Ep.21 – Nozioni Base sulla Tecnica Lampista

Pubblicato il 10 giugno 2012 - 14:25

In questo episodio parliamo delle nozioni basilari sull'esposizione quando scattiamo delle foto utilizzando i flash. In aggiunta alle variabili a cui siamo già abituati, ovvero tempo di scato, apertura del diaframma, ISO e quantità di luce ambientale, d'ora in avanti dovremo tenere in considerazione anche la potenza del flash e la distanza tra flash e soggetto.

Tempo di scatto e quantità di luce ambientale influenzano solamente l'esposizione ambientale, ovvero la foto risultante dalle fonti di luci continue, come faretti, lampadine o la luce del Sole. Potenza del flash e distanza tra flash e soggetto influenzano invece solamente l'esposizione che dipende dall'illuminazione del flash. L'apertura del diaframma e l'ISO invece influenzano contemporaneamente entrambe le esposizioni, modificando quindi l'esposizione complessiva della fotografia.

Sottotitoli a cura di NonSentoMaLeggo

Foto solamente con la luce ambientale.

Con la luce del flash il soggetto viene correttamente esposto.

Utilizzando un tempo di scatto più prolungato, aumenta l'esposizione solo della luce ambientale, cioè lo sfondo.

Esempio di superamento del sync speed.

A 1/500 di secondo il flash è visibile solamente nella striscia più in alto.

Foto correttamente esposta.

Foto sottoesposta modificando la potenza del flash.

Foto sovraesposta modificando la potenza del flash.

Raddoppiando la distanza tra flash e soggetto, il soggetto viene sottoesposto di due stop.

Dalla situazione della foto precedente, alzando di due stop la potenza del flash, il soggetto torna correttamente esposto.

Foto sovraesposta globalmente di uno stop utilizzando un valore di F più piccolo, quindi un'apertura del diaframma maggiore.

Foto sovraesposta globalmente di un altro stop utilizzando un valore di F ancora più piccolo.

Raddoppiando nuovamente la distanza tra soggetto e flash, il soggetto torna correttamente esposto, con lo sfondo più luminoso.

Foto sovraesposta globalmente di un ulteriore stop, alzando l'ISO.

Abbassando la potenza del flash di uno stop, il soggetto torna correttamente esposto, con lo sfondo ancora più luminoso.