!....mah...fino ad ora non mi hanno mai fatto storie ma se mi dovesse succedere che un vigile mi viene a dire che non posso stare là perchè occupo suolo abusivamente, avrei dei seri problemi a non ridergli in faccia...
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
ma che bella la burocrazia italiana....questa poi...veramente una chicca....cioè io non posso piazzare il mio treppiede perchè occupo SUOLO PUBBLICO ??? ecchecavolo mica sto piazzando una gru o un'edicola ambulante...!!!....mah...fino ad ora non mi hanno mai fatto storie ma se mi dovesse succedere che un vigile mi viene a dire che non posso stare là perchè occupo suolo abusivamente, avrei dei seri problemi a non ridergli in faccia...
Beh un delle ferrovie mi voleva fare problemi perché stavo fotografando la loro panchina e li c'è mancato veramente poco che non l'ho mandato a quel paese.

La legge per il treppiede esiste e se voglio la possono applicare e secondo me la miglior cosa è fare i fatti tuoi se poi passano i vigili smonti tutto o meglio alzi il treppiede da terra.
 

giorgio90

GURU
Registrato
18 Aprile 2011
Messaggi
7.689
Sesso
Maschio
vabbè nel mio paese capace che i vigili manco la sanno questa regola...se andrò in qualche posto più popolato dove magari sono più pignoli me lo ricorderò...
 

Giuseppe89

Maestro
Registrato
7 Agosto 2011
Messaggi
123
Sesso
Maschio
Io penso che se gli dici la verità, cioè, sto facendo una foto, appena finisco "smonto" tutto e me ne vado, credo che non debbano fare storie, sopratutto se gli spieghi cosa devi fare.
 

maxitel

Appassionato
Registrato
13 Agosto 2011
Messaggi
81
Località
Sarzana (SP)
Sito Web
www.burgman650experience.it
Sesso
Maschio
Cavolo... io speravo fosse una bufala, ma me l'aspettavo: chi a suo tempo me lo disse era una persona degna di fede. Cosa fare allora per stare nella legalità (oltre al "nu moment, capo...":D)? chiedere ogni volta il permesso? Che 2 p......le. :rant:

Secondo me l'unico problema è scattare a Roma, Milano e altri grandi città dove la gente è tanta e la polizia municipale cerca di far rispettare le leggi.
Mah... che dire... anche nei piccoli centri la P.M. cerca di far rispettare le leggi... soprattutto per fare "cassa". Poi sta al vigile essere magnanimo...
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
Nel mio piccolo non mi hanno fatto problemi, la stessa cosa vale per Salerno centro dove spesso mi ha visto la polizia sia per strada che dentro ai parchi e non mi ha mai detto nulla.
 

Giuseppe89

Maestro
Registrato
7 Agosto 2011
Messaggi
123
Sesso
Maschio
Idem nel mio paesino non mi hanno mai detto niente, sopratutto nelle piazzette che per tenerle pulite il comune le ha dato in gestione a enti privato(bar, pizzerie, ecc..) basta che chiedevo il permesso di scattare qualche foto, e non ho avuto mai problemi, tanto a chiedere non costa niente
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Vorrei aggiungere alcune cose ... oltre alla mia esperienza (da professionista ero soggetto a questo pagamento) mi avvalgo di articoli apparsi nel sito dello studio legale http://www.soniarosini.it/articolo_8.html che mi sono stati utili molte volte​

l'uso del cavalletto in luogo pubblico non è regolato da alcuna legge dello Stato.
L'occupazione del suolo è materia per la quale i Comuni hanno la piena autonomia

La TOSAP/COSAP (Tassa o Canone per l'Occupazione di Spazi ed Aree
Pubbliche dei comuni e delle province)
è entrata in vigore con decreto legislativo n. 507 del 1993, agli articoli 38-57.
Ai sensi del suddetto decreto, soggetti ad autorizzazione e al relativo pagamento sono coloro che occupano il suolo pubblico per svolgere attività professionali o commerciali, per manifestazioni politiche, sindacali, sociali e religiose.
Il presupposto per la pretesa della corresponsione del canone per occupazione del suolo pubblico va individuato nell'occupazione che comporta un'effettiva sottrazione della superficie all'uso pubblico.
Oggetto della tassa all’art. 38 ….“Sono….. le occupazioni di qualsiasi natura, effettuate, anche senza titolo, nelle strade, nei corsi, nelle piazze e, comunque, sui beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile dei comuni e delle province …”….. occupazioni realizzate su tratti di aree private sulle quali risulta costituita, nei modi e nei termini di legge, la servitù di pubblico passaggio”……
L’art. 39indica chiaramente che il soggetto passivo della TOSAP, è il titolare dell'atto di concessione o di autorizzazione all'occupazione di spazi ed aree pubbliche in proporzione alla superficie effettivamente sottratta all'uso pubblico, nonché il soggetto che trae il beneficio economico dall'utilizzazione dell'area.

