Reverie through the Looking-Glass

Registrato
2 Dicembre 2011
Messaggi
745
Località
Londra
Corpo macchina
Sony a7III
Sesso
Femmina
Quando scatto cerco sempre di farlo avendo una storia, o un tema , un filo conduttore, in mente.
Il piú delle volte, la storia o l'idea dietro la foto, é nota o palese solo a me. E ci sta, alla fine il momento che mi ha spinta a scattare la foto l'ho vissuto io, e se riesco a trasmettere anche solo l'ombra del momento vissuto bene, altrimenti liberissimi di trarne le interpretazioni che volete, d'altronde con l'arte é cosí.

Il che mi porta a queste due foto che, per come sono state pensate, dovrebbero essere viste insieme e in quest'ordine.



Reverie




Through the Looking-Glass
 

Olden

PRO
Registrato
6 Aprile 2015
Messaggi
1.854
Sesso
Maschio
Oliviero Toscani ha affermato in una trasmissione televisiva che, ancora oggi, si discute sulla questione di considerare
o meno la fotografia una vera e propria forma d'arte.
Il personaggio lo conosciamo tutti non pecca certo ne di autostima, ne di eccesso di modestia e quindi una affermazione
del genere fatta da lui un po' dovrebbe far pensare.

Ho citato Toscani perchè leggendo la frase finale della tua prefazione che recita "d'altronde con l'arte è così" mi è sembrato
che, anche con tutto l'impegno e la passione da te profusa, il solo pensiero di poter produrre con queste o altre foto qualcosa che
si possa assimilare o paragonare all'arte, la ritengo con tutto il rispetto una velleità e una palese mancanza di modestia.
Se ho interpretato male sarai tu a correggermi..


Ora per entrare nel merito delle due foto proposte, mi sembra che non ci sia niente di più chiaro di ciò che rappresentano a livello
di linguaggio dell'immagine e non queste due foto. Non credo si possa loro attribuire un particolare contenuto concettuale da capire o
interpretare, richiamano tutte e due a quella che è la realtà che purtroppo tutti stiamo vivendo.
Le accomuna l'uso dell'immagine riflessa che però non mi sembra in questo caso un valore aggiunto perchè genera una sovrapposizione
di elementi che rimangono tra loro scollegati e generano confusione.

Per concludere, il tema trattato è chiaro ma sicuramente si può rappresentare in un modo meno banale e più efficace.

Probabilmente sono stato molto diretto, ma non mi piace girare intorno ai concetti,
del resto la mia è solo un'opinione comunque espressa senza l'intenzione di provocare solo della polemica gratuita
 
Registrato
2 Dicembre 2011
Messaggi
745
Località
Londra
Corpo macchina
Sony a7III
Sesso
Femmina
Ho citato Toscani perchè leggendo la frase finale della tua prefazione che recita "d'altronde con l'arte è così" mi è sembrato
che, anche con tutto l'impegno e la passione da te profusa, il solo pensiero di poter produrre con queste o altre foto qualcosa che
si possa assimilare o paragonare all'arte, la ritengo con tutto il rispetto una velleità e una palese mancanza di modestia.
Se ho interpretato male sarai tu a correggermi..
Non mi dispiace l'essere diretti, e come hai detto tu non ha senso girare intorno ai concetti, quindi risponderó senza troppi fronzoli né peli sulla lingua.
Quello che fondamentalmente voglio dire potrebbe benissimo riassumersi con il seguento concetto : e cioé che , se vogliamo proprio essere pignoli e prendere in mano i dizionari, arte non é altro che qualunque attivitá dell'uomo che porta a forme di creativitá ed espressione.
Io mi diletto nel disegno, oltre che nella fotografia. Mi considero Caravaggio? No. Penso che qualunque forma di disegno o dipinto che venga creato con intenzione - che sia essa quella di comunicare qualcosa o per puro piacere estetico - sia arte? Certo. Sí al 100%.
Penso che la fotografia sia un forma d'arte ed un mezzo per esprimersi e comunicare? Sí. Il fatto che io sia famosa o meno, tecnicamente perfetta o meno, rende le mie fotografie meno "arte"? No.

