Tecnica strobo

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Ciao ragazzi!! :)
Finalmente dopo un periodo di pausa forzata, ho ripreso in mano la reflex... ho davanti un periodo ricco di concerti, il mio "habitat" preferito :p e ho pensato che potrebbe essere una buona occasione per imparare una tecnica nuova, ovvero la tecnica strobo. Ovviamente so che non è la situazione ideale, di solito si usa luce controllata, macchina sul treppiede eccetera, ma a me piace complicarmi la vita!!! :D
Ho letto qualcosa in giro :libro: ma sono ancora piena di dubbi, in particolare sul come trovare la giusta combinazione di tempi e frequenza dei lampi... Per chi si chiede di cosa stia parlando, qui qualche esempio di foto realizzate con questa tecnica:
http://www.rossoverdeblu.it/fotografia/fotografi/harold-eugene-fotografia-stroboscopica/
Se c'è qualcuno che la conosce e ha voglia di discuterne o suggerire qualche regola di base per iniziare a fare qualche esperimento a casa, mi farebbe molto piacere! :ciao:
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
T

thinkingsoul

Ospite
ho notato che tutte le foto del sito dell'esempio sono con lo sfondo nero che succede se lo sfondo è invece illuminato? Su internet non ho trovato nulla a occhio credo che diventi una cosa confusa le immagini dovrebbero diventare trasparenti come fantasmi e confondersi con lo sfondo ma non ne sono sicuro. Se hai informazioni in merito scrivi mi interessa.
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Lo sfondo credo che debba essere fondamentalmente scuro, anche se non per forza nero. Ovviamente il nero facilita la pulizia dell'immagine, ma per quello che voglio fare io non è del tutto indispensabile... anche se c'è da dire che di solito i palchi hanno sfondo nero, attrezzatura nera eccetera e quindi andrebbe bene... ho trovato come esempio abbastanza vicino a quanto voglio dire una foto su flickr:
http://www.flickr.com/photos/alexandrabone/2434246119/
Sicuramente il risultato è confusionario e potrà non piacere ad alcuni, questo non si discute! ;)
 
Registrato
18 Novembre 2012
Messaggi
509
Località
Bologna
Sito Web
www.nelly4all.eu
Corpo macchina
5D
Sesso
Maschio
Io inizierei con una semplice pallina che rimbalza...così tanto per provare... ;)
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Infatti sto facendo le prove con un pendolo di Newton, camera buia, macchina sul cavalletto e via. A forza di provare e aggiustare le impostazioni alla fine viene fuori qualcosa di decente, ma il problema è che un conto è se esce per pura fortuna, un conto è sapere cosa stai facendo...! Io vorrei proprio capire dal punto di vista tecnico se c'è una regola o almeno una linea guida per capire come impostare il tutto. Mettiamo caso che la mia foto "normale" abbia come settaggio ottimale 1/125 di tempo a f 2.8 senza flash. Se sei una capretta ignorante di tecnica come me, già quando attacchi il flash non sai esattamente di quanto dovresti modificare quei parametri per avere comunque un'esposizione corretta. Ok che la macchina ha l'esposimetro per fortuna che me lo dice, però resta il fatto che non lo so. Se poi vado in posa B con il flash in strobo, addio....! :addio: Nella mia cameretta posso far rimbalzare il pendolo per due ore e prima o poi ci riesco, ma quando ho 10 minuti per fare foto a una band dal vivo... ahimè, senza un'idea di come impostare il tutto, non ne esco viva! Poi ovviamente bisognerà comunque fare delle prove per aggiustare il tiro, però un conto è aggiustare un po' i parametri, un altro buttarli a caso come sto facendo adesso! Tra l'altro siccome sono così fortunata da andare sempre a fare foto in club bui come cantine, sarebbe un sistema per tirare fuori qualcosa di buono anche quando mi capitano questi posti (che sono l'80% dei locali... ahimè!).
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Registrato
18 Novembre 2012
Messaggi
509
Località
Bologna
Sito Web
www.nelly4all.eu
Corpo macchina
5D
Sesso
Maschio
Fai una lunga esposizione... 25/30 sec... a F/8...tutto quello che verrà illuminato durante l'esposizione verrà "impresso" sul sensore. E poi imposti la frequenza del flash in modo da coprire tutta l'esposizione.

Che flash stai usando ?
 

Momix

GURU
Registrato
7 Febbraio 2012
Messaggi
6.514
Località
Cava de' Tirreni (SA)
Sito Web
simonedeiuliis.myportfolio.com
Sesso
Maschio
Discussione molto molto interessante, seguo con interesse... :)

Ho solo un dubbio su questo:

...Mettiamo caso che la mia foto "normale" abbia come settaggio ottimale 1/125 di tempo a f 2.8 senza flash. Se sei una capretta ignorante di tecnica come me, già quando attacchi il flash non sai esattamente di quanto dovresti modificare quei parametri per avere comunque un'esposizione corretta. Ok che la macchina ha l'esposimetro per fortuna che me lo dice, però resta il fatto che non lo so...
Io se uso la mia macchina in M e imposto i parametri che hai appena descritto ossia 1/125 - f/2.8... Se ho il flash in TTL è lui che decide la potenza adatta per non bruciare il tutto, questo perché comunica con l'esposimetro!

Se usi il flash in manuale è un'altra cosa chiaramente...

