• Ciao Ospite, fino al 15 aprile puoi partecipare al 29° Concorso P2L - Fotografia a casa! Unisciti alla sfida insieme a noi, in palio ci sono premi tantissimi premi offerti dalla LighPix Labs, Onnik.it e K&F Concept!

Sondaggio - Quanti di noi post producono con un monitor calibrato?

Post-produci con un monitor calibrato?


  • Votanti
    52
S

samirkharrat

Ospite
spiacente, ma sono SICURA, dato che i problemi erano su scatti non miei
@linda come ne sei sicura? :) la gestione colore ha delle regole ben precise... le persone che caricavano gli scatti su flickr incorporavano il profilo sRGB nella loro foto? visto che sono poche le persone ha possedere un monitor calibrato e ancora di meno quelle con un monitor con un gamut RGB 98%
Lo spazio di colore del monitor è relativo al profilo e al monitor, per questo anche qui la calibrazione è importante.
@matb hai centrato in pieno con l'ultima frase il perchè di questo sondaggio...
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
si penso di aver capito a cosa ti riferisci..
ogni monitor ha a livello hardware un suo spazio di colore +/- sovrapposto all'sRGB, con la calibrazione lo riallinei all'sRGB e quindi il software quando ti visualizza le immagini le propone correggendo in base al profilo. In poche parole se hai un immagine con spazio di colore sRGB e la visualizzi su un monitor non calibrato non vedi i colori come dovrebbero essere. Che è in poche parole l'utilità della calibrazione.
 
L

Layka

Ospite
ma per caso c'è un modo per sapere tra due monitor non calibrati qual'è il migliore?, ovvero, con quale monitor ottengo i risultati più fedeli?
ad esempio il monitor del mio fisso e quello del mio portatile non c'azzeccano nulla l'uno con l'altro. come faccio a sapere su quale monitor è meglio che lavoro?
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
ma per caso c'è un modo per sapere tra due monitor non calibrati qual'è il migliore?, ovvero, con quale monitor ottengo i risultati più fedeli?
ad esempio il monitor del mio fisso e quello del mio portatile non c'azzeccano nulla l'uno con l'altro. come faccio a sapere su quale monitor è meglio che lavoro?
su QUESTO video che vidi giorni fa da un link condiviso da samir puoi vedere come si fa su mac a vedere se c'è tale differenza.. poi vabbè pubblicizza il sw per il pantone.
Su windows non so se c'è un metodo simile per vedere la differenza numerica tra gli RGB dell'immagine e gli RGB del monitor..
 
L

Layka

Ospite
il video da delle informazioni,non so se win permette qualcosa di simile mi informerò. grazie mille
 
S

samirkharrat

Ospite
ma per caso c'è un modo per sapere tra due monitor non calibrati qual'è il migliore?, ovvero, con quale monitor ottengo i risultati più fedeli?
ad esempio il monitor del mio fisso e quello del mio portatile non c'azzeccano nulla l'uno con l'altro. come faccio a sapere su quale monitor è meglio che lavoro?
questo sondaggio mi sta gusta mucho :barmy:cmq @layka... MatB ti ha dato già una valida risorsa dalla quale attingere... (non ricordo di averla linkata io :snack:)... comunque per approfondire l'argomento vi consiglio il blog di Mauro Boscarol uno dei massimi esperti in materia a livello internazionale ed è pure italiano quindi per una volta non abbiamo i limite dei contenuti in lingua inglese: http://www.boscarol.com/blog/

ti faccio presente già il solo fatto che il monitor dei portatili hanno delle prestazioni minori rispetto ad un monitor esterno, ecco da blog di Boscarol un'articolo a riguardo:
Perché il monitor di un portatile non è adatto alla fotografia e alla grafica?
inoltre la calibrazione fa parte di una filiera di processi della gestione del colore dal momento in cui catturiamo le nostre immagini con la reflex fino al processo finale di stampa o visualizzazione a monitor visto la tendenza sempre minore di veder stampate le foto...

comunque parlando di altro in media un calibratore base ha un costo di 170 euro il mio consiglio è se avete amici/amiche con la stessa passione effettuate un'acquisto di gruppo, o chiedete agli studi fotografici se possono calibrarvi il monitor anche dietro un piccolo compenso per il disturbo...
 
