Utilizzo obiettivo

Registrato
2 Settembre 2017
Messaggi
386
Sesso
Maschio
Buongiorno ragazzi, ho preso un nuovo obiettivo ma non so a cosa serve la ghiera che ho evidenziato, ho provato a leggere qualcosa sul web ma non ci ho capito granché, qualcuno sa spiegarmi come usarla?
 

Aries Mu

Amministratore
Membro dello Staff
Registrato
9 Gennaio 2011
Messaggi
8.509
Località
Giovenzano (PV)
Corpo macchina
Canon EOS 1D Mk III
Sesso
Maschio
è semplicemente la scala delle distanze espressa in piedi e metri, ovviamente distanze dal soggetto... diciamo che è un retaggio delle antiche ottiche vintage che nell'era dell'autofocus ha perso di significato: in buona sostanza, scatta e vivi felice! :D
 

Erik.torino84

Maestro
Registrato
10 Marzo 2016
Messaggi
134
Località
Torino
Corpo macchina
Canon eos1200d
Sesso
Maschio
Come avrai letto e la finestrella delle distanze.. in pratica durante la messa a fuoco ad esempio ad 1metro vedrai l 1 posizionarsi sul riferimento bianco (tacchetta) e via dicendo fino al segno del infinito si usa per diverse cose dall aiutare af al iperfocale alla messa a fuoco manuale ... purtroppo le moderne finestrelle sono un po' scarne di riferimenti visto che ci si affida al auto focus . Aspetta chi è più preparato di me per una spiegazione dettagliata.

Guardati qualche foto dei vecchi barilotti ad esempio il Canon fd50 ora son fuori di casa e non posso postarti le foto Ma noterai che sulla ghiera della messa a fuoco sono ben segnate le distanze 0,30 0,35 ecc con la pellicola si usano mirini diversi ma e fondamentale sapere a che distanza e a che diaframma in modo veloce a pratico visto che dalla street alla paesaggistica non si aveva lo schermino per controllare subito lo scatto e di sogna sapere in anticipo che foto verrà fuori non solo se esposta nel modo corretto ma anche se la pdc è il fuoco sono dove si vogliono
 
Ultima modifica:
Registrato
2 Settembre 2017
Messaggi
386
Sesso
Maschio
è semplicemente la scala delle distanze espressa in piedi e metri, ovviamente distanze dal soggetto... diciamo che è un retaggio delle antiche ottiche vintage che nell'era dell'autofocus ha perso di significato: in buona sostanza, scatta e vivi felice! :D
Quindi lascio sull'infinito e scatto o devo spostarlo?
 

Pinku

GURU
Registrato
27 Marzo 2012
Messaggi
6.009
Località
Casasco d'Intelvi
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
Canon EOS 80D
Sesso
Maschio
Quindi lascio sull'infinito e scatto o devo spostarlo?
Vedrai che a seconda di quanto regoli la messa a fuoco, o in automatico dalla camera, o in manuale la tacchetta si sposta.
Ma come ti hanno detto, non preoccupartene più di tanto
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.665
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
@IlAndrea13 mi piacerebbe averti vicino per darti un "cinque" sulle orecchie, qualche anno fa le ottiche non avevano nessun automatismo e avevano due ghiere che svolgevano il compito che oggi fa l'elettronica, una ghiera era per regolare la distanza fra la macchina fotografica e il soggetto, l'altra era la ghiera dei diaframmi che servono a regolare la luce che arriva(va) alla pellicola, (alcune ottiche avevano una terza ghiera che era quella dell'otturatore centrale che combinato con i diaframmi regolava esattamente la quantità di luce che colpiva la pellicola, oggi chiamiamolo sensore), detto questo insieme all'obbiettivo ti avrebbero dovuto dare un foglietto con le "istruzioni" per l'uso, che comunque, le stesse istruzioni le trovi nel manuale della fotocamera, alla voce "messa a fuoco manuale", quella ghiera per te strana, è appunto, la messa a fuoco manuale che saresti obbligato a usare in caso di guasto del motorino dell'obbiettivo, quindi quando l'interruttore della MaF è su AF la giera ruota da sola e se fai le prove vedrai che se inquadri un panorama sarà posizionata sulla tacchettina che fa riferimento ad un 8 sdraiato, simbolo dell'infinito, ma se ti fai un selfie, vedrai che la tacchetta sarà posizionata su 80/100 cm, e.... se invece giri l'interruttore su MF, (manual focus) per vedere le tue foto nitide saresti obbligato ad usare quella ghiera, se leggevi prima il manuale della macchina e/o il foglietto dell'ottica avresti avuto risposta prima.

