Formati digitali (JPG, RAW, DNG, TIFF)

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Formati digitali (JPG, RAW, DNG, TIFF..)

Apro questo argomento per fare chiarezza sui vari formati di salvataggio delle foto. Non ho trovato cose simili con la funzione cerca quindi spero di aver fatto cosa gradita.
Considerando che si ha a che fare con queste scelte in due momenti, scatto e post produzione, divido così anche la spiegazione.

FASE di Scatto (sulla macchina fotografica).
La fotografia digitale ha portato alla sostituzione del supporto in cui viene archiviata la foto: dalla pellicola ai files.
I due formati di archiviazione a questo livello sono due: JPG e RAW.

JPG
Tutte le fotocamere disponibili in commercio, dalle compatte alle reflex, possono salvare le foto in jpg. Inoltre questo formato è il più diffuso per pubblicare le foto su internet ed è quello universalmente leggibile su tutti i dispositivi. Ogni Sistema operativo può leggere file jpg e di solito i programmi di editing, dal più semplice al più complesso, accettano questo formato.
Uno dei motivi per cui il jpg è così diffuso è un buon compromesso tra qualità e dimensione.
Sulle macchine fotografiche è possibile impostare il livello di compressione del file (impostazione superfine, fine, normale, ecc.).
La compressione comporta un passaggio in cui dei dati catturati dal sensore vanno persi,
quindi in realtà l'immagine salvata non racchiude tutte le informazioni che il sensore ha catturato.
Se questo non è un grosso problema per la foto lo può essere in fase di post produzione.

RAW
Solo le macchine di un certo livello permettono il salvataggio in un formato RAW.
Come dice il nome un file raw racchiude i dati "grezzi" catturati dal sensore. Grezzi non è da intendere con accezione negativa, tutt'altro, significa che non sono stati sottoposti a passaggi ulteriori di regolazione/compressione.

Proprio perchè racchiudono tutti i dati prodotti dal sensore, contengono l'immagine al massimo del dettaglio ottenibile. In più in post produzione possono correggere eventuali errori di scatto (es. bilanciamento del bianco) o fare regolazioni qualitativamente migliori.
La dimensione dei file raw è notevolmente superiore al jpg.
La fase di post produzione è d'obbligo.
Non esiste un solo tipo di RAW, i vari marchi adottano il proprio formato (es. cr2 per Canon o nef per Nikon).

** Conclusioni
Se ne avete la possibilità salvate sempre il RAW, così avete sempre il massimo dalla vostra macchina e non avrete rimorsi in fase di post produzione. Se potete salvare solo in JPG almeno impostate la qualità massima.

FASE di Post Produzione (sul computer).
Una volta scattata la foto e importata sul proprio computer si deve decidere come conservare le proprie foto nel tempo o per fare editing.

RAW
Avete il file con il massimo delle informazioni che la vostra macchina ha catturato e potete correggere molte cose in post produzione. La dimensione è piuttosto grande ma questo file rappresenta il negativo della vostra foto, quindi da conservare con cura.
Come accennato per fare editing vi servono programmi che leggono tale formato e per condividerlo o stamparlo dovete per forza salvarlo in un altro formato.

DNG
Formato RAW standardizzato volto a contenere tutte le informazioni del sensore ma con dei vantaggi.
Può avere dimensioni inferiori rispetto ai formati raw proprietari ed è più compatibile con i software di editing.
In lightroom le modifiche apportate vengono salvate direttamente nel file senza la creazione di files accessori.
Di contro le macchine non salvano in DNG, quindi i raw vanno convertiti in seguito, ad esempio con Adobe DNG converter. Inoltre c'è chi dice che il DNG non implementa proprio tutte le informazioni dei raw proprietari, quindi se non si ha proprio la necessità di questo formato universale meglio tenere il raw proprietario.

TIFF
Il formato principe per l'editing infatti è lossless, senza perdita di dati quando salvate al contrario del jpg, in più è abbastanza standard e può essere aperto da molti programmi di fotoritocco. Su photoshop è possibile salvare anche le informazioni sui livelli.
Il file è però di dimensioni notevoli, maggiori del RAW, dipende dal numero di regolazioni che fate.
Sono disponibili metodi di compressione LZW e ZIP anche se ne riducono la compatibilità con alcuni software. La compressione LZW non dovrebbe essere distruttiva.

