Informazione su scatto Stand

Erik.torino84

Maestro
Registrato
10 Marzo 2016
Messaggi
134
Località
Torino
Corpo macchina
Canon eos1200d
Sesso
Maschio
Ciao morez ma vuoi avere tutto e tutti a fuoco se la luminosità senza andare in tempi lunghi lo permette... focali corte chiudi il diaframma e un po’ come per i paesaggi “iperfocale” e via tutto quasi nitido. O intendi in una scena come quella postata cosa mettere a fuoco ? Moto? Gente? Scritta del marchio? In questo caso boh.... Forse data le focali corte per riprendere l insieme e la distanza dai soggetti anche avendo una lente luminosa forse non non riesci a isolare per bene niente.... chi ha più manico mi corregga se sbaglio
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.560
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
@Erik.torino84 ti ha già detto tutto, in situazioni come questa anche se sbagli ma hai un diaframma a f.4 o f.5,6 tutto sarà "sufficentemente" a fuoco, diverso se intendi scattare foto all'interno di uno stand, a quel punto devi mettere a fuoco BENE il soggetto/oggetto che intendi fotografare e lasciar perdere il contorno, teste/mani/ e qualsiasi altro che non ti interessa, complice la poca luce e il diaframma aperto isolerà quello che trovi interessante, per il resto scatta e scegli a casa....
;)
 

morez

Esperto
Registrato
27 Agosto 2014
Messaggi
33
Sesso
Maschio
Grazie Ragazzi e scusate il ritardo....
Diciamo che rimango a metà..... nel senso se volessi mettere a fuoco il marchio o la moto posso scattare due immagini mettendo a fuoco le parti interessate. Ma nel caso dovessi fare una foto in generale da tenere sulla gente in uno stand tanto per definire quanta gente etc... per poter mettere molto a fuoco l'unico è usare una focale. ma come dice Erik tutto quasi nitido....ma se ho poca luce aumento ISO creando rumore?
Grazie ancora per le preziose info...
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.560
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
Grazie Ragazzi e scusate il ritardo....
Diciamo che rimango a metà..... nel senso se volessi mettere a fuoco il marchio o la moto posso scattare due immagini mettendo a fuoco le parti interessate. Ma nel caso dovessi fare una foto in generale da tenere sulla gente in uno stand tanto per definire quanta gente etc... per poter mettere molto a fuoco l'unico è usare una focale. ma come dice Erik tutto quasi nitido....ma se ho poca luce aumento ISO creando rumore?
Grazie ancora per le preziose info...
Vediamo di mettere i puntini sulle i, se vuoi mettere a fuoco un "dettaglio" di tutto il resto devi fregartene, anzi più il resto sarà sfocato più risalta il dettaglio di ciò che ti interessa, nel caso di uno scatto "documentale" ovvero uno scatto che dimostri quante persono c'erano nella scena devi utilizzare la profondità di campo, che come saprai, diminuisce con le focali lunghe e le aumenta con le focali corte, se la fotografia racchiude un gruppo in uno spazio limitato (uno stand appunto) usa un bel grandangolo e un f.5,6/8 ti assicura un tutto a fuoco, se usi un medio tele avrai a fuoco solo un mt lineare quindi valuta tu.
Questa che dico ora, è una mia visione della fotografia, la luce negli stand è quasi sempre sufficente per lavorare con 400/800 ISO, ma se ti capitano stand dove la merce è particolare, potresti trovare un illuminazione delicata, scarsa e a volte di solo effetto, qui devi scegliere se fare o meno la fotografia, la mia filososfia è "portare a casa sempre e comunque lo scatto", c'è rumore (grana)"?, echisenefrega!!! meglio rumore che nulla, devi anche sapere che se mai stamperai qualche foto e farai un formato tipo 15/20 o 20/30, noterai che quel "rumore che a monitor vedi sulla stampafarai fatica a cercarlo, ma questo non è una scusante, è il sensore che fa il suo lavoro, quindi dimentichiamoci del rumore e scattiamo.
La mancanza del rumore e quindi il massimo della nitidezza la devi cercare e pretendere nelle foto costruite, del tipo still-life e in studio, oppure nella macro all'esterno dove i tempi di scatto possano essere lunghi e quindi bassi ISO e diaframmo all'optimum della resa ottica.
 

morez

Esperto
Registrato
27 Agosto 2014
Messaggi
33
Sesso
Maschio
Vediamo di mettere i puntini sulle i, se vuoi mettere a fuoco un "dettaglio" di tutto il resto devi fregartene, anzi più il resto sarà sfocato più risalta il dettaglio di ciò che ti interessa, nel caso di uno scatto "documentale" ovvero uno scatto che dimostri quante persono c'erano nella scena devi utilizzare la profondità di campo, che come saprai, diminuisce con le focali lunghe e le aumenta con le focali corte, se la fotografia racchiude un gruppo in uno spazio limitato (uno stand appunto) usa un bel grandangolo e un f.5,6/8 ti assicura un tutto a fuoco, se usi un medio tele avrai a fuoco solo un mt lineare quindi valuta tu.
Questa che dico ora, è una mia visione della fotografia, la luce negli stand è quasi sempre sufficente per lavorare con 400/800 ISO, ma se ti capitano stand dove la merce è particolare, potresti trovare un illuminazione delicata, scarsa e a volte di solo effetto, qui devi scegliere se fare o meno la fotografia, la mia filososfia è "portare a casa sempre e comunque lo scatto", c'è rumore (grana)"?, echisenefrega!!! meglio rumore che nulla, devi anche sapere che se mai stamperai qualche foto e farai un formato tipo 15/20 o 20/30, noterai che quel "rumore che a monitor vedi sulla stampafarai fatica a cercarlo, ma questo non è una scusante, è il sensore che fa il suo lavoro, quindi dimentichiamoci del rumore e scattiamo.
La mancanza del rumore e quindi il massimo della nitidezza la devi cercare e pretendere nelle foto costruite, del tipo still-life e in studio, oppure nella macro all'esterno dove i tempi di scatto possano essere lunghi e quindi bassi ISO e diaframmo all'optimum della resa ottica.
Grazie
Sei stato molto chiaro
Prossimo acquisto grandangolo....
 
Alto