DIY - Ring Led

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Come puoi vedere in un post precedente ho usato un portafiltri tipo Cokin (mi è arrivato dopo che avevo finito il prototipo e fatto le foto)consiglio di non prenderlo originale, ma tanto non cambia nulla se non il prezzo :) (chiaramente dalla cina visto che ho pagato portafiltri e 3 anelli di diverso diametro solo 4,5 €) cosi non sacrifichi nessun filtro che tanto visto che dici di non avere ti toccherebbe comperare
 
M

marioz

Ospite
Come puoi vedere in un post precedente ho usato un portafiltri tipo Cokin (mi è arrivato dopo che avevo finito il prototipo e fatto le foto)consiglio di non prenderlo originale, ma tanto non cambia nulla se non il prezzo :) (chiaramente dalla cina visto che ho pagato portafiltri e 3 anelli di diverso diametro solo 4,5 €) cosi non sacrifichi nessun filtro che tanto visto che dici di non avere ti toccherebbe comperare
scusa ancora, ma il portafiltri che hai tu è questo? il diametro è 72mm, quindi non va bene sul mio 18-55 che ha diametro 58mm. a questo punto potrei sacrificare un filtro UV che su dealextreme costa 3€ circa, pensi che sia una buona idea?

edit: girando ancora su dealextreme ho trovato il paraluce per il 18-55, secondo te potrebbe essere una buona base al posto del filtro? sull'obiettivo dovrebbe essere piuttosto saldo credo
http://www.dealextreme.com/p/lens-hood-for-canon-ef-s-10918
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Si l'anello e il portafiltri sono quelli, ma l'anello lo puoi prendere di qualsiasi diametro, rendendo cosi possibile l'uso anche su altri obbiettivi di diametro diverso se invece metti l'anello fisso, come avevo fatto inizialmente lo puoi usare solo su quello, e gli anelli costano veramente una balla di fumo ;)
non credo che quel paraluce possa essere una soluzione, ti allontanerebbe il tutto dalla lente frontale con il rischio di vignettare paurosamente gia a focali non troppo spinte
 
M

marioz

Ospite
oggi con un amico ho cominciato il progetto, ora mi manca solo una batteria e sono indeciso tra questa che dovrebbe essere un modello molto simile a quella utilizzata da wolf e questa, oltre a qualche ricerca anche su ebay (dove i prezzi sono più alti però) con risultati simili. la seconda ha il vantaggio di avere anche una "custodia" che da anche meno nell'occhio rispetto a una copertura blu :D

non essendo molto esperto di batterie, c'è molta differenza di resa tra una batteria da 4500mah e 1800mah? wolf, tu quale mi consigli?

inoltre ho un dubbio, ho preso uno switch a 3 posizioni per accendere led esterno - tutto spento - tutto acceso, ma tu come hai fatto? sempre uno switch 3 vie o altro?

questa sono le foto dei "lavori in corso" :D

 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Si quella "blu" è come la mia, mi pare però di averla pagata qualcosina di meno, però l'anno scorso, la differenza con l'altra sta nel fatto che dura una volta e mezza di più, solo quello (oltre qualche euro di differenza).
Ho notato che hai messo 4 fili (2 per anello) io ne ho usati solo 3 perchè la massa è in comune, il vantaggio è quello di avere meno "ingombro", inoltre secondo me hai usato dei fili fin troppo spessi, bastavano anche molto più sottili, mentre per l'interruttore ho usato un vecchio selettore recuperato da un qualche apparecchio elettronico distrutto che avevo in garage, ha 4 posizioni ... [ 1 - 2 - 1+2 - spento ]
un consiglio, davanti ai led, cerca di trovare un pezzo di frost (sono quei fogli che si usano davanti ai riflettori per ammorbidire la luce) altrimenti fotografando oggetti lucidi potresti avere i riflessi di tutti i led.
mi fa piacere che una mia realizzazione sia servita da idea per qualcuno :)
 

enzo

GURU
Registrato
2 Gennaio 2011
Messaggi
15.337
Località
Napoli
Sesso
Maschio
Mario bravo ... specializzati in queste cose !
:p:p
Può sempre servire una cosa del genere !
Wolf ma si potrebbe realizzare anche un flash normale con sto sistema ?!?
:p
 