JPG
Per le caratteristiche elencate sopra questo formato è utile per condividere le proprie foto con altre persone, es. su Flickr, Facebook, blog, siti, email.
Al contrario non è molto adatto per l'editing e tutte le volte che aprite e salvate perdete informazioni (anche se non effettuate nessuna modifica), quindi al massimo lavorate su una copia.

** Conclusioni
Mai conservare solo il JPG di una foto. Se li avete tenete gelosamente da parte i RAW nel formato della vostra camera oppure in DNG, questo vi permetterà di avere sempre il file originale da cui ripartire per la post produzione o per dimostrare che la foto è vostra a tutti gli effetti.
Quando fate editing con più programmi oppure in più tempi salvate in TIFF, magari con compressione LZW ma tenete sempre l'originale in RAW. Il TIFF è ottimo anche per la stampa di qualità. Usate il JPG per condividere i vostri scatti.

** Approfondimenti
- RAW o JPG, Mark Wallace Digital photography 1 on 1.. Clicca Qui

- Formato raw e sulla sua gestione in Adobe Camera Raw:
Guida Camera Raw 6 [di Francesco Marzoli] grazie a samirkharrat

(in lavorazione.. BENVENGANO PRECISAZIONI E CORREZIONI)
 

Mr.Kaos

GURU
Registrato
20 Settembre 2011
Messaggi
8.761
Località
Milano
Sito Web
www.facebook.com
Corpo macchina
Canon 600D / Canon 5D III
Sesso
Maschio
MatB Santo Subito :adora:............ Grazie mille molto interessante
 
S

samirkharrat

Ospite
ottimo... nel raw e nel dng aggiungerei il concetto di negativo digitale, tanto per gossip il formato raw è un formato che garantisce l'autenticità dello scatto, infatti i fotografi della scientifica usano esclusivamente questo formato perchè gli altri formati una volta post-prodotti non permettono di ritornare al punto d'inizio quindi potrebbero essere "falsificati", perciò come dice matB se potete salvate sempre il formato raw perchè se vi ciulano le foto avete il negativo digitale che vi attesta legalemente la paternità...

comunque per maggiori approfondimenti sul formato raw e sulla sua gestione in acr vi rimando alla seguente guida del mitico Francesco Marzoli Guida Camera Raw 6
 

Mr.Kaos

GURU
Registrato
20 Settembre 2011
Messaggi
8.761
Località
Milano
Sito Web
www.facebook.com
Corpo macchina
Canon 600D / Canon 5D III
Sesso
Maschio
ottimo... nel raw e nel dng aggiungerei il concetto di negativo digitale, tanto per gossip il formato raw è un formato che garantisce l'autenticità dello scatto, infatti i fotografi della scientifica usano esclusivamente questo formato perchè gli altri formati una volta post-prodotti non permettono di ritornare al punto d'inizio quindi potrebbero essere "falsificati", perciò come dice matB se potete salvate sempre il formato raw perchè se vi ciulano le foto avete il negativo digitale che vi attesta legalemente la paternità...

comunque per maggiori approfondimenti sul formato raw e sulla sua gestione in acr vi rimando alla seguente guida del mitico Francesco Marzoli Guida Camera Raw 6
Magari mi rubassero una foto, mi farebbe un sacco piacere !!
 

Quickyz

Maestro
Registrato
1 Maggio 2011
Messaggi
695
Località
Brescia
Sesso
Maschio
Ottima guida. Avrei però una domanda. Quando faccio PP con Photoshop sul RAW e regolarmente salvo le modifiche nel formato PSD non perdo di qualità ogni volta che salvo (come avviene col JPG) giusto? Cioè PSD è un formato lossy o loseless?
 