Secondo me il fatto che una semplice frase come "d'altronde con l'arte é cosí" , abbia generato una risposta del genere lo trovo di un'assurditá senza precedenti. Il fatto che esista la concezione che l'arte possa essere una ed una sola, perché una persona abbia detto qualcosa - una persona su tante, che ha espresso un parere ed un giudizio su qualcosa di estremamente personale ed individuale - e si pensa di detenere la veritá assoluta solo perché ci si riempe la bocca di citazioni e parole pronunciate da altri lo trovo alquanto ridicolo.

In merito al mio post, mi sono limitata a delineare il processo mentale che ha portato allo scatto di queste foto, alle quali ho accompagnato dei titoli che accompagnavano e completavano il processo narrativo. Perché per me foto é arte e comunicazione. Di certo non solo scattare due foglie o un tramonto utilizzando la tecnica corretta. É anche questo, ma non solo questo.

Per concludere, con le mie foto cerco sempre di narrare qualcosa, di comunicare. Non sempre tutti ne leggono lo stesso messaggio, il che come avevo detto mi va bene, perché il modo in cui interpretiamo ed assimiliamo viene fortemente influezato dalle nostre esperienze e background. Sono una Comunicatrice e Marketer per mestiere, artista e fotografa per passione. Comunicare é quello a cui punto sempre, che ci riesca o meno é un altro discorso ed un continuo work in progress, sono aperta ai consigli, ma quello a cui sono fortememente allergica sono i puristi e gatekeepers.
 

Giulia_snst

Amatore
Registrato
19 Ottobre 2020
Messaggi
72
Località
Livorno
Sesso
Femmina
Non mi dispiace l'essere diretti, e come hai detto tu non ha senso girare intorno ai concetti, quindi risponderó senza troppi fronzoli né peli sulla lingua.
Quello che fondamentalmente voglio dire potrebbe benissimo riassumersi con il seguento concetto : e cioé che , se vogliamo proprio essere pignoli e prendere in mano i dizionari, arte non é altro che qualunque attivitá dell'uomo che porta a forme di creativitá ed espressione.
Io mi diletto nel disegno, oltre che nella fotografia. Mi considero Caravaggio? No. Penso che qualunque forma di disegno o dipinto che venga creato con intenzione - che sia essa quella di comunicare qualcosa o per puro piacere estetico - sia arte? Certo. Sí al 100%.
Penso che la fotografia sia un forma d'arte ed un mezzo per esprimersi e comunicare? Sí. Il fatto che io sia famosa o meno, tecnicamente perfetta o meno, rende le mie fotografie meno "arte"? No.

Secondo me il fatto che una semplice frase come "d'altronde con l'arte é cosí" , abbia generato una risposta del genere lo trovo di un'assurditá senza precedenti. Il fatto che esista la concezione che l'arte possa essere una ed una sola, perché una persona abbia detto qualcosa - una persona su tante, che ha espresso un parere ed un giudizio su qualcosa di estremamente personale ed individuale - e si pensa di detenere la veritá assoluta solo perché ci si riempe la bocca di citazioni e parole pronunciate da altri lo trovo alquanto ridicolo.

In merito al mio post, mi sono limitata a delineare il processo mentale che ha portato allo scatto di queste foto, alle quali ho accompagnato dei titoli che accompagnavano e completavano il processo narrativo. Perché per me foto é arte e comunicazione. Di certo non solo scattare due foglie o un tramonto utilizzando la tecnica corretta. É anche questo, ma non solo questo.