L

Layka

Ospite
questo sondaggio mi sta gusta mucho :barmy:cmq @layka... MatB ti ha dato già una valida risorsa dalla quale attingere... (non ricordo di averla linkata io :snack:)... comunque per approfondire l'argomento vi consiglio il blog di Mauro Boscarol uno dei massimi esperti in materia a livello internazionale ed è pure italiano quindi per una volta non abbiamo i limite dei contenuti in lingua inglese: http://www.boscarol.com/blog/

ti faccio presente già il solo fatto che il monitor dei portatili hanno delle prestazioni minori rispetto ad un monitor esterno, ecco da blog di Boscarol un'articolo a riguardo:
Perché il monitor di un portatile non è adatto alla fotografia e alla grafica?
inoltre la calibrazione fa parte di una filiera di processi della gestione del colore dal momento in cui catturiamo le nostre immagini con la reflex fino al processo finale di stampa o visualizzazione a monitor visto la tendenza sempre minore di veder stampate le foto...

comunque parlando di altro in media un calibratore base ha un costo di 170 euro il mio consiglio è se avete amici/amiche con la stessa passione effettuate un'acquisto di gruppo, o chiedete agli studi fotografici se possono calibrarvi il monitor anche dietro un piccolo compenso per il disturbo...
grazie della segnalazione ;)
 

face(the)fact

Maestro
Registrato
14 Luglio 2011
Messaggi
268
Sito Web
facethefact-blog.blogspot.com
Sesso
Maschio
Io ho votato sì, ma premetto che ho fatto fare a terzi la calibratura, quindi non so neanche dirvi se è fatta a dovere.
Quando acquistai il monitor lavoravo per un'azienda di assistenza tecnica di prodotti informatici e macchine d'ufficio, e avevo un collega con il pallino del fotoritocco e della grafica digitale, acquistai il monitor direttamente in azienda (quindi con sconticino :p ) e lui mi fece la calibratura.
Devo ammettere che noto la differenza tra quel monitor (un samsung 22") e il monitor del portatile, se provo a ritoccare le foto sul portatile esce fuori una cosa agghiacciante se guardata dall'altro monitor.
Se devo lavorare solo sul B/N e sui contrasti mi arrangio col portatile, ma se ho bisogno di lavorare con i colori è d'obbligo collegare il monitor.
 

Zero

GURU
Registrato
13 Giugno 2011
Messaggi
15.612
Votato non serve a nulla.

Io ho lo schermo del mio iMac, che basta e avanza com'è, fidatevi.
Addirittura non serve a nulla?:confuso:Io non ne capisco molto di calibratura, ma mi sembra un giudizio un po' estremo...;)
 

ZeroCool

Maestro
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
148
Località
Carpineto Romano, RM
Sito Web
twitter.com
Corpo macchina
Canon EOS 600D
Sesso
Maschio
Molto interessante questo sondaggio...
Fin da quando ho iniziato a "giocherellare" con Photoshop avevo notato una certa differenza tra come vedo le foto sullo schermo del mio MacBook e come le vedo sul monitor del mio fisso (anche quando questo è collegato proprio al MacBook, per avere più spazio per lavorare)... Per cercare di correggere questo problema, ho spulciato la rete senza però trovare granché di utile...

Mentre leggevo questo post, mi è venuto in mente di andare a guardare tra le impostazioni di sistema del MacBook, ed ho visto che nella sezione "Monitor" c'è uno strumento software apposito per la calibrazione, anche di monitor esterni... Non so se sia un metodo affidabile o meno, sicuramente sono meglio gli strumenti di calibrazione professionali, ma ora sono riuscito ad attenuare quella differenza che c'era tra i due monitor...
 

isio

PRO
Registrato
15 Maggio 2011
Messaggi
1.053
Località
Padova
Sito Web
www.instagram.com
Corpo macchina
Sony a7S II
Sesso
Maschio
Addirittura non serve a nulla?:confuso:Io non ne capisco molto di calibratura, ma mi sembra un giudizio un po' estremo...;)
Era volutamente estremo, ma voleva esprimere un semplice concetto.

