Messa a fuoco con lenti luminose

Dario86cb

Maestro
Registrato
3 Dicembre 2011
Messaggi
194
Località
Campobasso
Sito Web
www.youtube.com
Corpo macchina
Canon 5dMarkIV
Sesso
Maschio
Ciao a tutti, farò una domanda scontata, ma da relativamente poco sto testando un sigma 85 art f/1.4 per ritratti.
Ho notato che andando a mettere a fuoco (con il quadrante centrale) gli occhi della ragazza e facendo successivamente la composizione, il volto e gli occhi in alcuni scatti sono andati leggermente fuori fuoco.
Vi parlo di una situazione in cui sono stato sempre alla massima apertura f/1.4 con tempi non inferiori ad 1/1000.
L'errore è stato perchè mi sono mosso durante la composizione? E' preferibile utilizzare utilizzare altri quadranti per la messa a fuoco, così da evitare il movimento della composizione ma avere meno sensibilità?

Grazie mille :)
 

bobol

GURU
Registrato
14 Luglio 2014
Messaggi
6.447
Località
Monterotondo (Roma)
Corpo macchina
Nikon D7200
Sesso
Maschio
per la causa dovuta al movimento della macchina dipende a che distanza eri , credo comunque che sia meglio comporre e portare uno dei punti di messa a fuoco sul soggetto

Edit
preceduto dal capo :p
 

Dario86cb

Maestro
Registrato
3 Dicembre 2011
Messaggi
194
Località
Campobasso
Sito Web
www.youtube.com
Corpo macchina
Canon 5dMarkIV
Sesso
Maschio
in pratica, ti sei risposto da solo: mai fare eccessivi movimenti per la ricomposizione, rischi di perdere la MAF, meglio usare un punto di messa a fuoco più decentrato! ;)
Anche se quelli decentrati sono meno efficienti rispetto al centrale. Potrebbe aiutare anche l'aiuto del tasto AF-ON?

per la causa dovuta al movimento della macchina dipende a che distanza eri , credo comunque che sia meglio comporre e portare uno dei punti di messa a fuoco sul soggetto

Edit
preceduto dal capo :p
la distanza di un 5/6m circa
 
Ultima modifica di un moderatore:

rokko66

GURU
Registrato
9 Giugno 2012
Messaggi
3.379
Località
Sicilia
Sesso
Maschio
Con ampie aperture o vai di maf manuale oppure punto di messa a fuoco decentrato.
 

bobol

GURU
Registrato
14 Luglio 2014
Messaggi
6.447
Località
Monterotondo (Roma)
Corpo macchina
Nikon D7200
Sesso
Maschio
Credo che il tasto da te citato faccia la stessa funzione del tasto di scatto a metà corsa, quindi penso non faccia molta differenza...
 

Aries Mu

Amministratore
Membro dello Staff
Registrato
9 Gennaio 2011
Messaggi
8.367
Località
Giovenzano (PV)
Corpo macchina
Canon EOS 1D Mk III
Sesso
Maschio
Anche se quelli decentrati sono meno efficienti rispetto al centrale. Potrebbe aiutare anche l'aiuto del tasto AF-ON?
non vuol certo dire che debbano fallire la MAF, se è per quello succede anche col punto centrale...! :rolleyes:
 

Dario86cb

Maestro
Registrato
3 Dicembre 2011
Messaggi
194
Località
Campobasso
Sito Web
www.youtube.com
Corpo macchina
Canon 5dMarkIV
Sesso
Maschio
Con ampie aperture o vai di maf manuale oppure punto di messa a fuoco decentrato.
ok

Credo che il tasto da te citato faccia la stessa funzione del tasto di scatto a metà corsa, quindi penso non faccia molta differenza...
si, ha la stessa funzione del tasto a metà corsa, con la differenza che hai il pulsante del fuoco e quello dello scatto separati.
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.738
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Ho fatto uno schema esagerando un po' la situazione per cercare di spiegare cosa succede di solito nel prendere la messa a fuoco, bloccarla e spostare la composizione.

SpostamentoFuoco.jpg

La linea verde indica la prima messa a fuoco nel punto centrale, mettiamo a fuoco e blocchiamo la messa a fuoco, che risulta essere il piano rappresentato dalla linea rossa.

Quando ricomponiamo, puntando per esempio più in basso per avere meno aria sopra la testa del nostro soggetto, essendo il piano di messa a fuoco perpendicolare alla direzione dell'obiettivo, ruota insieme al nostro sguardo e si sposta perdendo il fuoco sull'occhio più vicino.