Per concludere, con le mie foto cerco sempre di narrare qualcosa, di comunicare. Non sempre tutti ne leggono lo stesso messaggio, il che come avevo detto mi va bene, perché il modo in cui interpretiamo ed assimiliamo viene fortemente influezato dalle nostre esperienze e background. Sono una Comunicatrice e Marketer per mestiere, artista e fotografa per passione. Comunicare é quello a cui punto sempre, che ci riesca o meno é un altro discorso ed un continuo work in progress, sono aperta ai consigli, ma quello a cui sono fortememente allergica sono i puristi e gatekeepers.
sono d'accordo penso che non ci fosse malizia o mancanza di modestia in quella frase, anzi io l’ho interpretata come un invito all’interpretazione di ognuno. a me personalmente piace il tuo modo di comunicare ciò che ti dà quell’attimo e ciò che senti e vedi. non sono un’esperta ne nessuno però a me piace guardare le tue foto ciao :ciao:
 

Abraxas

GURU
Registrato
8 Settembre 2013
Messaggi
4.705
Sito Web
pannelli-photoshop.blogspot.it
Sesso
Maschio
Scusate ragazzi/e
Una frase anche se provocatoria non può sminuire il racconto delle foto proposte

Io le trovo interessanti e attuali
La seconda mi piace moltissimo,
L'atmosfera british accoppiata al riflesso e unico.

Io mi sento di dirti brava
Continua cosi
Le tue foto raccontano sempre belle emozioni.
 

Olden

PRO
Registrato
6 Aprile 2015
Messaggi
1.854
Sesso
Maschio
La prima parte del mio commento al tuo post è fondamentalmente riconducibile all'approccio nei confronti della fotografia,
mentre la seconda riguarda direttamente le foto postate.

Ciò che ho scritto evidentemente non ti è piaciuto nè in un senso, nè nell'altro e va benissimo, hai avuto modo di replicare,
quello che non capisco però è il tuo bisogno di classificarmi subito in qualche modo, nella fattispecie tra i puristi e i gatekeepers.
Io non appartengo e tantomeno difendo una scuola di pensiero o particolari interessi, anzi, ho solo espresso un'opinione.
Un'opinione che può essere condivisa o meno sia nel contenuto che nella forma, ma che vale sempre come
quella di tanti altri e quindi come tale va considerata.

Non penso di avere la verità in tasca, non sono così stupido.... ho condiviso solo un pensiero e un dubbio espresso da altri fotografi e non, riguardante la fotografia in genere, a te potrà sembrare ridicolo, ma è così.

E come possiamo constatare ci si può riempire la bocca citando un pensiero altrui, ma evidentemente anche tirando in ballo il vocabolario per citare a piacere una delle tante definizioni della parola arte...


Per quanto riguarda le foto, nessuno mette in dubbio che tu come tanti altri fotografi fai foto per tentare di comunicare o raccontare qualcosa, ma al di là di tutte le parole quello che conta è sempre e solo il risultato finale unito alla consapevolezza del fotografo
nel riconoscere l'efficacia di quest'ultimo.

Per finire...
perlomeno ora sono sicuro di non avere interpretato male e un aspetto l'ho chiarito,
ti consideri proprio un'artista che produce opere d'arte, benissimo.

Un'altra cosa è altrettanto certa però,
abbiamo un concetto sensibilmente diverso di ciò che si possa considerare un'opera d'arte.
 

Olden

PRO
Registrato
6 Aprile 2015
Messaggi
1.854
Sesso
Maschio
Scusate la mia ignoranza.....
Ma allora anche scattare una semplice foto ricordo ad una gita scolastica o un selfie tra amici mentre si brinda al balcone di un bar, è arte?
Evidentemente seguendo una certa logica, se con quella foto c'è l'intento di comunicare allegria e senso d'amicizia
la risposta è sì, sicuramente hai prodotto un'opera d'arte e quindi sei un artista. Rallegramenti
 
Registrato
2 Dicembre 2011
Messaggi
745
Località
Londra
Corpo macchina
Sony a7III
Sesso
Femmina
Scusate la mia ignoranza.....
Ma allora anche scattare una semplice foto ricordo ad una gita scolastica o un selfie tra amici mentre si brinda al balcone di un bar, è arte?
Ciò che ho scritto evidentemente non ti è piaciuto nè in un senso, nè nell'altro e va benissimo, hai avuto modo di replicare,
quello che non capisco però è il tuo bisogno di classificarmi subito in qualche modo, nella fattispecie tra i puristi e i gatekeepers.
Io non appartengo e tantomeno difendo una scuola di pensiero o particolari interessi, anzi, ho solo espresso un'opinione.
Un'opinione che può essere condivisa o meno sia nel contenuto che nella forma, ma che vale sempre come
quella di tanti altri e quindi come tale va considerata.

