Gli eremi del Fiora

Andrea85

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
31 Luglio 2014
Messaggi
8.755
Località
Grosseto
Corpo macchina
Sony alpha a6000
Sesso
Maschio
Ormai sto abbandonando la fotografia singola e sto andando avanti a reportage. Ultimamente ci è presa bene con il trekking, vediamo quanto dura, e in compagnia di @bludipintodiblu e @alexx qualche settimana fa siamo stati a fare un sopralluogo per un possibile megaraduno di P2L alla scoperta dei luoghi più misteriosi e meno conosciuti della maremma. Mi sono imbattuto per caso on line nele foto di questi eremi lungo il Fiora situati nella Maremma laziale, subito sotto Manciano, gli ermi di Poggio Conte e di Ripatonna Cicognina (ma che nome è????:confuso:).

Il primo eremo, quello di Poggio Conte è il più semplice da raggiungere, si tratta di fare un breve tratto all'aperto lungo il fiume Fiora, per poi infilarsi nel bosco e raggiungere uno spiazzo che ospita una cascata particolarissima e in alto a sinistra...l'eremo!!

Comincio il racconto con qualche immagine:

Questa è l'ultima parte del sentiero nella natura selvaggia (molto jungle style) subito prima di arrivare all'eremo. Il sentiero è semplicissimo e tutto ben tracciato.
1
DSC00397 1 by Andrea Serafini, su Flickr
2
Troviamo subito un rigagnolo che ci accompagna fino alla vicina cascata
DSC00425 by Andrea Serafini, su Flickr

La radura si apre e ci ritroviamo in una conca con alte pareti di roccia tufacea e terra da cui affiorano spettacolari radici degli alberi e nelle quali troviamo alcune piccole nicchie votive:
3
DSC00426 by Andrea Serafini, su Flickr
4
DSC00432 by Andrea Serafini, su Flickr

Già il luogo appare irreale e "mistico", ma la vista della cascata aggiunge moltissimo a questa atmosfera:
5
DSC00407 by Andrea Serafini, su Flickr
6
DSC00472 by Andrea Serafini, su Flickr
7
DSC00477 by Andrea Serafini, su Flickr

Il colore nero/bluastro della roccia della cascata è proprio così, è reale....ed è fantastico!!
Un bellissimo luogo di raccolta e meditazione, non mi stupisce che dei monaci l'abbiano scelto come eremo...

E in alto a sinistra, nei pressi della cascata...l'eremo! Una piccola scalinata porta a questo piccolo antichissimo capolavoro:
8
DSC00465 by Andrea Serafini, su Flickr
9
DSC00438 by Andrea Serafini, su Flickr
10
DSC00452 by Andrea Serafini, su Flickr
11
DSC00458 by Andrea Serafini, su Flickr

All'interno è possibile vedere tracce di colore e simboli di tutti i tipi...molti anche pagani!! Infatti sembra che i monaci siano stati gli ultimi ad abitare questo eremo, ma non i primi...sembrerebbe stato precedentemente dei templari (quest'oggettino ha più di 1000 anni!!!) e prima di loro forse abitato da altri...devo dire che il posto trasmette un senso di grande pace e rispetto.

A fianco all'eremo, proprio vicino alla cascata (che si intravede dietro) una conca scavata nel tufo ospita un giaciglio e delle nicchie:
12
DSC00440 by Andrea Serafini, su Flickr

Rinvigoriti dalla stupenda visita dell'eremo riprendiamo il cammino per raggiungere il secondo...ma aimhè...non sarà altrettanto facile!!!!
Il sentiero purtroppo non esiste più...abbiamo dovuto fare un tratto su strada, e ad un certo punto siamo finiti in un campo aperto con l'erba alta...stavamo per desistere. Fortunatamente Alexx aveva la traccia GPS del percorso scaricata on line e seguendo quella abbiamo proseguito senza sentiero, cammina cammina, ci siamo pure impantanati le scarpe in un riganolo nascosto, ma alla fine raggiungiamo il secondo misterioso eremo:

Quello col nome impronunciabile....Ripatonna Cicognina
13
DSC00496 by Andrea Serafini, su Flickr

Vi prego di zoomare l'immagine e guardare al centro in basso....la vedete? Timida che spunte tra la vegetazione? La scaletta che doveva condurre in cima!!! Ormai abbandonata e letteralmente divorata dal verde!!!

