Giudicare un negativo

gioffry

Moderatore sezione Analogica
Registrato
12 Gennaio 2014
Messaggi
2.059
Località
Milano
Sito Web
flic.kr
Sesso
Maschio
Beh, intanto hai rotto il ghiaccio e sono felicissimo per te.

Io posso anche darti la mia opinione ma non sarebbe affidabile perchè 1) hai fotografato solo un pezzo del negativo 2) valutare da una foto è difficile. Se osservo infatti il fotogramma 32 è senz'altro molto contrastato. Però se osservo il fotogramma 34 (che appena si intravede) il contrasto sembra basso. Quindi non so dirti neanche se hai sviluppato bene oppure hai sotto/sovra sviluppato! Di sicuro c'è qualche piccolo problemino con l'esposizione in macchina (ma non andiamo off topic).

Per cui capisci che è difficile dare un giudizio?

Facciamo l'esercizio contrario: mi dimentico di aver visto la foto del negativo e ti dico, in base al procedimento che hai utilizzato, che risultati dovresti aver ottenuto.

Hai usato un'ottimo rivelatore perchè pur essendoci vari tipi di rivelatori che si usano in base alla tipologia di risultato che si vuole ottenere (se vuoi approfondire leggi questo mio articolo) con l'ID11 (che è uguale al D76 KODAK) puoi ottenere tutti i risultati che vuoi semplicemente variando la diluizione (unico prodotto tuttofare).

Nel tuo caso, hai scelto di usare il rivelatore in soluzione stock e pertanto hai voluto esaltare l'ampiezza dei toni. Non diluire l'ID11 significa preferire una grana finissima e non un buon contrasto. (io stock lo userei per i ritratti non per i paesaggi, figuriamoci per la street)

Le agitazioni che hai eseguito sono standard per cui non modificano sostanzialmente ciò che ho appena scritto. Dunque non ne parlo.

Hai usato acqua anzichè bagno d'arresto per fermare l'azione del rivelatore. Questo non è un problema se il rivelatore è diluito e se la pellicola ha una sensibilità elevata (tu hai usato una 400iso ... quindi stai nel mezzo); ma tu hai usato il rivelatore concentrato!!! Se (come sicuramente sarà accaduto essendo la tua prima volta) sono passatti più di 10 secondi tra lo svuotamento del rivelatore e il bagno in acqua, il rivelatore ha di fatto continuato ad annerire la pellicola! (anche in questo caso, ti consiglio di approfondire l'argomento leggendo qui). Quindi prossima volta compra lo stop, puoi riutilizzarlo, costa poco e dura tanto!

Il tempo di fissaggio è ottimo (pochi hanno la pazienza di fissare per 4 minuti e mezzo) ed avrai senz'altro ottenuto una pellicola bella grigia (un tempo di fissaggio non adeguato, invece, produce una pellicola di colore melanzana).

Il lavaggio finale l'hai fatto bene (io preferisco usare l'imbibente al posto del sapone) ma ti suggerisco di farlo meglio! Non farlo nella tank ma versa la soluzione in una bacinella. Poi prendi la striscia di pellicola tenendo la testa con una mano e la coda con l'altra. La immergi nella bacinella e prima tiri su con la mano destra (tirando giù con la mano sinistra) e poi tiri su con la mano sinistra (tirando giù con la mano destra). Eviti così il rischio di macchie di calcare o di sapone (che però non mi sembra di aver visto nelle foto, per questo dico che lo hai fatto comunque bene).

Nel tuo schema non ci hai detto nulla sulla temperatura (la cosa più importante di tutto) forse perchè hai rispettato lo standard a 20°. Quindi non aggiungo altro.
 
Ultima modifica:

mangi

GURU
Registrato
1 Aprile 2015
Messaggi
3.113
Località
Sevegliano
Corpo macchina
canon eos 3
Sesso
Maschio
Cosa altro aggiungere alla già più che dettagliata spiegazione di Gioffry.....
Ormai sei partito e il più e fatto. Adesso devi solo far pratica e trovare il compromesso che più ti aggrada.
Infine, dove abiti? magari possiamo fare un mini raduno analogico con sessione di camera oscura nel week end.
 

d.franco

Maestro
Registrato
20 Ottobre 2014
Messaggi
126
Località
Floridia (SR)
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 6D
Sesso
Maschio
@gioffry anzitutto ti ringrazio per il tuo prezioso intervento!
Il rivelatore lo "studiato" un pò prima di comprarlo, l'ho scelto proprio per la sua versatilità.
MA solo dopo averlo comprato ho scoperto che se utilizzato in diluizione occorre mettere almeno 200ml di prodotto stock, altrimenti c'è il rischio che non si sviluppi nulla! Confermate?
Purtroppo io ho una vecchia Paterson da 245ml (scomodissima) quindi ero obbligato ad utilizzarlo stock :malato:
Comunque ero partito con l'intenzione di usarlo 1:1.
Per lo stop ho letto che l'arresto commerciale ferma lo sviluppo entro 10 secondi, l'acqua invece ci mette almeno 30 secondi, motivo per cui ho svuotato la tank dallo sviluppo 30 secondi prima che scadesse il tempo di 7:30.