Vedrai che a seconda di quanto regoli la messa a fuoco, o in automatico dalla camera, o in manuale la tacchetta si sposta.
Ma come ti hanno detto, non preoccupartene più di tanto
Diego, non mi sembra preoccupato più di tanto, si preoccuperà quando si troverà con le foto sfocate perchè... non si è accorto che si è spostato l'interruttore del fuoco, cmq ciao a te e buona luce a tutti
 
Registrato
2 Settembre 2017
Messaggi
386
Sesso
Maschio
@IlAndrea13 mi piacerebbe averti vicino per darti un "cinque" sulle orecchie, qualche anno fa le ottiche non avevano nessun automatismo e avevano due ghiere che svolgevano il compito che oggi fa l'elettronica, una ghiera era per regolare la distanza fra la macchina fotografica e il soggetto, l'altra era la ghiera dei diaframmi che servono a regolare la luce che arriva(va) alla pellicola, (alcune ottiche avevano una terza ghiera che era quella dell'otturatore centrale che combinato con i diaframmi regolava esattamente la quantità di luce che colpiva la pellicola, oggi chiamiamolo sensore), detto questo insieme all'obbiettivo ti avrebbero dovuto dare un foglietto con le "istruzioni" per l'uso, che comunque, le stesse istruzioni le trovi nel manuale della fotocamera, alla voce "messa a fuoco manuale", quella ghiera per te strana, è appunto, la messa a fuoco manuale che saresti obbligato a usare in caso di guasto del motorino dell'obbiettivo, quindi quando l'interruttore della MaF è su AF la giera ruota da sola e se fai le prove vedrai che se inquadri un panorama sarà posizionata sulla tacchettina che fa riferimento ad un 8 sdraiato, simbolo dell'infinito, ma se ti fai un selfie, vedrai che la tacchetta sarà posizionata su 80/100 cm, e.... se invece giri l'interruttore su MF, (manual focus) per vedere le tue foto nitide saresti obbligato ad usare quella ghiera, se leggevi prima il manuale della macchina e/o il foglietto dell'ottica avresti avuto risposta prima.



Diego, non mi sembra preoccupato più di tanto, si preoccuperà quando si troverà con le foto sfocate perchè... non si è accorto che si è spostato l'interruttore del fuoco, cmq ciao a te e buona luce a tutti
Tranquillo luciano che mi sono accorto che l'interruttore era su automatico e le foto sono venute tutte a fuoco ;).
"Il termine "forum", nell'ambito dell'informatica e del Web 2.0, è utilizzato in italiano per indicare l'insieme delle sezioni di discussione in una piattaforma informatica, o una singola sezione, oppure lo stesso software utilizzato per fornire questa struttura (cit. Wikipadia)."

Grazie a tutti per le risposte.
 