M

marioz

Ospite
Si quella "blu" è come la mia, mi pare però di averla pagata qualcosina di meno, però l'anno scorso, la differenza con l'altra sta nel fatto che dura una volta e mezza di più, solo quello (oltre qualche euro di differenza).
Ho notato che hai messo 4 fili (2 per anello) io ne ho usati solo 3 perchè la massa è in comune, il vantaggio è quello di avere meno "ingombro", inoltre secondo me hai usato dei fili fin troppo spessi, bastavano anche molto più sottili, mentre per l'interruttore ho usato un vecchio selettore recuperato da un qualche apparecchio elettronico distrutto che avevo in garage, ha 4 posizioni ... [ 1 - 2 - 1+2 - spento ]
un consiglio, davanti ai led, cerca di trovare un pezzo di frost (sono quei fogli che si usano davanti ai riflettori per ammorbidire la luce) altrimenti fotografando oggetti lucidi potresti avere i riflessi di tutti i led.
mi fa piacere che una mia realizzazione sia servita da idea per qualcuno :)
ah ecco, preciso e puntuale come al solito!
io purtroppo ho trovato solo uno switch a 3 posizioni nel negozio più fornito di Avellino, che tra l'altro come batteria 12v mi aveva proposto una a piombo enorme...

per i fili abbiamo tolto queli originali che ci sembravano troppo "scarsi" e abbiamo sacrificato un cavo della corrente che avevo in casa, per la serie riciclo al 100% :D

per la batteria allora ne cerco una con i mah più alti come mi hai consigliato, magari su ebay italia o altro (senò devo aspettare un mese da DX).
per "il pezzo di frost" intendi qualcosa tipo un diffusore? io avevo pensato a un pezzo di plastica trasparente che poi scartavetro, verrebbe una cosa del genere http://metku.net/mods/ring-light/ready.jpg

Mario bravo ... specializzati in queste cose !
:p:p
Può sempre servire una cosa del genere !
Wolf ma si potrebbe realizzare anche un flash normale con sto sistema ?!?
:p
quando si può risparmiare 100 lire sono sempre in prima linea :eheh:
:rotfl:
 

Mr.Kaos

GURU
Registrato
20 Settembre 2011
Messaggi
8.761
Località
Milano
Sito Web
www.facebook.com
Corpo macchina
Canon 600D / Canon 5D III
Sesso
Maschio
tu sei un genio dalle mani d'oro.
io tutto l'incontrario :( . se solo ci provassi magari mi esce un orogio a cucù ..... ed è per questo che ho ordinato st'affare:

che arriverà (spero) prima della mia dipartita (son più di 2 mesi che aspetto)
Come ti trovi ?? Funziona ??
 

photomanager

Esperto
Registrato
12 Marzo 2012
Messaggi
6
Sesso
Maschio
La cosa migliore è usare un portafiltro tipo Cokin, con pochi euro si prende dalla Cina.
E' quello riportato poco più sopra e facilita lo sgancio del sistema a LED :)
 