quindi come potete ben vedere se il comune la vuole "esigere" .... la può esigere solamente ed esclusivamente se chi usa il cavalletto è un professionista che rivenderà la foto, il video o il quadro che sta dipingendo

 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Beh un delle ferrovie mi voleva fare problemi perché stavo fotografando la loro panchina e li c'è mancato veramente poco che non l'ho mandato a quel paese.
se eri all'interno di una stazione ferroviaria devo dire che effettivamente aveva ragione, infatti li non solo è vietato l'uso del cavalletto, ma anche della reflex (se non autorizzati), perchè le stazioni rientrano nell'elenco degli edifici di importanza strategica dove non si può fotografare, come gli aereoporti le caserme e quant'altro (lo so è una stupidaggine, però è cosi)
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
se eri all'interno di una stazione ferroviaria devo dire che effettivamente aveva ragione, infatti li non solo è vietato l'uso del cavalletto, ma anche della reflex (se non autorizzati), perchè le stazioni rientrano nell'elenco degli edifici di importanza strategica dove non si può fotografare, come gli aereoporti le caserme e quant'altro (lo so è una stupidaggine, però è cosi)
Ero con la sola reflex e poi la stazione è piccolissima e quasi deserta, i fatti il tizio dopo si è consultato con il superiore e di è senti "Ma che t n' fott" Ma cosa te en frega e io poi mi sono portato die belle fotone a casa.

Alla fine se un fotografo occupa il suolo pubblico con stativi, treppiedi, dolly e cose varie ci sta che deve pagare, ma anche un professionista pagare per tre punti che tocca è ridico.
 

maxitel

Appassionato
Registrato
13 Agosto 2011
Messaggi
81
Località
Sarzana (SP)
Sito Web
www.burgman650experience.it
Sesso
Maschio
Mi viede da ridere a pensare al divieto di fotografare la base navale di La Spezia... lungo tutto il perimetro dei muri ci sono in bella vista miriadi di cartelli. Poi prendi un bello zoom, percorri la panoramica che va a Portovenere e... fai quante foto vuoi... e non solo da quella strada.

Anche la base aerea di Sarzana... basta andare verso Montemarcello (o Castelnuovo Magra) e CLICK... CLICK... CLICK... oppure (ed è una cosa stranissima...) http://maps.google.it/maps?q=sarzana&hl=it&ll=44.089542,9.984577&spn=0.009432,0.020084&sll=41.442726,12.392578&sspn=20.136361,41.132813&vpsrc=6&t=h&z=16
 

face(the)fact

Maestro
Registrato
14 Luglio 2011
Messaggi
268
Sito Web
facethefact-blog.blogspot.com
Sesso
Maschio
Qualche anno fa girai un corto qui dove vivo (Certaldo in provincia di Firenze)
era notte fonda, girai dalle 2 alle 5 del mattino, mentre riprendevo un grosso albero addobbato per le feste per fare un gioco di luci mi si avvicinò una macchina dei carabinieri, ma a parte le solite domande di routine (chi è? che cosa fa? ma è di Certaldo?) più un paio di perplessità su cosa stessi facendo, non mi hanno fatto problemi per il cavalletto.
-scusi ma cosa sta facendo?
-sto facendo delle riprese, sa, per un corto...
-ah e cosa sta riprendendo scusi?
-beh... l'albero.
Non vi dico l'imbarazzo :timido:
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Io abitavo a Torino e in quel comune la tassa è in vigore, eppure come per face(the)fact anche a me nessuno ha mai rotto le scatole più di tanto, controlli di routine come alle 3 di notte possono essere normali, d'altronde li paghiamo apposta ;), quindi come spesso succede anche questa "pseudo norma" viene demandata all'intelligenza degli agenti preposti, le uniche eccezioni secondo me si trovano quando per eccesso di zelo o per mancanza di conoscenza si ha a che fare con agenti che "immaginano" la legge, le uniche volte che abbiamo chiesto ed ottenuto senza problemi i permessi (spesso anche dati a titolo gratuito) erano quando dovevamo occupare oltre che con il cavalletto anche con altre attrezzature zone abbastanza ampie (parlo di video naturalmente)
 
Alto