Tamron 70-300mm o.......

gianmy2001

Appassionato
Registrato
9 Settembre 2017
Messaggi
12
Sesso
Maschio
Ciao a tutti ragazzi! :)
Sono un possessore (da giugno scorso) della canon 1300d + 18-55 is ii
Dopo avere fatto qualche migliaia di scatti vorrei acquistare un altro obiettivo dato che il 18-55 è un po' limitante. Vorrei prendere un obiettivo zoom e sono indeciso su quale acquistare.
Ho trovato interessante il tamron 70-300mm stabilizzato (quello "non st." Me lo hanno sconsigliato) oppure il canon 70-300 is usm (usato ad un buon prezzo). Sinceramente non capisco quale sia meglio a livello qualitativo tra i due.

Avevo pensato anche al 55-250 is stm o addirittura al "tuttofare" 18-135 USM nano. Anche se li ho quasi scartati. Attendo notizie e risposte :)
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.522
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
Sono un possessore (da giugno scorso) della canon 1300d + 18-55 is ii
La limitazione dell'ottica standard 18/55 è reale, hai un buon grandangolo ma appena sfori non hai certo una focale per divertirti, però dovresti farti un po di esame per capire a cosa ti serve un 70/300 che diventa immediatamente un 110/430 sulla tua canon, valutane l'uso e forse faresti meglio a prenderti un tutto-fare come il 18/135, con quello avresti un campo coperto e utilizzabile senza cambiare ottica ogni volta che trovi un soggetto che è a distanze diverse, se fai sport allora si, ti serve la focale da 70 in su, ma se fino ad oggi sei rimasto col fermaporte (è cosi che chiamiamo le ottiche standard di qualsiasi marca) non credo che tu abbia vantaggi da un telezoom che dici, mentre sfutteresti sicuramente un 18/135 perchè coprirebbe la maggior parte dei tuoi scatti, ovviamente le ottiche che dici sono piuttosto buie e passeresti prossimamente alle ottiche fisse che, oltretutto, sarebbero migliori in senso qualitativo, rifletti e poi ne parliamo, vorrei aprire una parentesi sullo stabilizzatore, se scatti prevalentemente in condizioni di poca luce, tipo concerti serali, scatti al tramonto o scatti all'interno, ok allo stabilizzatore ma quando parliamo di zoom oltre i 100mm, è buono a sapersi che ti servono cmq tempi che corrispondano almeno alla focale in uso, perchè è vero che un buon stabilizzatore ti da un paio di stop di sicurezza ma solo se il soggetto è fermo e non ha il parchinson, perchè corri il rischio di avere uno sfondo o una sceneggiatura ferma e il soggetto cmq mosso, ad esempio se fotografi un concerto rok non c'è stabilizzatore che tenga devi avere tempi di scatto secchi e veloci se fotografi una mummia allora sai che puoi usare tempi di due o tre scatti sotto la sicurezza.... argomento da approfondire.
Ripeto, rifletti e dicci cosa è il campo che prediligi nella fotografia e ne discutiamo approfondendo anche i risultati. ciao.
 

gianmy2001

Appassionato
Registrato
9 Settembre 2017
Messaggi
12
Sesso
Maschio
Grazie mille luciano per la risposta esaustiva! In effetti non saprei dirti di preciso cosa prediligo. Mi piace fare ritratti ma anche qualche macro o quello che mi capita di fare. Ho pensato al 70-300 per avere maggiore zoom e comunque un obiettivo di buona qualità.. avevo pensato anche al canon 18-135 nano-usm, costicchia ma vedo se trovo qualcosa di usato, ho letto recensioni positive a riguardo ed inoltre per me sarebbe ideale, da accompagnare con un 50mm 1.8 in futuro. Ora valuto bene anche se sinceramente non so cosa acquistare :)
 

Lucy

PRO
Registrato
13 Dicembre 2017
Messaggi
706
Località
Torino
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon 1300D
Sesso
Femmina
Io ho il tuo stesso corpo macchina ma ho fatto la scelta inversa: prima ho preso il 50 mm e prenderò poi il tele perché voglio capire bene quale scegliere.
Posso dirti che il 50 mm mi ha aperto un sacco di porte e che un'ottica luminosa fa davvero la differenza. Anche io faccio ritratti e qualche macro, il 50 mm mi ha permesso di fare dei buoni ritratti e di sperimentare il genere macro aggiungendogli dei tubi di prolunga. In questa configurazione (macro con 50mm e tubi) il problema è la distanza di messa a fuoco ravvicinata, ma comunque qualcosa riesco a fare.. e per esempio ho capito che questo genere non mi piace così tanto da giustificare l'acquisto di un obiettivo macro.