La temperatura era 20 °C precisi, ho monitorato con un termometro ad alchool tutti i liquidi che mi accingevo ad utilizzare.
Quindi note per il prossimo sviluppo: 1) utilizzare lo stop :adora:, 2) cambiare la tank e provare la diluizione 1:1 (anzi scegliere la diluizione più corretta in base al tipo di scatti - qua ho il sentore che siamo sull'avanzato!) 3) lavaggio con imbibente fuori dalla tank e con acqua demineralizzata e imbibente vero.

@mangi io sono di Siracusa, mi sarebbe piaciuto tantissimo partecipare.

Comunque alla fine lo sviluppo in casa è un'esperienza bellissima, appena hai finito non rullino verdi l'ora di svilupparne un altro! Caldamente consigliato!!
 

gioffry

Moderatore sezione Analogica
Registrato
12 Gennaio 2014
Messaggi
2.059
Località
Milano
Sito Web
flic.kr
Sesso
Maschio
Uh quanto materiale interessante a cui rispondere. Promesso che lo faccio tra stasera e domattina. Ora ho ospiti!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
 

gioffry

Moderatore sezione Analogica
Registrato
12 Gennaio 2014
Messaggi
2.059
Località
Milano
Sito Web
flic.kr
Sesso
Maschio
Il rivelatore lo "studiato" un pò prima di comprarlo, l'ho scelto proprio per la sua versatilità.
MA solo dopo averlo comprato ho scoperto che se utilizzato in diluizione occorre mettere almeno 200ml di prodotto stock, altrimenti c'è il rischio che non si sviluppi nulla! Confermate?
Confermo che le prescrizioni di fabbrica sono quelle ma io solitamente sviluppo con una soluzione di poco più della metà di quel valore (ma sviluppo in rotazione continua e con pellicole e chimici sempre freschi). Tu per diluire 1+1 nella tank da 245ml dovresti aumentare il tempo del 10% e vedrai che sviluppi bene lo stesso.

Purtroppo io ho una vecchia Paterson da 245ml (scomodissima) quindi ero obbligato ad utilizzarlo stock :malato:
Comunque ti conviene prenderne una un pochino più grande.

Per lo stop ho letto che l'arresto commerciale ferma lo sviluppo entro 10 secondi, l'acqua invece ci mette almeno 30 secondi, motivo per cui ho svuotato la tank dallo sviluppo 30 secondi prima che scadesse il tempo di 7:30.
Hai fatto bene nelle condizioni in cui eri ma hai ridotto il tempo di sviluppo del 7% senza avere un motivo valido per farlo! #iostoconlostop

La temperatura era 20 °C precisi, ho monitorato con un termometro ad alchool tutti i liquidi che mi accingevo ad utilizzare.
Perfetto! Mi raccomando a monitorare anche la temperatura dei lavaggi.

Quindi note per il prossimo sviluppo: 1) utilizzare lo stop :adora:, 2) cambiare la tank e provare la diluizione 1:1 (anzi scegliere la diluizione più corretta in base al tipo di scatti - qua ho il sentore che siamo sull'avanzato!) 3) lavaggio con imbibente fuori dalla tank e con acqua demineralizzata e imbibente vero.
1) assolutamente si
2) non è avanzato! Ed è divertente! Vedrai quanto sarà gratificante poter prevedere con certezza i risultati e di conseguenza riuscire a governare tutto il processo.
3) demineralizzata è chic

Comunque alla fine lo sviluppo in casa è un'esperienza bellissima, appena hai finito non rullino verdi l'ora di svilupparne un altro! Caldamente consigliato!!
Come ti capisco amico!




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
 

gioffry

Moderatore sezione Analogica
Registrato
12 Gennaio 2014
Messaggi
2.059
Località
Milano
Sito Web
flic.kr
Sesso
Maschio
Non farlo nella tank ma versa la soluzione in una bacinella. Poi prendi la striscia di pellicola tenendo la testa con una mano e la coda con l'altra. La immergi nella bacinella e prima tiri su con la mano destra (tirando giù con la mano sinistra) e poi tiri su con la mano sinistra (tirando giù con la mano destra). Eviti così il rischio di macchie di calcare o di sapone (che però non mi sembra di aver visto nelle foto, per questo dico che lo hai fatto comunque bene).
@d.franco guarda cosa ho trovato! esattamente un tutorial illustrato di quanto ho scritto sopra!

https://www.facebook.com/Poliandra/videos/10154887715008058/
 

d.franco

Maestro
Registrato
20 Ottobre 2014
Messaggi
126
Località
Floridia (SR)
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 6D
Sesso
Maschio
Alto