S

samirkharrat

Ospite
Ottima guida. Avrei però una domanda. Quando faccio PP con Photoshop sul RAW e regolarmente salvo le modifiche nel formato PSD non perdo di qualità ogni volta che salvo (come avviene col JPG) giusto? Cioè PSD è un formato lossy o loseless?
quando salvi in .psd non hai nessuna perdita di qualità comunque proprio oggi è uscito un articolo su clickblog dove vengono sfatati delle leggende metropolitane tra cui quella del jpg...
http://www.clickblog.it/post/11901/le-11-leggende-metropolitane-piu-diffuse-sulla-fotografia?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+clickblog/it+(clickblog)
 

enzo

GURU
Registrato
2 Gennaio 2011
Messaggi
15.337
Località
Napoli
Sesso
Maschio

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Scusa se mi permetto MatB di "correggere" leggermente quello che hai scritto, (che comunque è tutto giusto e ben spiegato in maniera sintetica e veloce da memorizzare), hai diviso in 2 fasi, Scatto e Post produzione, bene in fase di scatto hai messo Jpg e Raw, ma il Tiff si trova anche come formato di salvataggio in macchina, non solamente in fase di post produzione (magari non in tutte le reflex, ma mi sembrava corretto sottolinearlo)
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Ottima guida. Avrei però una domanda. Quando faccio PP con Photoshop sul RAW e regolarmente salvo le modifiche nel formato PSD non perdo di qualità ogni volta che salvo (come avviene col JPG) giusto? Cioè PSD è un formato lossy o loseless?
Ciao, premetto che non ho descritto il PSD perchè mi sembrava un po' troppo specifico, mi sono tenuto su quelli più standard e soprattutto quelli che uso di più, cmq potrei anche aggiungerlo.
Diciamo che il PSD è lossless se hai l'accortezza di non modificare il livello di base (livello sfondo) o salvi la storia, chiedo conferma cmq di questo perchè io non salvo quasi mai in PSD e cmq non la storia.

quando salvi in .psd non hai nessuna perdita di qualità comunque proprio oggi è uscito un articolo su clickblog dove vengono sfatati delle leggende metropolitane tra cui quella del jpg.
Ciao, avevo già letto quell'articolo, forse l'avevi postato tu da qualche altra parte.. Il JPG peggiora tutte le volte, questo è confermato anche nell'articolo, poi che sia apprezzabile o meno è un altro discorso. L'importante è capire che essendo applicato l'algoritmo di compressione ad ogni salvataggio inevitabilmente viene perso qualcosa, che sia esso piccolo a grande.

Scusa se mi permetto MatB di "correggere" leggermente quello che hai scritto, (che comunque è tutto giusto e ben spiegato in maniera sintetica e veloce da memorizzare), hai diviso in 2 fasi, Scatto e Post produzione, bene in fase di scatto hai messo Jpg e Raw, ma il Tiff si trova anche come formato di salvataggio in macchina, non solamente in fase di post produzione (magari non in tutte le reflex, ma mi sembrava corretto sottolinearlo)
Fate bene a puntualizzare, mi servono le vostre critiche per migliorare l'articolo. Hai ragione, infatti mentre lo scrivevo ero incerto sul metterlo o no, alla fine pensando che i più diffusi erano i RAW e il JPG ho tenuto solo quelli. Cmq nell'ottica d'inserirlo come penseresti tu la descrizione nell'ambito dello scatto, vantaggi e svantaggi del TIFF? Quelli del RAW con dimensione diversa e il fatto di poter direttamente agire senza conversione..?
 

Quickyz

Maestro
Registrato
1 Maggio 2011
Messaggi
695
Località
Brescia
Sesso
Maschio
Ciao, premetto che non ho descritto il PSD perchè mi sembrava un po' troppo specifico, mi sono tenuto su quelli più standard e soprattutto quelli che uso di più, cmq potrei anche aggiungerlo.
Diciamo che il PSD è lossless se hai l'accortezza di non modificare il livello di base (livello sfondo) o salvi la storia, chiedo conferma cmq di questo perchè io non salvo quasi mai in PSD e cmq non la storia.
Quindi se lavoro in Photoshop con che formato mi consigli di salvare per non perdere informazioni?
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Quindi se lavoro in Photoshop con che formato mi consigli di salvare per non perdere informazioni?
Ciau.. dipende cosa intendi per informazioni..
Se intendi le informazioni della tua immagine di partenza ti ho +/- già risposto, ovvero tieni sempre da parte il file originale e lavora su altro. Per intenderci il RAW o DNG o JPG originale aprilo e poi salva su un altro file.
Se intendi le informazioni di modifica, come livelli, livelli di regolazione, ecc. per tornarci sopra in momenti diversi salva in PSD o TIFF, sempre avendo l'accortezza di lasciare il livello sfondo intatto. Il PSD dovrebbe tenerti più informazioni di photoshop del TIFF ma per quello che ci faccio io il TIFF non mi ha mai dato problemi.
Aggiungo anche che la storia purtroppo non la puoi salvare, o meglio puoi salvare il log delle modifiche che hai fatto, ma quando chiudi e riapri Ps il pannello storia si resetta.
 