Nessuno di noi è un professionista, sono strumenti che sul risultato di uno scatto di un amatore incidono per un 1% a farla lunga, personalmente cerco di concentrarmi sul 99% rimanente :D
 

ZeroCool

Maestro
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
148
Località
Carpineto Romano, RM
Sito Web
twitter.com
Corpo macchina
Canon EOS 600D
Sesso
Maschio
Era volutamente estremo, ma voleva esprimere un semplice concetto.

Nessuno di noi è un professionista, sono strumenti che sul risultato di uno scatto di un amatore incidono per un 1% a farla lunga, personalmente cerco di concentrarmi sul 99% rimanente :D
...e poi le cose che fa mamma Apple sono già perfette così come sono, che bisogno c'è di smanettarle?!? :giggle: ;)
 
S

samirkharrat

Ospite
Era volutamente estremo, ma voleva esprimere un semplice concetto.

Nessuno di noi è un professionista, sono strumenti che sul risultato di uno scatto di un amatore incidono per un 1% a farla lunga, personalmente cerco di concentrarmi sul 99% rimanente 
:barmy:anche se sei un amatore questo non esclude che tu non debba fare le cose in maniera professionale,
inoltre proprio non capisco questo concetto dell'amatore VS professionista :snack:credo che se si fa qualcosa la si fa al meglio, soprattutto quando si fa fotografia "tradizionale" dove la fedeltà alla realtà influisce su nostro flusso di lavoro, tu ben sai che non bisogna fare vincere la pigrizia intellettuale non c'è bisogno di essere dei guru in materia basta avere qualche freccia al proprio arco per centrare al meglio il bersaglio...

...e poi le cose che fa mamma Apple sono già perfette così come sono, che bisogno c'è di smanettarle?!?  
:) ad esclusione dei vecchi cinema display gli attuali lcd degli imac, macbookpro, macbookair e cinema display 27'' sono tutt'altro che perfetti... cercati le caratteristiche dei monitor ezio o leica, quelli dell'apple a confronto sembrano monitor da hard-discount :D
 

ZeroCool

Maestro
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
148
Località
Carpineto Romano, RM
Sito Web
twitter.com
Corpo macchina
Canon EOS 600D
Sesso
Maschio
:) ad esclusione dei vecchi cinema display gli attuali lcd degli imac, macbookpro, macbookair e cinema display 27'' sono tutt'altro che perfetti... cercati le caratteristiche dei monitor ezio o leica, quelli dell'apple a confronto sembrano monitor da hard-discount :D
Ma infatti la mia voleva essere una battuta ironica... :D Nonostante io sia un Mac User convinto, so bene che è impossibile che questi dispositivi siano sempre perfetti per utilizzi specifici... Altrimenti non sarebbero prodotti "consumer"...! :)
Sicuramente i display che hai nominato saranno molto meglio, anche se io non me ne intendo molto... ;)
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Anche io tempo mi stavo accanendo per la calibrazione del monitor, e cercavo di districarmi nella giungla della calibrazione, gira che ti rigira finisco in vari forum, e alla fine scopro che parecchi utenti spideriani, sono restati fregati causa software nel passaggio a windows 7, prodotti, di circa 150 euro che poi non garantiscono un aggiormento software adeguato. La cosa assunse una rilevanza tale che in america fecero una sorta di class action per costringere la casa all'aggiornamento..detto fatto ho cercato altri modelli di altri produttori, e ho capito che alla fine un buon calibratore che durasse avrei dovuto pagarlo più di 200 euro..Ho trovato poi per caso alcuni monitor con pannelli ips e copertura adobe sRGB del 100% uno era l'asus PA238Q. 23" pollici di monitor Full HD...l'altro non me lo ricordo. Però alla fine per quello che costa 300 euro. Lo preferisco di gra lunga ad un calibratore, da adoperare su un monitor di un portatile che tra qualche anno magari muore pure..

