Consiglio Esposimetro Esterno

Filmreditum

Appassionato
Ciao a tutti ragazzi, a breve inizierò a lavorare, cosa che mi darà la possibilità di poter togliere qualche sfizio personale in ambito fotografico. Premetto che per ora scatto solo o quasi in analogico, formato 135; con la previsione di comprare un corpo per il medio formato (più in là aprirò un post a riguardo), volevo iniziare a studiarmi la spesa per un esposimetro esterno.
Iniziamo col dire che non scatto in studio, ma prediligo l'architettura, i paesaggi e un po di street e ritrattistica.
Per ora ho preso di mira i Sekonic (308 - 358 - 508), sulla baia, se si cerca, si riescono a fare buoni affari; vorrei comunque tenermi sui 150, max 180-200 come budget.
Alternative a questi? Tenendo conto che, tra due alternative, preferirei comunque spendere un po di più se ne guadagno in qualità e durabilità.

Buona giornata
 

gioffry

Moderatore sezione Analogica
Io uso con grande soddisfazione un Minolta AutoMeter III F
(C’è anche il più evoluto IV)

Molto sotto il tuo budget
 

mangi

GURU
Ciao, io uso un gossen lunasix F. Mi trovo bene e siamo ampiamente sotto al tuo budget.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Filmreditum

Appassionato
Ok grazie. Terrò presente il Minolta, anche se ho visto che è abbastanza raro/non diffuso online. Ho un po di dubbi sugli esposimetri analogici invece: ne sono affascinato, sono belli da vedere e da tenere, ma non conoscendoli bene, vorrei indirizzarmi più su qualcosa che so che funziona ed è semplice da usare, senza il bisogno di ricalibrare o testare.
 
Alto