Momento di scoramento totale...Alex non ci sta, e ormai che eravamo arrivati era un peccato non salire lassù e si avventura. Lo vediamo mentre con fatica si inerpica su per la salita...a tratti lo vediamo sbucare dal fitto della vegetazione e alla fine ce la fa. Visita l'eremo e riscende.
Incuriosito gli chiedo com'era...mi risponde "non è male", non mi basta...mi tolgo il nano dalle spalle e mi avventuro anche io...vista fatta da Ale la salita sembrava meno incasinata...tra improperi, rovi, ortica e bestie di ogni tipo dopo un quarto d'ora arrivo su anche io...o vediamo questo eremo!!!
Arrivo alla prima apertura nella roccia, faccio un passo dentro e...........................bzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz!!
Vedo un nugolo denso di moscini neri che si stacca dalla parete e mi si avvicina minaccioso...faccio un passo indietro e esco...e quelli.........si riattaccano al muro e guardando bene li vedo: centinaia, migliaia di quelle bestiacce attaccate al muro!! Grazie Alex per non avermi avvertito!! Me lo immaginavo giù che rideva, maledetto!! Ma una roba quei moscini!! Una roba che Imothep della Mummia quando sciamava gli insetti dalla bocca era un principiante!!!
mummy-mouth-locusts1.jpg
A quel punto non mi restava che muovermi con cautela e testare le stanze...se c'erano i moscini uscivo!!
Che peccato, perchè era un eremo a 3 piani, e il punto in cui c'erano le scale di collegamento era infestato da quelle bestiacce infernali!!
Ad ogni modo sono riuscito a entrare in alcuni punti, vi mostro quello che sono riuscito a portare a casa:
14
DSC00502 by Andrea Serafini, su Flickr
15
DSC00505 by Andrea Serafini, su Flickr
16
DSC00506 by Andrea Serafini, su Flickr
17
DSC00508 by Andrea Serafini, su Flickr
18
DSC00512 by Andrea Serafini, su Flickr

Mi sono sentito molto Indiana Jones nel tempio maledetto :giggle:, ma per quanto parziale è stata una bellissima esplorazione! Peccato che questi posti non siano valorizzati!

Riscendo giù...altri improperi, rovi e ortiche:rant::rant::rant:.
E ci prepariamo un caffè col fantastico kit del perfetto campeggiatore di Alexx...nel mentre mi accorgo che intorno a noi volava uno di quei fantastici insettini che volano a mille e restano fermi in aria e provo a fotografarlo...ovviamente con un 24-70 non macro non è che ho avuto vita facile, ma alla fine ho tirato fuori questa foto, mega mega mega croppata che non mi dispiace!!
19
DSC00493 by Andrea Serafini, su Flickr

E inseguendo quell'insettino scopro anche dove i monaci che abitavano l'eremo si facevano le costine :giggle:, come testimoniato dall'annerimento del sasso:
20
DSC00513 by Andrea Serafini, su Flickr

Infine vi lascio con qualche foto scattata ai fiori sulla via del ritorno:
21
DSC00533 by Andrea Serafini, su Flickr
22
DSC00534 by Andrea Serafini, su Flickr
23
DSC00538 by Andrea Serafini, su Flickr

Se organizzeremo un raduno in toscana, abbiamo già messo in lista l'eremo di Poggio conte, facilissimo da raggiungere e di una bellezza unica...l'altro come avrete capito no...ed è un peccato perchè valorizzato avrebbe del potenziale incredibile!!! Ma chi lo sapeva di avere sta roba vicino a casa....
 

