Secondo obiettivo

F

Franko

Ospite
Rispondi citando DoppiaD su 06 gennaio 2011, 10:09
Rispondi citando antoniousa11 su 06 gennaio 2011, 01:46
in generale più è corto lo zoom e maggiore è la qualità dell'obiettivo
si ma in questo caso tra 55-250 e 70-300 sono pressochè identici...il primo è uno zoom 4,5x il secondo 4,3x
quindi, il discorso che tu dici (che in generale è vero) qui non influisce più di tanto...
Io torno a ripetere quanto detto prima, se vuoi avere un completamento di buona qualità a poco prezzo, vai con il 55-250 IS; se invece vuoi un obiettivo un po' migliore vai di 70-300...ma se vuoi fare il salto di qualità, visto che anche il 70-300 costicchia non poco, ti direi di aspettare e mettere via qualche euro in più per puntare al 70-200 f/4 L
Io non spenderei mai 1000€ per un obiettivo f4! Rimane pur sempre un obiettivo buio..tanto vale spendere circa l'1/4 e acquistare il 55-250!
Il salto di qualità lo si può fare con il Sigma 70-200 F2.8, che costa "solo" 800€..
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
Rispondi citando Franko su 06 gennaio 2011, 14:10

Io non spenderei mai 1000€ per un obiettivo f4! Rimane pur sempre un obiettivo buio..tanto vale spendere circa l'1/4 e acquistare il 55-250!
Il salto di qualità lo si può fare con il Sigma 70-200 F2.8, che costa "solo" 800€..
noto che si parla un po' a vanvera...

1) innanzitutto il Canon che ho suggerito io costa nuovo 590€ (se costasse 1000€ non l'avrei nemmeno tirato in bello, visto il budget che il nostro amico ha a disposizione) e in alcuni negozi anche a meno;

2) bisognerebbe anche far capire che l'apertura di un obiettivo non è tutto nella vita...sei disposto a prendere un 70-200 f/2.8 e portartelo al collo come niente fosse? Serve a tutti un'apertura di f/2.8 (al giorno d'oggi sembra che fotografiamo tutti in condizione di buio pesto o dobbiamo fare sfocati da brividi)?

3)sei sicuro che il salto di qualità lo fai con il SIGMA? A me personalmente non piacciono i terni al lotto..e mai spenderei 800€ per questo.

4) credo che non sei aggiornato, ma il 70-200 f/4 è un'obiettivo davvero nitido! Specialmente la versione IS è ancor più nitida del Canon 70-200 f/2.8, per via della lente alla fluorite (che il 2.8 non possiede)...vedi che l'apertura di un'obiettivo non è così determinante?

5) il Canon 70-200 è un serie "L"..ottima costruzione, sistema AF più performante, barilotto in metallo, lenti di ottima qualità..e me lo vai a preferire ad un 55-250?
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
Rispondi citando Travis9011 su 06 gennaio 2011, 14:57
A questo punto vorrei chiedervi se potrei puntare su un obiettivo non stabilizzato visto le buone sensazioni che mi ha dato.
Correggetemi se sbaglio, ma la stabilizzazione mi sarebbe utile soprattutto in interni o con scarsa illuminazione giusto?
esatto..diciamo che lo stabilizzatore ti servirebbe maggiormente qual'ora ti trovassi a fotografare soggetti statici, oppure in condizioni di luce scarsa che ti necessiterebbe un aumento del tempo di esposizione, con conseguente presenza di micromosso...però puoi sempre dotarti di monopiede o cavalletto in queste occasioni e andrà tutto bene
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
diciamo che per completare il corredo, e se non ti interessano quei 50mm in più, io andrei sul 55-250...se invece vuoi per forza di cose arrivare ai 300mm allora a quel punto, vai sul 70-300
 
F

Franko

Ospite
Rispondi citando DoppiaD su 06 gennaio 2011, 15:06
noto che si parla un po' a vanvera...

1) innanzitutto il Canon che ho suggerito io costa nuovo 590€ (se costasse 1000€ non l'avrei nemmeno tirato in bello, visto il budget che il nostro amico ha a disposizione) e in alcuni negozi anche a meno;

2) bisognerebbe anche far capire che l'apertura di un obiettivo non è tutto nella vita...sei disposto a prendere un 70-200 f/2.8 e portartelo al collo come niente fosse? Serve a tutti un'apertura di f/2.8 (al giorno d'oggi sembra che fotografiamo tutti in condizione di buio pesto o dobbiamo fare sfocati da brividi)?