49luciano

PRO
Registrato
28 Luglio 2014
Messaggi
1.665
Località
Bergamo
Sito Web
www.flickr.com
Corpo macchina
D7100
Sesso
Maschio
"Il termine "forum", nell'ambito dell'informatica e del Web 2.0, è utilizzato in italiano per indicare l'insieme delle sezioni di discussione in una piattaforma informatica, o una singola sezione, oppure lo stesso software utilizzato per fornire questa struttura (cit. Wikipadia)."
Mi scuso se esco fuori OT, ma questo "forum" è nato e cresciuto per scambiare esperienze e dare contributi alle conoscenze che parecchie volte vengono snobbate, in questi forum si aprono molte volte discussioni che non hanno motivo di essere aperte, perchè? perche le risposte a tante domande sono richieste senza un motivo, ora, ad esempio, chiedere cosa serve una ghiera che, sicuramente è spiegata sul manuale della fotocamera e nel foglietto contenuto nella scatola dell'ottica, se, come capita spesso, si pongono domande su un forum dedicato, significa che non ci si vuole sbattere a leggersi i vari manuali, io, riconosco, sono piuttosto ironico in molte mie risposte ma vedermi citare il termine "forum" descritto su wiki, beh devo riconoscere che mi deve essere sfuggito il vero senso di un forum, ehh sì che è dal 1990 che mastico qualche conoscenza di informatica, ricordo i primi forum sperimentali con Windows 3.1 che erano esclusivamente testuali, allora, quando si scambiavano informazioni si cercava di stare il meno possibile in rete, (il telefono si pagava a scatti) e prima di fare domande con la risposta sulla scrivania ... si spolverava la scrivania e ci si arrangiava più che si poteva, poi, all'estremo bisogno, si entrava in quella che ora è preistoria e si digitavano domande e ci si sedeva davanti ad un cursore che lampeggiava fino a che, qualche bestia solitaria rispondeva, il fatto è che, dire che l'interruttore era sulla parte giusta e che le foto sono a fuoco, non significa aver capito che la ghiera serve a ben altro.
Scusate di nuovo l'intervento e se vorrete cancellarlo non farò certo il permaloso, buona serata a tutti.
 
Registrato
2 Settembre 2017
Messaggi
386
Sesso
Maschio
Mi scuso se esco fuori OT, ma questo "forum" è nato e cresciuto per scambiare esperienze e dare contributi alle conoscenze che parecchie volte vengono snobbate, in questi forum si aprono molte volte discussioni che non hanno motivo di essere aperte, perchè? perche le risposte a tante domande sono richieste senza un motivo, ora, ad esempio, chiedere cosa serve una ghiera che, sicuramente è spiegata sul manuale della fotocamera e nel foglietto contenuto nella scatola dell'ottica, se, come capita spesso, si pongono domande su un forum dedicato, significa che non ci si vuole sbattere a leggersi i vari manuali, io, riconosco, sono piuttosto ironico in molte mie risposte ma vedermi citare il termine "forum" descritto su wiki, beh devo riconoscere che mi deve essere sfuggito il vero senso di un forum, ehh sì che è dal 1990 che mastico qualche conoscenza di informatica, ricordo i primi forum sperimentali con Windows 3.1 che erano esclusivamente testuali, allora, quando si scambiavano informazioni si cercava di stare il meno possibile in rete, (il telefono si pagava a scatti) e prima di fare domande con la risposta sulla scrivania ... si spolverava la scrivania e ci si arrangiava più che si poteva, poi, all'estremo bisogno, si entrava in quella che ora è preistoria e si digitavano domande e ci si sedeva davanti ad un cursore che lampeggiava fino a che, qualche bestia solitaria rispondeva, il fatto è che, dire che l'interruttore era sulla parte giusta e che le foto sono a fuoco, non significa aver capito che la ghiera serve a ben altro.
Scusate di nuovo l'intervento e se vorrete cancellarlo non farò certo il permaloso, buona serata a tutti.
Buona domenica Luciano,
Caro tuttologo, questa è la parte del libretto dove parla dell'infinito, è normale che prima di chiedere una cosa vado a leggere il libretto, non bisogna essere professori per capirlo e visto che le istruzioni non erano chiare ho chiesto a gente esperta in materia, se poi non si può perché vi da fastidio esco tranquillamente dal forum, da una semplice domanda, ricevere risposte come le tue mi sembrano esagerate, cmq ringrazio gli altri che mi hanno risposto rendedomi più chiare le idee.
 
Ultima modifica:
Alto