Inventario – Cinturoni: B-Grip

Pubblicato il 12 dicembre 2012 - 19:05

Il sistema di trasporto B-Grip, prodotto dalla CPtech, è una valida alternativa alle tracolle standard per le reflex o ai modelli che si portano di traverso, come le tracolle BlackRapid. La confezione base contiene la cintura, la fondina che rimane appoggiata alla gamba e lo snodo da agganciare alla proprio macchina fotografica.

Il prezzo del kit base si aggira sui 50-60 euro, gli accessori venduti separatamente si trovano invece con prezzi che oscillano dai 20 ai 30 euro.

La fondina assicura che l'obiettivo della proprio macchina fotografica non urti accidentalmente la gamba e contemporaneamente scarica il peso dell'attrezzatura su un'area più ampia.

Con la levetta rossa è possibile mettere in sicura la proprio macchina fotografica, quando la leva è alzata infatti, tirare la leva di sgancio non sortirà alcun effetto.

La base da avvitare alla propria macchina fotografica ha una gomma nella parte superiore, per non graffiare la plastica e assicurare che l'attrezzatura non scivoli accidentalmente una volta avvitata. Nella parte inferiore si trova la vita (che è possibile stringere sia utilizzando le dita che una moneta) e il gommino rosso che blocca ulteriormente la vite una volta agganciata la macchina fotografica.

Il cinturone è molto semplice da legare alla vita e il materiale è largo e resistente.

La basetta ha un piccolo piedino di plastica con cui si può appoggiare la macchina fotografica su una superficie senza rischiare di rovinare l'obiettivo.

Un alternativa alla base normale è la base che include un hand-strap. Se si possiede già il kit base è possibile comprare solamente la parte di gomma con le parti necessarie per trasformare il proprio acquisto nel prodotto mostrato sotto.

Grazie al sistema di trasporto B-Grip è possibile scaricare il peso della propria attrezzatura non sulle spalle, bensì sulla vita.

Un ulteriore vantaggio è quello di avere la macchina fotografia in un punto preciso, senza il rischio che oscilli e urti gli oggetti intorno al fotografo.