Non penso di avere la verità in tasca, non sono così stupido.... ho condiviso solo un pensiero e un dubbio espresso da altri fotografi e non, riguardante la fotografia in genere, a te potrà sembrare ridicolo, ma è così.

E come possiamo constatare ci si può riempire la bocca citando un pensiero altrui, ma evidentemente anche tirando in ballo il vocabolario per citare a piacere una delle tante definizioni della parola arte...
Non capisco se il punto del discorso venga qui mancato di proposito o meno, idem il continuare a parlare di "arte" in questo modo.
Per quanto riguarda il classificare le persone in categorie che non gli appartegono, a ragione o meno, non mi sembra di essermi molto allontata dal tuo messaggio iniziale nei miei confronti.
Per quanto riguarda l'utilizzo del vocabolario, ho , nuovamento, fatto come hai fatto tu: cioé citare una delle innumerevoli definizioni di arte.Ne so tantissime, e quasi tutte comunque convergono sulla stessa idea. Purtroppo che devo dire, quando arte e comunicazione (e arte come comunicazione e comunicazione come arte) hanno fatto parte della mia vita per cosi tanto tempo, non riesco a non parlarne, anche se mi rendo conto che non tutti la vivono allo stesso modo o ne hanno le stesse sperienze.

Ora, ognuno liberissimo di pensarla come gli pare, o anche di utilizzare il pensiero di chi gli pare, ma a me sembra che questo discorso sul fatto che la fotografia sia o meno arte sia vecchio di qualche decennio, o no? Se non erro i pittori stessi furono i primi a resistere all'idea che la fotografia potesse essere considerata arte, eppure oggi eccoci qua; con le mostre forografiche, i corsi universitari di Fine Art Photography ecc.

Non mi sono mai definita la nuova Gerda Taro, Letizia Battaglia o chicchesia, ho semplicemente detto, prendendo in prestito ció che si é sempre fatto in arte - sia essa arte pittorica, poesia, prosa - ho cioé dato una mia visione ed una mia chiave di lettura e poi detto : se non leggete le stesse cose ok, liberi di dargli la vostra interpretazione.

Per finire...
perlomeno ora sono sicuro di non avere interpretato male e un aspetto l'ho chiarito,
ti consideri proprio un'artista che produce opere d'arte, benissimo.
Di nuovo, qui non so se il mancare il punto é una cosa fatta di proposito o meno, ma alla fine liberissimo di pensarla come vuoi. Se tu stesso che ti reputi fotografo non pensi che la fotografia sia una forma d'arte, per me la discussione puó anche concludersi qui. Anzi, probabilemente anche quello scritto prima potevo evitarlo.

E giusto per chiarire, quello che non mi é piaciuto é stato il giudizio alla mia persona, non le foto.

sono d'accordo penso che non ci fosse malizia o mancanza di modestia in quella frase, anzi io l’ho interpretata come un invito all’interpretazione di ognuno. a me personalmente piace il tuo modo di comunicare ciò che ti dà quell’attimo e ciò che senti e vedi. non sono un’esperta ne nessuno però a me piace guardare le tue foto ciao :ciao:
Scusate ragazzi/e
Una frase anche se provocatoria non può sminuire il racconto delle foto proposte

Io le trovo interessanti e attuali
La seconda mi piace moltissimo,
L'atmosfera british accoppiata al riflesso e unico.

Io mi sento di dirti brava
Continua cosi
Le tue foto raccontano sempre belle emozioni.
Grazie ad entrambi :)
Mi dispiace che una cosa detta senza dargli molto peso - cose che sono normalissime nei forum in lingua inglese - sia stata travisata cosí tanto. Almeno so che quello che ho scritto non é stato completamente travisato da tutti. Si vede che in futuro mi limiteró a postare le foto e basta, i miei viaggi mentali rimarrano qualcosa di privato.
Grazie ancora per il commento.
 

