Scatto a mano libera. Qual'è il limite?

Giuseppe80

Apprendista
Registrato
1 Maggio 2016
Messaggi
6
Sesso
Maschio
Ciao a tutti.

Faccio una premessa. Sono nuovo in questo forum e mi sono affacciato da poco in questo fantastico mondo della fotografia.

Mi scuso se magari sbaglio qualcosa nell'impostazione.

Come descritto nel titolo, sto cercando di capire tante cose con la mia reflex.

Una delle cose che mi interesserebbe è capire se esiste una regola per identificare una soglia per il tempo di scatto, al di sotto la quale si rischia il mosso della foto.

Ho allegato una foto come riferimento. Ho cercato di mettere a fuoco i tulipani sulla destra e sfuocare il resto aprendo al massimo il diaframma.

I tulipani sono leggermente sfocati e non riesco a capire se la foto è mossa o se semplicemente la messa a fuoco non è andata.

Mi date una mano a capire?Tulipani con sfondo.jpg

I dati della foto sono:

Nikon D7200
F1.8
35mm
1/10 sec
ISO 400


Ringrazio anticipatamente tutti coloro che risponderanno.

Saluti

Giuseppe
 

mashiro2004

Esperto
Registrato
26 Febbraio 2014
Messaggi
89
Località
Aosta
Sito Web
www.mashy.it
Corpo macchina
Sony a58 e Sony a6000
Sesso
Maschio
Ciao a tutti.

Faccio una premessa. Sono nuovo in questo forum e mi sono affacciato da poco in questo fantastico mondo della fotografia.

Mi scuso se magari sbaglio qualcosa nell'impostazione.

Come descritto nel titolo, sto cercando di capire tante cose con la mia reflex.

Una delle cose che mi interesserebbe è capire se esiste una regola per identificare una soglia per il tempo di scatto, al di sotto la quale si rischia il mosso della foto.

Ho allegato una foto come riferimento. Ho cercato di mettere a fuoco i tulipani sulla destra e sfuocare il resto aprendo al massimo il diaframma.

I tulipani sono leggermente sfocati e non riesco a capire se la foto è mossa o se semplicemente la messa a fuoco non è andata.

Mi date una mano a capire?Vedi l'allegato 44265

I dati della foto sono:

Nikon D7200
F1.8
35mm
1/10 sec
ISO 400


Ringrazio anticipatamente tutti coloro che risponderanno.

Saluti

Giuseppe
Mossa.... A mano libera a 1/10 o ti chiami manfrotto o difficilmente ce la fai.... Una regola una volta imponeva che il tempo minimo fosse di 1/focale utilizzata.... Poi sono usciti gli stabilizzatori.... Ad ogni modo hai scattato con un 35mm che su apsc equivarrebbe ad una focale equivalente di 52.5, per cui sarebbe 1/50 di sec, fai 1/30 con stabilizzatore, poi tutto dipende anche da quanto hai la mano ferma ecc.... Comunque ad 1/10 senza cavalletto non scatterei.... Soprattutto ad un fiore, che con filo di vento viene mossa anche con cavalletto....

Inviato dal mio Lenovo A806 utilizzando Tapatalk
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.521
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
Mossa.... A mano libera a 1/10 o ti chiami manfrotto o difficilmente ce la fai.... Una regola una volta imponeva che il tempo minimo fosse di 1/focale utilizzata.... Poi sono usciti gli stabilizzatori....
In effetti @mashiro2004 ti ha dato una dritta, dimenticando che la regola impone i tempi 1/focale con il fuoco all'infinito, detto questo non vuol dire che ci sia una variazione apprezzabile se fotografi a 3mt, oppure 5 come a 10, la variazione concorre quando la tua messa a fuoco scende dal metro verso il basso, prova a fare uno scatto all'infinito, un panorama per esempio, con un tempo di 1/60° e fare uno scatto in macro con lo stesso tempo, vedrai che nel panorama non troverai un mosso, mentre nella macro sembrerai preso dal "delirium tremens", fa parte delle leggi dell'ottica, sarebbe troppo lungo aprire una discussione su un punto tecnico che interessa solo pochi, ma fai bene a chiedere queste "regole di base", a volte sembra che sianoi scontate ma a volte scappano via, la tua fotocamera è abbastanza pesante e quindi qualcosa recuperi sui tempi di scatto, certo è che con il 35mm che hai lo stabilizzatore serve a poco, quindi o sei, come dice @mashiro2004 , il sig Manfrotto, oppure ti imparenti con lui magari con un monopiede...... ;)
 

Giuseppe80

Apprendista
Registrato
1 Maggio 2016
Messaggi
6
Sesso
Maschio
Grazie mille ad entrambi.