3)sei sicuro che il salto di qualità lo fai con il SIGMA? A me personalmente non piacciono i terni al lotto..e mai spenderei 800€ per questo.

4) credo che non sei aggiornato, ma il 70-200 f/4 è un'obiettivo davvero nitido! Specialmente la versione IS è ancor più nitida del Canon 70-200 f/2.8, per via della lente alla fluorite (che il 2.8 non possiede)...vedi che l'apertura di un'obiettivo non è così determinante?

5) il Canon 70-200 è un serie "L"..ottima costruzione, sistema AF più performante, barilotto in metallo, lenti di ottima qualità..e me lo vai a preferire ad un 55-250?



Ti rispondo punto per punto ;):

1) a ben vedere, gli hai consigliato un teleobiettivo senza stabilizzatore. Una scelta un po' azzardata, viste le dimensioni e il peso, circa 700gr, del Canon. Bisogna avere una manualità da professionisti per evitare il micromosso alle massime aperture.
Addirittura molti fotografi professionisti consigliano l’uso dello stabilizzatore anche nelle focali standard!

2) per caso, hai confrontato le misure del Canon da te suggerito con quelle del Sigma? Non mi pare che il Canon sia poi così poco ingombrante (ci sono appena 15 millimetri di differenza)..è vero che il Sigma pesa 500gr in più, ma tu andresti a fare una gita col Canon appeso al collo? :D

3) onestamente si: preferisco avere degli obiettivi con un'apertura del diaframma a 2.8, piuttosto che dover aumentare gli iso (ricordiamoci che il rumore è difficilmente eliminabile in postproduzione, mentre il contrasto, la nitidezza, la vividezza, ecc sono tutti valori ampiamente modificabili). Ovviamente dico questo perché mi trovo spesso a scattare in condizioni di poca luce (foto di notte, in interni, in palazzetti dello sport scarsamente illuminati, ecc), ma capisco che le esigenze di altre persone possano essere differenti dalle mie.

Se poi vogliamo un confronto oggettivo tra i due obiettivi, non possiamo che affidarci a degli esperti: a tal proposito, ti propongo le recensioni fatte da photozone:
- http://www.photozone.de/nikon--nikkor-aps-c-lens-tests/325-sigma-af-70-200mm-f28-ex-hsm-apo-dg-macro-nikon-review--test-report?start=2
- http://www.photozone.de/canon-eos/195-canon-ef-70-200mm-f4-usm-l-test-report--review?start=2
Come noterai, il Sigma viene confrontato con il Nikon/Canon 70-200 f 2.8, e a detta dei recensori è "una valida alternativa, anche se non necessariamente superiore". Mentre gli stessi hanno rilevato “una spiacevole varabilità nella qualità” dei due modelli testati del Canon f 4. Questo dimostra che bisognerebbe avere meno preclusioni mentali.

4) su questo non ti so dire, perché non sono molto ferrato.. del resto faccio parte del “Mondo” Nikon ;)

5) non fraintendere le mie parole: non ho mai detto che il 55-250 sia superiore al 70-200 f4..ho semplicemente fatto notare che il 70-200 resta un obiettivo poco luminoso e, pensando che avessi suggerito il modello da 1000€ con lo stabilizzatore, ho proposto il Sigma, più perfomante e più economico..
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
continuiamo in MP
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
Rispondi citando Travis9011 su 06 gennaio 2011, 15:58

Quindi mi butterò sul 55-250.
Ottima scelta! Vedrai che non rimarrai deluso! ;-)
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
Rispondi citando luxila20 su 06 gennaio 2011, 19:41
Scusate l' OT ma che voi sappiate, c'è un modo per vedere quanti scatti ha fatto un obiettivo?
non si vedono quanti scatti ha fatto un obiettivo, ma quanti scatti ha fatto il corpo macchina..
 

Ilaria Lux

GURU
Registrato
22 Novembre 2010
Messaggi
3.255
Località
Napoli
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Femmina
Rispondi citando DoppiaD su 06 gennaio 2011, 20:07
Rispondi citando luxila20 su 06 gennaio 2011, 19:41
Scusate l' OT ma che voi sappiate, c'è un modo per vedere quanti scatti ha fatto un obiettivo?
non si vedono quanti scatti ha fatto un obiettivo, ma quanti scatti ha fatto il corpo macchina..
Ok grazie!!!
 