Per il resto concordo con Luciano, soprattutto sullo stabilizzatore. Sopra i 100mm, a meno di non usare tempi "di sicurezza", ti serve comunque il treppiede. Ed in base alle tue considerazioni ti consiglio anche io un tuttofare prima di comprare magari un obiettivo che poi non userai perché ti sposti su un altro genere fotografico. Un 70-300 lo usi per foto naturalistiche, bird watching, sport e macro. Ma se sei in giro e vuoi scattare quello che ti capita, per una street, un ritratto, un paesaggio dovresti cambiare obiettivo con il rischio di perdere l'attimo.
 

gianmy2001

Appassionato
Registrato
9 Settembre 2017
Messaggi
12
Sesso
Maschio
In effetti potrei direttamente prendere il 50 mm 1.8 STM e andare avanti per un po' di tempo data la mia indecisione. Male che vada il 50ino almeno ce l'ho! Grazie mille per i consigli :)
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.522
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
In effetti potrei direttamente prendere il 50 mm 1.8 STM e andare avanti per un po' di tempo data la mia indecisione. Male che vada il 50ino almeno ce l'ho! Grazie mille per i consigli :)
Ok per il cinquantino, è sempre un'ottica luminosa e ottima resa, trovati con calma un usato e comincia a prendere confidenza con una focale fissa, resta sempre la ricerca di un tuttofare, e, come detto prima, se non fotografi in luce proibitiva cerca qualcosa, sempre nell'usato anche non stabilizzato, ad esempio il Tamron 18/200 che nuovo lo trovi anche sotto i 150€ ma non tralasciare di cercare anche il 18/135 canon, non avere fretta, per la macro e la ritrattistica ti consiglio di "cacciare un occhio" anche a un Tamron 60mm macro che è un f.2 o il macro 90mm sempre tamron che hanno una resa ottima sia nella macro che come tele corti da ritratto, hanno un'apertura che ti permette di controllare la profondità di campo e non hai bisogno di recarti all'AVIS perchè non ti dissangui con le spese e, a 16anni le spese sono sempre altisssssime... di che zona sei? ti consiglio di metterlo nel profilo, magari nella tua zona ci sono dei "soci" coi quali potresti fare delle uscite e magari provare anche ottiche diverse. ciao.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Benedetto

PRO
Registrato
10 Febbraio 2016
Messaggi
2.858
Località
Chioggia
Corpo macchina
Nikon D5100
Sesso
Maschio
Posso dirti e/o portarti la mia esperienza premetto che ho nikon ma il ragionamento non cambia, sono partito circa quattro anni fa con gli obiettivi kit cioè 18-55 e 55-200 con cui mi sono divertito parecchio e con soddisfazione finche mi sono diventati stretti...... ah nel frattempo ho preso il 35 f1.8 ottimo che tengo gelosamente nella borsa, bada 35 e non 50 perché col 50 ti ritroveresti con un obiettivo da 70mm circa il che diventa leggermente lungo. Ritornando da poco ho sostituito gli obiettivi kit con altri leggermente più performanti e precisamente il sigma 17-70 2.8/4 contemporary e il citato da te tamron 70-300 vc usd e devo dire che quest'ultimo mi sta dando grandi soddisfazioni per cui se ti interessa acquistarlo via tranquillo però ribadisco il vc usd.
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.522
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
@gianmy2001 , a @Benedetto forse sono sfuggiti un paio di particolari, la prima che lui (e io) abbiamo Nikon e la seconda la tua età, la canon (l'ho scritta in minuscolo ehh ehh) non ha la serie di obbiettivi afs/efs con i costi della Nikon ma ben maggiori, e un 35mm con la qualità del nikon la canon ha un przzo più che doppio, indubbiamente il tamron 70/300 è un'ottica stupenda ma anche quella ha un costo che un 16enne, se non è un figlio di papà (danaroso) deve mettere da parte risparmi e paghette che quando a raccolto tutti i danarini hanno già cambiato modello, inoltre a 16anni ci si deve fare le ossa come si diceva una volta, farfugliando nella mia memoria che ogni tanto fa dei vuoti e pensando come un 16enne mi sono detto, @Benedetto mi ha illuminato, un 35mm buono, nuovo, economico e luminoso te lo puoi prendere abbastanza presto se non subito, per l'attacco canon è disponibile e lo schema ottico è prprio canon, puoi vedere una minirecensione dello stesso modello però con attacco nikon https://www.flickr.com/photos/luciano-novali/albums/72157680452963105 con lo stesso attacco canon c'è anche un 100mm molto luminoso e da quello che hai scritto... che non sai nemmeno tu cosa fotograferai comincia a fare foto con un'ottica fissa e luminosa e poi ne parliamo... ciao e vai a vedere lo Yongnuo 35mm che è autofocus e compatibilissimo con la tua fotocamera e costa... vai su Amazon e ti stupirai.
;);)
 