:D:D:D In effetti, il Sig. Manfrotto non è nemmeno cugino di terzo grado.

Ho appena preso un treppiede e oggi si inizia a fare un po di pratica.

La regola di 1/focale mi sembra un ottimo punto di inizio. Integrata al discorso distanza, ancora meglio.

Il resto sicuramente lo dovrò tirare fuori con tanta pratica.

Buona luce a tutti e a presto.

Giuseppe
 

mashiro2004

Esperto
Registrato
26 Febbraio 2014
Messaggi
89
Località
Aosta
Sito Web
www.mashy.it
Corpo macchina
Sony a58 e Sony a6000
Sesso
Maschio
Oltre quanto già detto da Luciano altri consigli sono: anche con il cavalletto con oggetti in movimento il mosso lo avresti ugualmente poiché sarebbe il soggetto a muoversi.... Prendiamo un fiore come esempio, a volte un filo di vento impercettibile a occhio nudo può creare del mosso.... Il consiglio è di mettere e fuoco in liveview con ingrandimento, in quel caso percepisci maggiormente il mosso.... Con un sensore denso da 24 MP hai molta più probabilità di incorrere in micromosso rispetto ad un sensore meno denso.... Altro punto è lo specchio della reflex, per scattare con tempi bassi è buona norma usare il prealzo dello specchio.... Quando scatti inoltre evita di toccare la reflex, o usi uno scatto remoto o lo scatto ritardato.... In alcune condizioni x congelare il movimento è fondamentale l'uso del flash....

Inviato dal mio Lenovo A806 utilizzando Tapatalk
 

dallas

PRO
Registrato
27 Marzo 2015
Messaggi
1.079
Sesso
Maschio
Se hai usato il 35 1.8 DX questo nemmeno ce l'ha lo stabilizzatore, per cui sarebbe meglio diminuire ancora il tempo (ottimo il suggerimento de @Il Professore relativo alla distanza dal soggetto). In questo caso, potresti alzare gli ISO (non dovresti vedere grana fastidiosa almeno fino a 3200, tanto più che luce ce n'è, ma sarebbe da provare anche il 6400 essendo una D7200) per cui ad ogni stop di ISO che aumenti puoi ridurre il tempo in egual proporzione. Tieni poi conto anche che a 1.8 di diaframma hai una PDC molto ridotta per cui le aree a fuoco sono poche, per cui è necessaria una accurata messa a fuoco e il cavalletto ti aiuta a mantenerla (oltre che "liberarti" dal problema di un tempo "lungo").
 

Giuseppe80

Apprendista
Registrato
1 Maggio 2016
Messaggi
6
Sesso
Maschio
Ciao Dallas.

In effetti, facendo le prove qua e la, la D7200 si comporta veramente bene con gli ISO.

A questo punto, considerando che effettivamente con il 35mm a 1.8 la profondità di campo è veramente stretta, a mano libera si deve scattare con tempi molto brevi.

Si può tranquillamente innalzare a ISO 400.

Il cavalletto mi darà sicuramente una grossa mano se invece voglio tenere ISO100.

Grazie mille ancora per gli ottimi suggerimenti.