Per adesso per eseguire gli esperimenti che stai facendo su che valore imposti la reflex? Tempo di scatto, diaframma ecc?
Il flash lo usi attaccato sul contatto a caldo o in slave?
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Uso un Canon 580 EX II su un 7D.
In linea di massima io per quello che devo fare mi accontenterei di 3 flashate per congelare 3 momenti del movimento e dovrei farlo in un tempo piuttosto rapido, diciamo non più di 2 secondi altrimenti il soggetto mi scappa via! ;)
Proverò a segnarmi le impostazioni che uso per vedere se riesco a ricavarne uno schema che relazioni tempo di scatto con frequenza in hz con la potenza del flash!
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Momix, stasera scarico le foto, butto tutta la robaccia e leggo le impostazioni di quelle buone e vi metto tutto da vedere... ho provato così tante combinazioni che non me le ricordo più, perchè è un terno al lotto azzeccare quella giusta per non avere parti troppo esposte e vedere comunque anche le "scie" della pallina che si muove!! :timido: Comunque il flash lo uso con il contatto a caldo!
 

Momix

GURU
Registrato
7 Febbraio 2012
Messaggi
6.514
Località
Cava de' Tirreni (SA)
Sito Web
simonedeiuliis.myportfolio.com
Sesso
Maschio
Momix, stasera scarico le foto, butto tutta la robaccia e leggo le impostazioni di quelle buone e vi metto tutto da vedere... ho provato così tante combinazioni che non me le ricordo più, perchè è un terno al lotto azzeccare quella giusta per non avere parti troppo esposte e vedere comunque anche le "scie" della pallina che si muove!! :timido: Comunque il flash lo uso con il contatto a caldo!
ottimo attendo pazientemente :snack:
 

Grez

PRO
Registrato
21 Aprile 2012
Messaggi
519
Località
Volpiano
Sito Web
www.nonsoloreflex.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Maschio
Bella discussione...ma se si immortalano solo le flashate, non si deve aspettare che il flash si ricarichi ?, e dunque si perde la continuità dello scatto ?
Da quello che so mettendo il flash in mod multi o strobo si riduce molto la potenza in questo modo in base alla frequenza scelta il flash emette i lampi in sequenza....


Sent from my iPhone using Tapatalk
 
T

thinkingsoul

Ospite
Uso un Canon 580 EX II su un 7D.
In linea di massima io per quello che devo fare mi accontenterei di 3 flashate per congelare 3 momenti del movimento e dovrei farlo in un tempo piuttosto rapido, diciamo non più di 2 secondi altrimenti il soggetto mi scappa via! ;)
Proverò a segnarmi le impostazioni che uso per vedere se riesco a ricavarne uno schema che relazioni tempo di scatto con frequenza in hz con la potenza del flash!
ma 3 flashate non è strobo è un altra tecnica l'open flash
 

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina

Sky

PRO
Registrato
27 Aprile 2011
Messaggi
1.235
Località
Lecco
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 60D
Sesso
Femmina
Comunque ecco qua, ho rifatto le foto perchè delle altre non si capiva nulla, non mi ero segnata le impostazioni e non ci capivo più niente. So che non sono belle foto, prendete per esperimenti per capire i settaggi, non commentatemi che fanno schifo perchè già lo so! :aehm:

Dunque, per prima cosa il set: pendolo di Newton sul fondale nero, una lampada a sinistra puntata verso il basso per fare un po' di luce d'ambiente ma non diretta sul soggetto (perchè non sarò al buio pesto, quando farò queste foto ai concerti, ma avrò il soggetto fuori dal cono di luce del riflettore ma comunque illuminato leggermente). Macchina sul cavalletto a circa 1 mt dal soggetto, obiettivo tamron 24-70 f 2.8 (che è quello che uso live) messo a fuoco manualmente e bloccato il fuoco.
Ho scattato in TV, il flash montato on camera orientato a 45° verso l'alto rispetto al soggetto con il cartoncino bianco incorporato per riflettere un po' di luce sul soggetto (sparato diretto sul soggetto veniva sempre tutto bianco o quasi, qualsiasi impostazione variassi!), e ho provato varie combinazioni di settaggi, variando:
- tempo di scatto
- numero di flashate desiderate
- frequenza in Hz
Riguardo alla potenza del flash, l'ho lasciata sempre a 1/128 perchè usandola più alta le foto venivano sempre dammaticamente sovraesposte.
Prima di postarvi la carrellata di mostruosità che ho prodotto :confuso: vi riporto questa interessante frase che sta sul manuale del flash
"numero di flash / frequenza di scatto = tempo di scatto"
Io seguendo questa regola ho provato a scattare, ma resta il fatto che bisogna sottoesporre manualmente la foto andando a tentativi e senza calcolare l'esposimetro, perchè le foto fatte con questa impostazione e l'esposimetro a 0 sono terrificantemente sovraesposte!

1)
IMG_2405.jpg
potenza flash: 1/128
frequenza: 10 hz
numero lampi: 10
tempo: 2"
diaframma: f 5.0

2) IMG_2407.jpg
potenza flash: 1/128
frequenza: 20 hz
numero lampi: 10
tempo: 2"
diaframma: f 7.1

3)
IMG_2410.jpg
potenza flash: 1/128
frequenza: 40 hz
numero lampi: 5
tempo: 2"
diaframma: f 5.0

4)
IMG_2413.jpg
potenza flash: 1/128
frequenza: 20 hz
numero lampi: 5
tempo: 2"
diaframma: f 5.0

5)

IMG_2414.jpg
potenza flash: 1/128
frequenza: 10 hz
numero lampi: 5
tempo: 2"
diaframma: f 5.0

Ovviamente le immagini sono tali e quali come scattate, senza nessun correzione in PP!
Cosa ne deduciamo?? (a parte il fatto che sono lontana dal capirci qualcosa?? :timido:)
 
Alto