chemicalbasket

Maestro
Registrato
5 Settembre 2012
Messaggi
165
Località
Genova
Corpo macchina
canon eos 1000 D
Sesso
Maschio
:applauso::1st::barmy: Wolf tu sei un genio!!! Era già da un po' che stavo pensando a qualcosa del genere. GRANDE! Però la mia idea era quella di collegare alla batteria un potenziometro per regolare l'intensità e tenere batteria e potenziometro sulla spalla con una tracolla. Che ne dici?
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Però la mia idea era quella di collegare alla batteria un potenziometro per regolare l'intensità e tenere batteria e potenziometro sulla spalla con una tracolla. Che ne dici?
Ciao Chemical ... tutto si può fare ... (la batteria a spalla è un altro dei miei progettini messi qui nel fai-da-te per alimentare i flash) però secondo me in questo caso sarebbe più di intralcio che di aiuto, mentre per l'uso continuo del flash hai sempre la reflex in mano, nel caso della macro (scopo principale di questo progettino) hai spesso la macchina sul cavalletto e il cavo penzolante dalla reflex alla spalla potrebbe essere di impaccio, e se ti distrai un attimo e ti allontani rischi di "portarti dietro" anche l'attrezzatura col rischio di farla cadere.
per quello che riguarda il "potenziometro" .... se non ricordo male i miei vecchi studi di elettronica ... devi lavorare con un dimmer che regoli l'Amperaggio, non il Voltaggio se regoli solo il V il colore dei led all'abbassarsi della tensione cambiano colore (quindi il bilanciamento del bianco va a ortiche ogni volta che tocchi il potenziometro), mentre regolando gli A si abbassa l'intensità, ma non varia il colore
questo è un dimmer che dovrebbe andare bene (p.s. ci sono anche dimmer che regolano entrambi A e V ma poi il costo e ingombro salgono) e si perderebbe il vantaggio dell'autocostruzione (almeno a livello economico :))

mentre per un potenziometro normale la resistenza dovrebbe essere intorno ai 10 Kohm, una roba tipo questa


però se vuoi un consiglio molto spassionato ...... non complicarti troppo la vita .... il bello di questo progettini è proprio quello di fare cose semplici e funzionali, per abbassare l'intensità basta mettere un interruttore che accenda o spenga un pò di led a seconda delle esigenze
 

chemicalbasket

Maestro
Registrato
5 Settembre 2012
Messaggi
165
Località
Genova
Corpo macchina
canon eos 1000 D
Sesso
Maschio
Ciao Chemical ... tutto si può fare ... (la batteria a spalla è un altro dei miei progettini messi qui nel fai-da-te per alimentare i flash) però secondo me in questo caso sarebbe più di intralcio che di aiuto, mentre per l'uso continuo del flash hai sempre la reflex in mano, nel caso della macro (scopo principale di questo progettino) hai spesso la macchina sul cavalletto e il cavo penzolante dalla reflex alla spalla potrebbe essere di impaccio, e se ti distrai un attimo e ti allontani rischi di "portarti dietro" anche l'attrezzatura col rischio di farla cadere.
per quello che riguarda il "potenziometro" .... se non ricordo male i miei vecchi studi di elettronica ... devi lavorare con un dimmer che regoli l'Amperaggio, non il Voltaggio se regoli solo il V il colore dei led all'abbassarsi della tensione cambiano colore (quindi il bilanciamento del bianco va a ortiche ogni volta che tocchi il potenziometro), mentre regolando gli A si abbassa l'intensità, ma non varia il colore
questo è un dimmer che dovrebbe andare bene (p.s. ci sono anche dimmer che regolano entrambi A e V ma poi il costo e ingombro salgono) e si perderebbe il vantaggio dell'autocostruzione (almeno a livello economico :))
Grazie Wolf, non sapevo che col variare di V varia

mentre per un potenziometro normale la resistenza dovrebbe essere intorno ai 10 Kohm, una roba tipo questa


però se vuoi un consiglio molto spassionato ...... non complicarti troppo la vita .... il bello di questo progettini è proprio quello di fare cose semplici e funzionali, per abbassare l'intensità basta mettere un interruttore che accenda o spenga un pò di led a seconda delle esigenze
Grazie Wolf, non sapevo che al variare di V variasse anche colore... questa opzione potrebbe essere interessante perchè l'utilizzo delle gelatine con questo tipo di luce è quasi impossibile... La tua considerazione sulla tracolla è corretta, rischia di rimanere tutto impigliato quindi avrei pensato di creare un vano sotto la luce tipo questo http://www.photocionews.com/2011/02/how-to-build-your-own-led-ring-light.html
che ne pensi? OT hai fatto altri oggetti fai da te così interessanti oltre al ring led? Se li hai pubblicati mandami il link così gli do un'occhiata. Ciao e buona Domenica
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
Chiaramente la luce varia di non molto, (cosa però che al sensore non scappa ....), per l'alimentazione io avevo optato per una soluzione "sopra" alla reflex (sfruttando un attacco recuperato da un vecchio flash )
operativo.jpg
invece se vuoi vedere altri "progettini" li trovi qui sul forum nella sezione Fai Da Te
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/accessorio-macro.3150/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/diy-bounce-flash.3106/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/battery-pack.3666/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/testa-panoramica.3710/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/still-life-mini.5345/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/soft-box-mini.5344/
 