Abraxas

GURU
Registrato
8 Settembre 2013
Messaggi
4.705
Sito Web
pannelli-photoshop.blogspot.it
Sesso
Maschio
Si vede che in futuro mi limiteró a postare le foto e basta, i miei viaggi mentali rimarrano qualcosa di privato
No questo non lo devi fare
Sappi che in tutti i forum ci sono discussioni di questo genere e non e giusto che per una discussione accesa ti devi limitare
Anzi devi postare per far vedere il tuo valore
E poi a me le tue foto piacciono
Perché mi devi privare del piacere di guardarle?
 
Registrato
2 Dicembre 2011
Messaggi
745
Località
Londra
Corpo macchina
Sony a7III
Sesso
Femmina
No questo non lo devi fare
Sappi che in tutti i forum ci sono discussioni di questo genere e non e giusto che per una discussione accesa ti devi limitare
Anzi devi postare per far vedere il tuo valore
E poi a me le tue foto piacciono
Perché mi devi privare del piacere di guardarle?
No figurati, le foto continueró a postarle, d'altronde é anche con il confronto che si cresce e migliora.
Quello che limiteró saranno probabilmente le mie storielle che accompagnano le foto :D
 

Giulia_snst

Amatore
Registrato
19 Ottobre 2020
Messaggi
72
Località
Livorno
Sesso
Femmina
Non capisco se il punto del discorso venga qui mancato di proposito o meno, idem il continuare a parlare di "arte" in questo modo.
Per quanto riguarda il classificare le persone in categorie che non gli appartegono, a ragione o meno, non mi sembra di essermi molto allontata dal tuo messaggio iniziale nei miei confronti.
Per quanto riguarda l'utilizzo del vocabolario, ho , nuovamento, fatto come hai fatto tu: cioé citare una delle innumerevoli definizioni di arte.Ne so tantissime, e quasi tutte comunque convergono sulla stessa idea. Purtroppo che devo dire, quando arte e comunicazione (e arte come comunicazione e comunicazione come arte) hanno fatto parte della mia vita per cosi tanto tempo, non riesco a non parlarne, anche se mi rendo conto che non tutti la vivono allo stesso modo o ne hanno le stesse sperienze.

Ora, ognuno liberissimo di pensarla come gli pare, o anche di utilizzare il pensiero di chi gli pare, ma a me sembra che questo discorso sul fatto che la fotografia sia o meno arte sia vecchio di qualche decennio, o no? Se non erro i pittori stessi furono i primi a resistere all'idea che la fotografia potesse essere considerata arte, eppure oggi eccoci qua; con le mostre forografiche, i corsi universitari di Fine Art Photography ecc.

Non mi sono mai definita la nuova Gerda Taro, Letizia Battaglia o chicchesia, ho semplicemente detto, prendendo in prestito ció che si é sempre fatto in arte - sia essa arte pittorica, poesia, prosa - ho cioé dato una mia visione ed una mia chiave di lettura e poi detto : se non leggete le stesse cose ok, liberi di dargli la vostra interpretazione.



Di nuovo, qui non so se il mancare il punto é una cosa fatta di proposito o meno, ma alla fine liberissimo di pensarla come vuoi. Se tu stesso che ti reputi fotografo non pensi che la fotografia sia una forma d'arte, per me la discussione puó anche concludersi qui. Anzi, probabilemente anche quello scritto prima potevo evitarlo.

E giusto per chiarire, quello che non mi é piaciuto é stato il giudizio alla mia persona, non le foto.