Andrea_84

Esperto
Registrato
4 Gennaio 2011
Messaggi
22
Mi sembra d capire che prendere il 70-300 non mi avvantaggia così tanto da giustificare una spesa di 300€ in +, quindi considerando soprattutto che sono ai primi passi potrei intanto accontentarmi del 55-250...
Grazie cmq a tutti dei consigli ;-)
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
Rispondi citando Andrea_84 su 06 gennaio 2011, 23:35
Mi sembra d capire che prendere il 70-300 non mi avvantaggia così tanto da giustificare una spesa di 300€ in +, quindi considerando soprattutto che sono ai primi passi potrei intanto accontentarmi del 55-250...
Grazie cmq a tutti dei consigli ;-)
esatto, hai pienamente centrato il punto del discorso ;-)
 

fulvio.dimarco

Apprendista
Registrato
7 Gennaio 2011
Messaggi
7
Sito Web
www.flickr.com
Ti do il mio modesto consiglio.

Il giorno dopo aver acquistato la 550d (e dopo aver fatto solo pochi scatti con il 18-55 incluso nel kit) sono corso in negozio a prendermi subito il Canon 50mm/1.4 USM. Tre giorni dopo ho preso il Canon 28mm/2.8. Due obiettivi a focale fissa? Sì. Forse troppo condizionato dai consigli di amici fotografi professionisti. Ma con il senno di poi sento di aver fatto la scelta giusta. Gli obiettivi a focale fissa (oltre ad avere qualità incredibili, soprattutto il 50mm/1.4) cambiano completamente il tuo modo di porti nei confronti del soggetto che stai per fotografare e ti forzano adadottare uno e un solo linguaggio fotografico (a meno che non giri con tanti obiettivi e ne cambi uno ogni dieci minuti). Il soggeto è troppo lontano? Ti avvicini e non usi lo zoom. E' troppo vicino? Ti allontani. E, soprattutto, ti abitui, per ogni uscita, a "vedere" tutto allo stesso modo.
C'è poi il discorso delle aperture massime, che, ahimè si pagano care, ma un obiettivo come il 50mm con f1.4 ti consente ti fare degli scatti notevoli anche in condizioni di luminosità limitata.
 
Registrato
29 Dicembre 2010
Messaggi
7.651
Località
Castel San Giorgio, SA
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1000D
Sesso
Maschio
Nessuno mette in dubbio che il 50mm abbia molta luminosità è pur sempre un obiettivo fisso e per tale come hai detto tu ti devi avvicinare e allontanarti, ma se non puoi cosa fai?

Il tutto dipende da cosa devi fotografare. Io stesso mi accorgo che in alcune foto vorrei andare oltre i 55 mm ma non posso ed ecco che ci vuole il 55-250.
Mentre quando sono in casa mi tengo sempre intorno ai 50 mm, inoltre al chiuso c'è sempre scarsa all'illuminazione ed ecco che serve il 50mm fisso
Altre volte vorrei scendere sotto i 18mm per immortalare tutto ma davvero tutto e serve il 10-20

Per farla breve ogni situazione quindi ogni esigenza il suo obiettivo.
 

DoppiaD

PRO
Registrato
21 Ottobre 2010
Messaggi
4.184
Località
Prov. di Monza e della Brianza
Corpo macchina
Canon EOS 7D
Sesso
Maschio
Rispondi citando fulvio.dimarco su 07 gennaio 2011, 15:54
Il soggeto è troppo lontano? Ti avvicini e non usi lo zoom. E' troppo vicino? Ti allontani. E, soprattutto, ti abitui, per ogni uscita, a "vedere" tutto allo stesso modo.
il tuo discorso non fa una grinza..e si sà che la qualità di un obiettivo fisso, non la si raggiungerà mai con uno zoom.
Diciamo che per scatti in zone "casalinghe" possono andar bene..ma io non riuscirei a fare, ad esempio un viaggio, portandomi solo dei fissi.
Mi potrebbe capitare qualsiasi cosa e come faccio ad adattarmi? Si ok mi allontano e mi avvicino, ma se ho degli ostacoli? Per un uso amatoriale, preferisco perdere quel poco di qualità e magari prendere un'obiettivo zoom (comunque di qualità) che mi permetta di portare a casa degli scatti di buona qualità.
 
Alto