Lucy

PRO
Registrato
13 Dicembre 2017
Messaggi
670
Località
Torino
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1300D
Sesso
Femmina
Da come lo descrivi, le foto non gli rendono onore!
Comunque le scampagnate in montagna in luoghi claustrofobici ed avventurosi, con costine annesse, mi piacciono. Se si va in toscana al prossimo raduno io ci sono :)

Le foto sono piacevoli, alcune hanno le ombre un po' chiuse. Le macro, nonostante siano fatte con un obiettivo non macro, sono piacevoli. Commentando l'insieme direi che ti è riuscito benissimo raccontare il luogo.
 

Benedetto

PRO
Registrato
10 Febbraio 2016
Messaggi
2.707
Località
Chioggia
Corpo macchina
Nikon D5100
Sesso
Maschio
un bel reportage che mi ha fatto venir voglia di scatti su abbandoni, il racconto fotografico poteva essere migliore e più coinvolgente comunque gli scatti all'interno, in particolare la 10 la 17 e 18 sono ottime, complimenti per la 19 in cui clonerei o taglierei in alto.
 

Harma

GURU
Registrato
8 Aprile 2012
Messaggi
8.582
Località
Toscana
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
NIKON D3100 AF-S NIKKOR18-105 Tamtom 90mm
Sesso
Femmina
Che posto meraviglioso!!!Ci andrei subito se avessi 10 anni in meno :giggle:..
Credo che è più divertente fare un reportage che guardarlo,non fraintendermi,hai fatto un buon lavoro,ma viverla doveva essere molto emozionante..
 

Andrea85

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
31 Luglio 2014
Messaggi
8.755
Località
Grosseto
Corpo macchina
Sony alpha a6000
Sesso
Maschio
Grazie dei passaggi e dei commenti sempre molto apprezzati. Pensate che invece, a parte tre o quattro foto inserite per pura testimonianza, le altre compongono una serie di foto che a me piacciono molto, un reportage che sento molto "mio"...per cui sono curioso di approfondire ciò che non vi ha colpito.
Ho paura di sentire ancora addosso l'emozione di vedere quei posti fantastici e quindi di guardare le mie foto con gli occhi foderati di prosciutto.
@Harma ti assicuro che l'eremo di Poggio conte si visita a tutte le eta...è proprio una passeggiata leggera...se una volta vuoi andarci, fammi un fischio
 

Harma

GURU
Registrato
8 Aprile 2012
Messaggi
8.582
Località
Toscana
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
NIKON D3100 AF-S NIKKOR18-105 Tamtom 90mm
Sesso
Femmina
Grazie dei passaggi e dei commenti sempre molto apprezzati. Pensate che invece, a parte tre o quattro foto inserite per pura testimonianza, le altre compongono una serie di foto che a me piacciono molto, un reportage che sento molto "mio"...per cui sono curioso di approfondire ciò che non vi ha colpito.
Ho paura di sentire ancora addosso l'emozione di vedere quei posti fantastici e quindi di guardare le mie foto con gli occhi foderati di prosciutto.
@Harma ti assicuro che l'eremo di Poggio conte si visita a tutte le eta...è proprio una passeggiata leggera...se una volta vuoi andarci, fammi un fischio
Non è la passeggiata che mi preoccupa,ma la distanza...sono quasi 2ore e mezza in macchina,e con una schiena ridotta male non è il caso...:(..
 

Maria

Maestro
Registrato
13 Gennaio 2016
Messaggi
302
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Sony alpha 290
Sesso
Femmina
Ciao Andrea! Interessante lavoro di reportage, mi piace il fatto che hai tenuto il paesaggio molto realistico, forse toccando un pò le ombre, ma credo sia ben fatto.
Mi piacciono molto quelle in cui hai incorporato sia costruzioni che elementi naturali come nelle foto 452, 440, 512, 513. :)
 
Alto