Quickyz

Maestro
Registrato
1 Maggio 2011
Messaggi
695
Località
Brescia
Sesso
Maschio
Ciau.. dipende cosa intendi per informazioni..
Se intendi le informazioni della tua immagine di partenza ti ho +/- già risposto, ovvero tieni sempre da parte il file originale e lavora su altro. Per intenderci il RAW o DNG o JPG originale aprilo e poi salva su un altro file.
Se intendi le informazioni di modifica, come livelli, livelli di regolazione, ecc. per tornarci sopra in momenti diversi salva in PSD o TIFF, sempre avendo l'accortezza di lasciare il livello sfondo intatto. Il PSD dovrebbe tenerti più informazioni di photoshop del TIFF ma per quello che ci faccio io il TIFF non mi ha mai dato problemi.
Aggiungo anche che la storia purtroppo non la puoi salvare, o meglio puoi salvare il log delle modifiche che hai fatto, ma quando chiudi e riapri Ps il pannello storia si resetta.
Esatto io intendevo proprio quello... quindi va bene come faccio di solito con il PSD. Però come hai sottolineato tu, purtroppo la storia si perde. :( Chiedevo se c'era magari qualche modo o altro formato che permettesse di salvare tutta la storia in modo da poter ritornare a ritroso all'immagine di partenza eliminando una modifica alla volta...
A quanto pare però non c'è alcun modo....
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Esatto io intendevo proprio quello... quindi va bene come faccio di solito con il PSD. Però come hai sottolineato tu, purtroppo la storia si perde. :( Chiedevo se c'era magari qualche modo o altro formato che permettesse di salvare tutta la storia in modo da poter ritornare a ritroso all'immagine di partenza eliminando una modifica alla volta...
A quanto pare però non c'è alcun modo....
Per ora non ho trovato un modo per salvare e tornare indietro nella storia. In verità non ho cercato molto perchè cmq se usi i livelli con attenzione puoi aggirare il problema. Per farti un esempio cerco sempre di usare i livelli di regolazione al posto della regolazione diretta sull'immagine, oppure quando fai un ritocco con timbro o altro lo faccio creando un nuovo livello e campionando quelli sotto..ecc..
 

RobyPezza

Maestro
Registrato
27 Settembre 2012
Messaggi
339
Località
Milano
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D90
Sesso
Maschio
Ottima spiegazione MatB...mi hai tolto un dubbio sul TIFF, quindi importo il RAW in lightroom, faccio quello che devo fare e poi salvo in TIFF per lavorare poi su PS?
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Ottima spiegazione MatB...mi hai tolto un dubbio sul TIFF, quindi importo il RAW in lightroom, faccio quello che devo fare e poi salvo in TIFF per lavorare poi su PS?
scusa ma non capisco il doppio passaggio visto che poi lo lavori in ps perchè non caricarlo subito in camera raw ? saltando LR
 

RobyPezza

Maestro
Registrato
27 Settembre 2012
Messaggi
339
Località
Milano
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D90
Sesso
Maschio
Perchè non ce l'ho ahahah ho solo ligthroom...e visto che bene o male servono alla stessa cosa non l'ho mai cercato/installato (camera raw intendo)
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Scusa .. non capisco cosa non hai camera raw o ps ? visto sopra dicevi che poi lo passavi in ps deduco che photoshop tu lo usi, camera raw è solo l'applicazione (tra l'altro gratuita) di ps per sviluppare i raw (anzi credo che sia la stessa di LR ... però non ne sono sicuro visto che non uso LR), mi stupivo solamente che per fare una torta tu la passi prima sul fornello poi quando è calda la metti in forno ... :)
 

RobyPezza

Maestro
Registrato
27 Settembre 2012
Messaggi
339
Località
Milano
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D90
Sesso
Maschio
Esatto non ho camera raw, non l'ho mai usato...gratuito? (diciamo, anche se non si potrebbe, che no ho comprato PS, me l'hanno prestato :fischietta:) Camera Raw, non mi risulta ci sia...e visto che con LR mi trovo bene non mi son mai interessato
 
Alto