Certo l'ideale sarebbe un calibratore e un monitor nuovo, ma anche io come linda, non ho queste esigenze. Quindi mi basta sapere che una domani quando avrò soldi per farlo comprerò prima un monitor che sia un monitor, tipo questo, o un eizo, e POI mi preoccuperò di un calibratore
 
S

samirkharrat

Ospite
Anche io tempo mi stavo accanendo per la calibrazione del monitor, e cercavo di districarmi nella giungla della calibrazione, gira che ti rigira finisco in vari forum, e alla fine scopro che parecchi utenti spideriani, sono restati fregati causa software nel passaggio a windows 7, prodotti, di circa 150 euro che poi non garantiscono un aggiormento software adeguato. La cosa assunse una rilevanza tale che in america fecero una sorta di class action per costringere la casa all'aggiornamento..detto fatto ho cercato altri modelli di altri produttori, e ho capito che alla fine un buon calibratore che durasse avrei dovuto pagarlo più di 200 euro..Ho trovato poi per caso alcuni monitor con pannelli ips e copertura adobe sRGB del 100% uno era l'asus PA238Q. 23" pollici di monitor Full HD...l'altro non me lo ricordo. Però alla fine per quello che costa 300 euro. Lo preferisco di gra lunga ad un calibratore, da adoperare su un monitor di un portatile che tra qualche anno magari muore pure..

Certo l'ideale sarebbe un calibratore e un monitor nuovo, ma anche io come linda, non ho queste esigenze. Quindi mi basta sapere che una domani quando avrò soldi per farlo comprerò prima un monitor che sia un monitor, tipo questo, o un eizo, e POI mi preoccuperò di un calibratore
si di regola avere un buon monitor con copertura adobe sRGB del 100% sarebbe il punto di partenza ideale :Q____
io attualmente sono riuscito a fare calibrare per la prima volta il monitor del mac book pro circa un'anno fa a giugno ho rifatto la calibratura e personalmente non ne potrei più fare a meno... comunque agli inizi non è una spesa essenziale si procede per passi, io come detto già prima suggerisco di prenderlo in gruppo o farselo calibrare da terzi... io stesso ho chiesto al mio professore...
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
si di regola avere un buon monitor con copertura adobe sRGB del 100% sarebbe il punto di partenza ideale :Q____
io attualmente sono riuscito a fare calibrare per la prima volta il monitor del mac book pro circa un'anno fa a giugno ho rifatto la calibratura e personalmente non ne potrei più fare a meno... comunque agli inizi non è una spesa essenziale si procede per passi, io come detto già prima suggerisco di prenderlo in gruppo o farselo calibrare da terzi... io stesso ho chiesto al mio professore...
Effettivamente sarebbe un ottima idea questa, visto che comunque il calibratore una volta usato ti serve magari dopo un anno nuovamente...a meno chè non ti metti a smanettare..Un conto è spendere 200 euro usarlo e metterlo nel cassetto e un conto è spenderne 20 e passarlo all'amico di turno. Io in passato insieme a giorgio già ho proposto un gruppo d'acquisto per obiettivi e cose varie, allo scopo di avere degli sconti, ma è fallito..quindi sinceramente ora non mi va di mettermi nuovamente in mezzo...se qualcuno volesse "organizzare" questa cosa però in futuro, trova il mio appoggio
 

ZeroCool

Maestro
Registrato
24 Ottobre 2011
Messaggi
148
Località
Carpineto Romano, RM
Sito Web
twitter.com
Corpo macchina
Canon EOS 600D
Sesso
Maschio
ehm nel video che ho postato sopra lo schermo è proprio quello di un mac e fa vedere che non è correttamente calibrato..;)
:facepalm:
L'avevo messo in coda per guardarlo, ma non ho avuto tempo finora, lo guarderò senz'altro...! ;)
 
Alto