Giuseppe
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.521
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
Ciao Dallas.
In effetti, facendo le prove qua e la, la D7200 si comporta veramente bene con gli ISO.
Si può tranquillamente innalzare a ISO 400.
Giuseppe
Caro @Giuseppe80 , se veramente vuoi fare fotografia che non sia limitata a quella della "domenica" devi osare e estrarre dalla tua fotocamera tutti i suoi superpoteri che stanno appunto negli ISO e nel processore che da risultati ottimi anche a NON 400 ma 4000 ISO, quelli che tu ritieni alti (400) sono il minimo che puoi usare, e a pura curiosità segui l'altra discussione su questo forum:
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/m-a-d-milizia-anti-disturbo.48762/page-2#post-645479
dove ho inserito il link delle prove della D7100,
https://www.nikonclub.it/gallery/index.php?module=listAlbumImages:104448&method=main&filters:user_filter=104448
inoltre ti do una chicca, se stampi su carta una fotografia che a monitor ha un po' di disturbo, rumore o come si voglia chiamare, stampata vedi quasi nulla.... :);)
 

Benedetto

PRO
Registrato
10 Febbraio 2016
Messaggi
2.857
Località
Chioggia
Corpo macchina
Nikon D5100
Sesso
Maschio
ti hanno detto tutto, riassumendo tripode indispensabile, io per i paesaggi lo uso anche di giorno, posticipazione dello specchio, che nel suo alzarsi provoca micro vibrazioni, scatto remoto (meglio a filo in quanto premi il pulsante solo quando ti senti pronto per lo scatto, specialmente se c'è un filino di vento e devi attendere il microsecondo di calma per lo scatto) il 35 non è stabilizzato per cui non sussistono problemi di stabilizzazione, ma nel caso usassi un'obiettivo stabilizzato quest'ultimo và disinserito in quanto ricercando eventuali vibrazioni invece di ridurle li introduce, e poi essendo su treppiede utilizza il minor valore iso, a quel punto imposta la fotocamera in priorità dei diaframmi.
 

dallas

PRO
Registrato
27 Marzo 2015
Messaggi
1.079
Sesso
Maschio
Dalle prove di @49luciano si vede come i 6400 ISO siano ancora usabilissimi senza troppo rumore, e questa è una D7100, la D7200 dovrebbe essere migliore... Per il resto, usa il mirror-up (dovrebbe essere nel selettore di modalità di scatto) per ridurre le vibrazioni e un cavalletto perchè il tuo piano di MAF rimanga quello, spesso è capitato anche a me di fare dei piccoli movimenti (anche solo respirando) e di finire fuori fuoco anche se magari stavo lavorando con tempi di sicurezza.
Quanto allo stabilizzatore, su cavalletto staccalo sempre... di recente abbiamo avuto di che disquisirne, nel mio circolo fotografico, perchè un amico con una EOS 550D faceva spesso delle foto fuori fuoco (sia con il 18-55 che con il 55-250), per cui in primis ci siamo messi a lavorare sulla correzione diottrica ma lo scorso giovedì, lavorando a cavalletto con la MAF in live view, le foto continuavano a venirgli sfocate... alla fine gli ho tolto lo stabilizzatore e ho risolto il problema!
 

romeo87

Maestro
Registrato
1 Settembre 2015
Messaggi
373
Posso approfittare della discussione per chiedere a chi possiede una Nikon d5500 come si trova con gli ISO?
La mia, sembra che già a 1000 dà fastidio...
A limite, posto qualche foto di controllo
 

Giuseppe80

Apprendista
Registrato
1 Maggio 2016
Messaggi
6
Sesso
Maschio
Ciao Romeo.

Io personalmente sto avendo un buon feedback con gli ISO della mia D7200.

Per quanto riguarda la D5500, non ti nascondo che era la mia scelta originaria, quando ho iniziato a fare delle valutazioni per l'acquisto di una reflex.

Avevo preso in considerazione questo modello in quanto in possesso di un mio amico che me ne ha sempre (e continua a farlo) parlato molto bene.

Ho chiesto a lui come si trova con gli ISO e mi ha detto che tranquillamente si spinge anche a ISO3200 con rumore accettabile.

Appena mi passa qualche scatto magari ti faccio vedere.

Comunque credo che la cosa migliore da fare in questi casi e sperimentare a go go.

Il bello del digitale è proprio questo.

Io in questi giorni sto scattando un infinità di foto con una percentuale bassissima di scatti per le quali ne vado fiero.

Però, quella volta che riesci ad azzeccarne una .....
 
Alto