Grazie ad entrambi :)
Mi dispiace che una cosa detta senza dargli molto peso - cose che sono normalissime nei forum in lingua inglese - sia stata travisata cosí tanto. Almeno so che quello che ho scritto non é stato completamente travisato da tutti. Si vede che in futuro mi limiteró a postare le foto e basta, i miei viaggi mentali rimarrano qualcosa di privato.
Grazie ancora per il commento.
figurati stai tranquilla, a me piacciono anche le descrizioni. aiutano a capire il tuo punto di vista spero che comunque continuerai a descriverle, ciao grazie a te:ciao:
 

hauk

PRO
Registrato
8 Dicembre 2018
Messaggi
972
Sesso
Maschio
Ti sbagli @wuthering-h a non volere più scrivere quelle che vuoi, anzi... secondo me sarebbe un errore mollare.
Comunque ti ricordo che questo è un forum di fotografia dove tutti con moderato modo possiamo dire la nostra, anche se magari è sbagliato o semplicemente non condiviso.
Inoltre penso che se la tua descrizione abbia suscitato un simile sgomento di opinioni, vuol dire che era interessante.
Per postare e vedere solo likes oppure commenti del tipo "wow è stupenda!" anche da persone che non sanno usare una macchina fotografica, bisogna postare sui social network.
 

lever63

GURU
Registrato
25 Dicembre 2011
Messaggi
4.180
Località
Cumiana
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 550D
Sesso
Maschio
la descrizione secondo me è utile in un forum, aiuta a "leggere" la foto e a indirizzare meglio critiche e consigli; l'obiezione che avevo già fatto nel progetto 52week e che riporto qui è che se la foto non "regge" senza spiegazione probabilmente non contiene un messaggio chiaro; nello specifico, prova ad analizzare la prima che hai pubblicato con gli occhi di qualcuno che non era lì: forse sono io che ho poca sensibilità, ma non riesco a vedere nè qualità fotografica nè messaggio.
Sicuramente più "telling" la seconda.
 
Ultima modifica:
Registrato
2 Dicembre 2011
Messaggi
745
Località
Londra
Corpo macchina
Sony a7III
Sesso
Femmina
Comunque ti ricordo che questo è un forum di fotografia dove tutti con moderato modo possiamo dire la nostra, anche se magari è sbagliato o semplicemente non condiviso.

Per postare e vedere solo likes oppure commenti del tipo "wow è stupenda!" anche da persone che non sanno usare una macchina fotografica, bisogna postare sui social network.
Rispondo semplicemente riportando quanto avevo gia’ scritto: “E giusto per chiarire, quello che non mi é piaciuto é stato il giudizio alla mia persona, non le foto”.


la descrizione secondo me è utile in un forum, aiuta a "leggere" la foto e a indirizzare meglio critiche e consigli; l'obiezione che avevo già fatto nel progetto 52week e che riporto qui è che se la foto non "regge" senza spiegazione probabilmente non contiene un messaggio chiaro; nello specifico, prova ad analizzare la prima che hai pubblicato con gli occhi di qualcuno che non era lì: forse sono io che ho poca sensibilità, ma non riesco a vedere nè qualità fotografica nè messaggio.
Sicuramente più "telling" la seconda.
Si sicuramente hai ragione. Probabilmente il mio errore in questo caso (e probabilmente anche nel primo da te citato) e’ stato dare egual importanza a titolo e foto. Motivo per cui, ad esempio, in queste due foto specifiche i due titoli vanno a formarne uno. Mi piace giocare con le immagini ed i titoli, ma capisco anche che il messaggio possa essere perso lungo il tragitto. Ho altre 50 settimane per vedere se riesco a far parlare le mie foto :libro:
 

Benedetto

GURU
Registrato
10 Febbraio 2016
Messaggi
3.377
Località
Chioggia
Corpo macchina
Nikon D7200
Sesso
Maschio
ah......finalmente un sano e istruttivo dialogo tra appassionati, tiro in ballo Attilio (Olden) Toscani? ma per piacere, sappiamo bene che è si un buon (non grande) ma buon fotografo che deve ringraziare bene chi sappiamo. Riguardo al dire se un'immagine (o meglio una stampa fotografica) si possa considerare arte ebbene a mio molto modesto parere affermo di si, non certo come dice Hauk mordi e fuggi ed è un'opera d'arte (anche se in passato è successo) ma come la mettiamo ad esempio con una visione di Venezia vista dal Canaletto e la stessa ripresa ad arte da un fotografo? tutti e due non utilizzano strumenti meccanici per arrivare allo scopo, cioè la rappresentazione di un paesaggio?? e allora perchè la prima è considerata a tutti gli effetti arte e non lo stesso per la seconda? ;) :ciao:
 

Olden

PRO
Registrato
6 Aprile 2015
Messaggi
1.854
Sesso
Maschio
Caro Benedetto, probabilmente è colpa mia, forse mi esprimo male o non so scrivere bene...
ma perchè mi parli di Toscani, ti sembra che io abbia espresso apprezzamento o lo abbia citato come grande fotografo?