Benedetto

PRO
Registrato
10 Febbraio 2016
Messaggi
2.858
Località
Chioggia
Corpo macchina
Nikon D5100
Sesso
Maschio
ciao Luciano..... il discorso sedicenne m'era scappato pure a me.^_^:ciao:
 

Andrea85

Moderatore
Membro dello Staff
Registrato
31 Luglio 2014
Messaggi
8.884
Località
Grosseto
Corpo macchina
Sony alpha A7 Miii
Sesso
Maschio
Comunque qui ognuno porta la propria esperienza...la mia contrasta con alcuni dei commenti precedenti. Per me un 70-300 non è un'ottica da avifauna né da sport...è la mia ottica preferita da cose up col suo rapporto di ingrandimento 1:4 perfetto per le farfalle, piccoli animali e insetti di ogni genere, da ritratto (provate provate...) e da paesaggio, in quanto è perfetta per schiacciare i piani e catturare singoli dettagli del paesaggio.
Io ti consiglio il 50 1.8 o il 70-300. Entrambe sono ottiche che ti aprono nuovi mondi. Canon o Tamron vanno bene entrambi, quello che costa meno
 

Erik.torino84

Maestro
Registrato
10 Marzo 2016
Messaggi
134
Località
Torino
Corpo macchina
Canon eos1200d
Sesso
Maschio
Ciao Gianmy come ha detto Andrea ognuno ha la propria...la mia? Il 70-300 meglio stabilizzato (se il portafoglio permette) e sinceramente ritengo sia la lente definitiva per chi (me compreso) non farà il salto al 70-200 2.8 con 70/300 ci fai dei buoni ritratti nella prima metà e su apsc diventa bello lungo nella seconda metà per farci sport leggero(la partita di calcetto con gli amici te la porti a casa ) stessa cosa per 17-50 2.8 fa quello che fa il 18-55 ma lo fa meglio in pratica lo terrai sempre montato sopra finché non troverai un genere fotografico preferito e ti prenderai la lente specifica ... esempio un 85mm per ritratti oppure macro ma al posto del 90mm magari sentirai il bisogno di qualcosa di più lungo o più corto.

Ps prenditi qualche serata per rivederti le tue foto e controlla su quale focale ne hai di più e di che genere sono controlla anche quelle venute “male” e il perché... eri troppo corto?ti servono mm? Avreisti voluto meno pdc? Allora guarda gli f1.8 o similari Avresti voluto più dettaglio ecc ecc ecc

Poi ti assicuro se uno ha occhio la bella foto la tiri fuori anche con poco io potrei comprarmi 10.000€ di attrezzatura ma se pinkopallino ha più “istinto” ed esperienza... non ci sono santi pinkopallino tira fuori la foto migliore

Ciao
 

gianmy2001

Appassionato
Registrato
9 Settembre 2017
Messaggi
12
Sesso
Maschio
Grazie per tutte le risposte. Per ora ho comprato il 50mm 1.8 (usato ma in ottime condizioni). Quindi ho intenzione di fare un po' di pratica con quello. Poi a seconda delle mie esigenze valuterò se prendere un "superzoom" come può essere il 55-250 is stm o il tamron 70-300 VC USD, il secondo lo posso trovare (già trovato) usato a prezzi più che accessibili (sui 200-250 euro)
 
Alto