Quindi la soluzione idealmente sarebbe quella di ricomporre spostandosi senza ruotare la macchina fotografica, così da non modificare il piano di messa a fuoco.

SpostamentoComposizione.jpg
 

Dario86cb

Maestro
Registrato
3 Dicembre 2011
Messaggi
194
Località
Campobasso
Sito Web
www.youtube.com
Corpo macchina
Canon 5dMarkIV
Sesso
Maschio
Ho fatto uno schema esagerando un po' la situazione per cercare di spiegare cosa succede di solito nel prendere la messa a fuoco, bloccarla e spostare la composizione.

Vedi l'allegato 45936

La linea verde indica la prima messa a fuoco nel punto centrale, mettiamo a fuoco e blocchiamo la messa a fuoco, che risulta essere il piano rappresentato dalla linea rossa.

Quando ricomponiamo, puntando per esempio più in basso per avere meno aria sopra la testa del nostro soggetto, essendo il piano di messa a fuoco perpendicolare alla direzione dell'obiettivo, ruota insieme al nostro sguardo e si sposta perdendo il fuoco sull'occhio più vicino.

Quindi la soluzione idealmente sarebbe quella di ricomporre spostandosi senza ruotare la macchina fotografica, così da non modificare il piano di messa a fuoco.

Vedi l'allegato 45937
Grazie Carlo, ottimo suggerimento! :)
 

Andrea85

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
31 Luglio 2014
Messaggi
8.807
Località
Grosseto
Corpo macchina
Sony alpha A7 Miii
Sesso
Maschio
Il suggerimento di Carlo è buono, ma non sempre facile da realizzare...specie con aperture così ampie basta davvero ruotare l'angolo del sensore di frazioni di grado e inavvertitamente non si avranno più gli occhi a fuoco. Io solitamente sposto il punto di messa a fuoco, prima decido la compo, poi sposto il punto e scatto senza ricomporre. I punti di messa a fuoco diversi da quello centrale sono meno rapidi, ma come precisione siamo lì. Nel caso dei ritratti la velocità di MAF non è così importante, quindi non dovrebbe essere un problema
 

Dario86cb

Maestro
Registrato
3 Dicembre 2011
Messaggi
194
Località
Campobasso
Sito Web
www.youtube.com
Corpo macchina
Canon 5dMarkIV
Sesso
Maschio
Il suggerimento di Carlo è buono, ma non sempre facile da realizzare...specie con aperture così ampie basta davvero ruotare l'angolo del sensore di frazioni di grado e inavvertitamente non si avranno più gli occhi a fuoco. Io solitamente sposto il punto di messa a fuoco, prima decido la compo, poi sposto il punto e scatto senza ricomporre. I punti di messa a fuoco diversi da quello centrale sono meno rapidi, ma come precisione siamo lì. Nel caso dei ritratti la velocità di MAF non è così importante, quindi non dovrebbe essere un problema
Si vero, effettivamente pensandoci meglio, anche spostandosi sull'asse verticale il problema non cambia, oltre al fatto che è difficoltoso a comporre.
Per quanto riguarda i punti di messa a fuoco, nel mio caso io ho una 6d e ne ha solo 11. Il rischio c'è sempre alla fine di spostarsi un pochettino per comporre, anche utilizzando punti diversi di messa a fuoco.
 

Andrea85

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
31 Luglio 2014
Messaggi
8.807
Località
Grosseto
Corpo macchina
Sony alpha A7 Miii
Sesso
Maschio
Si vero, effettivamente pensandoci meglio, anche spostandosi sull'asse verticale il problema non cambia, oltre al fatto che è difficoltoso a comporre.
Per quanto riguarda i punti di messa a fuoco, nel mio caso io ho una 6d e ne ha solo 11. Il rischio c'è sempre alla fine di spostarsi un pochettino per comporre, anche utilizzando punti diversi di messa a fuoco.
Il rischio non c'è se metti l'occhio precisamente sul punto di messa a fuoco che più si avvicina a dove lo volevi e poi coppi leggermente per posizionarlo esattamente dove voluto :)

P. S. Carlo non diceva di inclinare verticalmente, ma di spostare la fotocamera in modo che non cambi la distanza tra il sensore e il soggetto (spostandosi quindi su una sfera ideale)
 
Alto