Treppiedi compatti: Flexible Octopus Tripod (simil Gorillapod)

Pubblicato il 28 novembre 2014 - 12:50

In questo episodio parliamo di un tipo di treppiede che ho utilizzato spesso durante il corso di fotografia, il gorillapod. Il modello che vi mostro è chiamato Flexible Octopus Tripod, ed è venduto a circa 6 euro da banggood.it, un negozio online di Hong Kong. La versione originale del gorillapod, prodotta dalla Joby, si chiama Gorillapod SLR-Zoom e ha un prezzo di circa 30 euro.

I gorillapod sono dei treppiedi che si adattano a qualsiasi tipologia di terreno e grazie alle gambe snodabili possono essere utilizzati anche per agganciare la macchina fotografica a alberi, pali o ringhiere. In questo modo è possibile sfruttare ciò che troviamo intorno a noi come un potenziale cavalletto.

Questo modello è pensato per essere utilizzato con reflex entry-level o mirrorless e obiettivi non troppo pesanti. Se volete utilizzare questa tipologia di supporto per esempio con una Canon 5D e un teleobiettivo, è consigliabile utilizzare il modello successivo prodotto dalla Joby, chiamato Gorillapod Focus, più grande, pesante e sopratutto resistente.

Octopus Tripod con una reflex entry level.

I gorillapod sono molto più comodi da utilizzare quando viene aggiunta una ballhead compatta, come la Joby Ballhead che ho recensito qualche tempo fa. Con una ballhead possiamo posizionare come preferiamo il gorillapod e poi fare piccoli aggiustamenti alla composizione, senza dover spostare di nuovo il supporto.

Sulla versione per reflex entry level dei gorillapod non vi consiglio di utilizzare delle ballhead grandi (come nella foto in basso, a destra), perché aggiungono troppo peso, mettendo sotto sforzo il supporto e occupano troppo spazio, rendendolo meno portatile.

Il modello per action camera/telefonini a confronto con il modello normale.

Esiste anche una versione in miniatura dei gorillapod (nella foto a sinistra), da utilizzare con action-camera, macchine fotografiche compatte o telefonini. Potete trovarla su banggood.it come Mini Sizi Flexible Octopus Tripod a circa 2 euro o sul sito della Joby come Gorillapod Original a circa 20 euro.

L'avvitatura del treppiede e l'adattatore incluso.

Nella parte superiore del gorillapod troviamo l'avvitatura con la filettatura piccola, per avvitare direttamente le macchine fotografiche e l'adattatore con la filettatore grande, utilizzata dalle teste dei cavalletti o dall'attrezzatura da studio fotografico.

Tipologia di crepe che si possono formare sulla plastica con l'uso e che indeboliscono la struttura.

Il punto debole dei gorillapod è la parte di innesto delle semisfere delle gambe. Con l'uso (e l'abuso) la plastica si può indebolire e si possono formare delle crepe che rendono meno rigide le gambe, causando una perdita di stabilità nel treppiede. Nel mio caso, ho portato molto spesso al mare i gorillapod che possiedo per agganciare la videocamera sulla punta della canoa, l'acqua del mare con il tempo ha reso molto meno resistente la plastica. Senza salsedine sono supporti che sicuramente durano un po' di più! E considerato il prezzo di questo modello, se dura qualche anno come treppiede, il danno economico non è grande.