chemicalbasket

Maestro
Registrato
5 Settembre 2012
Messaggi
165
Località
Genova
Corpo macchina
canon eos 1000 D
Sesso
Maschio
G
Chiaramente la luce varia di non molto, (cosa però che al sensore non scappa ....), per l'alimentazione io avevo optato per una soluzione "sopra" alla reflex (sfruttando un attacco recuperato da un vecchio flash )
Vedi l'allegato 28697
invece se vuoi vedere altri "progettini" li trovi qui sul forum nella sezione Fai Da Te
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/accessorio-macro.3150/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/diy-bounce-flash.3106/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/battery-pack.3666/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/testa-panoramica.3710/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/still-life-mini.5345/
http://www.playerdue.com/forum/index.php?threads/soft-box-mini.5344/
Alla faccia del fai da te!!! Bravo! :birra:
 

chemicalbasket

Maestro
Registrato
5 Settembre 2012
Messaggi
165
Località
Genova
Corpo macchina
canon eos 1000 D
Sesso
Maschio
Nell'articolo infatti avevo messo che stavo aspettando che mi arrivasse la batteria, per il collegamento si può fare in diversi modi, io ho messo un deviatore che mi permette di accendere sia singolarmente i ring che contemporaneamente (1 ... 2 ... 1+2), come batteria ho preso una 12 V. 4800 mA che permette una buona autonomia (circa una 20a di ore), utilizzando un vecchio zoccolo di un faretto attaccato con 2 elastici posso inserire la batteria sulla slitta della reflex, e la modifica fatta al ring con anelli stile cokin mi permette di utilizzarlo su obbiettivi diversi.
X magnetic_man ... come ti ha detto antonio i led sono a luce continua, quindi non serve ne sincronizzarli ne altro, una volta accesi è come se tu usassi una luce qualsiasi (lampada, sole o luce naturale)
Vedi l'allegato 849Vedi l'allegato 850Vedi l'allegato 851
Che ring ad anelli stile cookin hai usato???? Mi metti una foto? Io devo scartare l'idea dell'anello di misura perchè lo vorrei usare anche su obbiettivi invertiti... quindi vorrei usare una cosa di questo tipo ma l'originale costa un botto! cokin.jpg
 

Andrea85

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
31 Luglio 2014
Messaggi
8.755
Località
Grosseto
Corpo macchina
Sony alpha a6000
Sesso
Maschio
Ciao a tutti!! Proprio recentemente sto costruendo un aggeggio simile al tuo, ma con più personalizzazione: anche io uso led a 12 V...ne ho montati una trentina che bastano a illuminare decentemente piccole stanze da distanza non troppo grandi. A differenza di te, ho creato una sorta di stazione di comando "universale": dentro la scatola ci stanno 10 stilo ricaricabili da 1,2V, da cui partono due circuiti che possono alimentare fino a due cose distinteDSC04185.JPG
In questa foto vedete l'uscita dei due circuiti (jack bianchi), in basso a sinistra (nero) il jack per l'alimentzione esterna con trasformatore, in basso a destra lo switch a 3 vie per cambiare tra alimentazione esterna, alimentazione interna e off.
DSC04186.JPG
Sull'altro lato invece ci sono i singoli interruttori per i due circuiti in uscita. A entrambi i lati ci sono inoltre i dimmer (uno per ciascun circuito) per regolare la luce erogata. Per l'autonomia...dipende da cosa ci attacchi. Il ring led con 30 elementi sta attaccato più di un giorno senza esaurire le batterie :corna:.
Inoltre con dei cavi di prolunga sufficientemente lunghi puoi montare "piccoli studi fotografici" comandando tutto dal punto di scatto:D....sono ancora in fase di sviluppo...se tutto funziona come si deve farò un articoletto!!
 
Alto