Vedo che qui ognuno interpreta (e legge) secondo la piega che vuole dare alla discussione e allora provo ad esprimere il mio pensiero
con altre parole.

Visto che perfino un fotografo come Toscani, pieno di sè e privo di una certa modestia,
ha accennato all'argomento " fotografia, arte sì o arte no",
non è il caso che, visto che siamo solo in un forum di fotoamatori, si parli delle proprie foto con un approccio più
modesto senza scomodare accostamenti improbabili con opere d'arte, punto.

Questo era il semplice concetto che ho voluto esprimere, è difficile?
Se poi Toscani viene considerato un grande fotografo o un cialtrone, a me interessa meno di niente.

E anche la questione arte sì o arte no, mi interessa molto relativamente, un'opera d'arte così definita per me è un'opera
che riesce a comunicare a un livello superiore, sublime. C'è chi vuole considerare in questo senso anche delle
immagini fotografiche, va benissimo, il mio scopo era sempre e solo solo quello di far riflettere sull'approccio alla fotografia
chi si considera semplicemente un fotoamatore, niente di più e niente di meno. A me è sembrato un concetto chiaro,
non offensivo e assolutamente lontano dal voler sollevare qualsiasi "pippozzo" sull'arte e tutte le sue possibili interpretazioni.

Il riferimento a strumenti meccanici associato alla rappresentazione di un paesaggio invece,
non l'ho proprio capito.
 

Benedetto

GURU
Registrato
10 Febbraio 2016
Messaggi
3.377
Località
Chioggia
Corpo macchina
Nikon D7200
Sesso
Maschio
ciao Attilio, il Canaletto utilizzava la "camera ottica" per eseguire i suoi dipinti mentre, ovviamente, il fotografo utilizza la fotocamera per immortalare la scena che lo ha colpito. Il primo sicuramente più "dotato" (lo metto tra virgolette) di talento visto tutto il lavoro a seguire è fatto di pennellate e sfumature, mentre il fotografo per riuscire ad esprimere e suscitare emozione in quello che ha visto e vissuto e che è praticamente una frazione di attimo, introduce e/o utilizza tecniche di ripresa e di sviluppo che possono considerarsi "quasi" come la stesura di colori e sfumature di un pittore. Ma non fraintendetemi nel fare un quadro qualsiasi tecnica si utilizzi serve indiscutibilmente del talento (far viaggiare la mente e riuscire ad esprimerla in una cosa tangibile su un foglio da disegno o una tela è molto difficile se non si ha quello che chiamiamo talento) ma si potrebbe, per analogia, immaginare il lavoro che certi fotografi paesaggisti effettuano sui loro scatti al fine di rappresentare un attimo vissuto (bada ben non sto parlando di un punta e scatta ovviamente) ho visto opere (si le definisco opere) alcune "visioni" fotografiche di alcuni fotografi (tra cui Fortunato Gatto che stimo moltissimo) o Renato Marcialis riguardo allo still life, e perchè non citare un mio compaesano Franco Donaggio che fà della fotografia mista a arte pittorica opere uniche; infine cito anche un altro mio compaesano Gianluca Sambo che con le sue gocce d'acqua si è fatto conoscere a livello internazionale vincendo concorsi in tutto il mondo.
Sul discorso Toscani non lo avevo capito e me ne dispiace, un conto è parlarsi di persona e assumere tutte le inflessioni che la voce può assumere e far capire, altro è la forma scritta molto più sterile (per quanto ben scritta). Ti saluto e come sempre è un piacere "conversare" con te anche se in maniera.....si può dire epistolare? :giggle: :ciao:
 
Alto