Focus chart

EoSimo

PRO
Registrato
12 Agosto 2012
Messaggi
673
quindi se volessi fare il test con il mio 8mm che uso per fare paesaggi, diciamo di solito a 500m-1Km dovei mettere la focus chart a quanto? vediamo 500.000 / 8 * 30 = 1875metri... dovrei mettere la focus chart a quasi 2Km di distanza... mmmm credo che a quella distanza, non compre nemmeno 1pixel del sensore usando un 8mm, anzi, sono sicuro che proprio non si trova nemmeno 1 persona nell'immagine.... :facepalm2:

si fa alla minima distanza di messa a fuoco, perché è proprio li che la MAF è più stretta e riesci a capire se il tuo obiettivo soffre di front o back focus...
sempre facendo riferimento al mio 8mm, se lo chiudo a F5.6 e metto a fuoco qualche cosa a meno di 1 metro, sto già in iperfocale, e quindi avrò tutto a fuoco da circa 40cm all'infinito...
:boss2:
Comunque io solitamente le prove evito di farle esattamente alla minima distanza di messa a fuoco, ovviamente si minimizza la pdc ma ho notato anche che capita più spesso che le ottiche sbaglino il fuoco.
Per la correzione on camera non so dire nulla perchè non ho la possibilità di provare :bleh:



giorgio90: come dicevo sono d'accordo, come detto nel mio commento, ma le mie ottiche se stanno ferme, per fortuna stanno ferme e basta, anche con il VR attivo... per sicuretta, lo disattivo quando sta sul cavalletto... ma convieni con me che il presollevamento dello specchio è un tantino esagerato per questo semplice test?
Premetto che parlo per Canon, l'unica realtà che conosco abbastanza.
Le vecchie versioni di IS andavano in tilt se messe su cavalletto e provocavano micromosso, veniva consigliato quindi di disattivarlo.
Circa a metà pagina trovi una breve spiegazione: http://www.juzaphoto.com/article.php?l=it&article=6
Per il sollevamento specchio so che molti lo usano nelle macro per massimizzare la nitidezza, dopotutto qualsiasi cavalletto si abbia è una struttura tutto sommato rigida.
Quando si può ci si mette a vento da ogni sfiga! :D
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
quindi se volessi fare il test con il mio 8mm che uso per fare paesaggi, diciamo di solito a 500m-1Km dovei mettere la focus chart a quanto? vediamo 500.000 / 8 * 30 = 1875metri... dovrei mettere la focus chart a quasi 2Km di distanza... mmmm credo che a quella distanza, non compre nemmeno 1pixel del sensore usando un 8mm, anzi, sono sicuro che proprio non si trova nemmeno 1 persona nell'immagine.... :facepalm2:

si fa alla minima distanza di messa a fuoco, perché è proprio li che la MAF è più stretta e riesci a capire se il tuo obiettivo soffre di front o back focus...
sempre facendo riferimento al mio 8mm, se lo chiudo a F5.6 e metto a fuoco qualche cosa a meno di 1 metro, sto già in iperfocale, e quindi avrò tutto a fuoco da circa 40cm all'infinito....

giorgio90: come dicevo sono d'accordo, come detto nel mio commento, ma le mie ottiche se stanno ferme, per fortuna stanno ferme e basta, anche con il VR attivo... per sicuretta, lo disattivo quando sta sul cavalletto... ma convieni con me che il presollevamento dello specchio è un tantino esagerato per questo semplice test?

:rotfl: grande
 

pInOSX

PRO
Registrato
25 Giugno 2012
Messaggi
917
Località
Cassino
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
Torno in tema Focus Chart perché oggi ho recuperato un Nikkor Vintage 70-210mm F4-5.6... uno dei primi Autofocus Nikkor... testato subito sul campo, e successivamente (poco fa), sotto la focus chart...
ho preparato il set in questo modo:
1) stampa della focus chart con stampante laser
2) posizionato lo schermo del macbook pro a 45° aiutandomi con un goniometro, potete vederlo anche nella foto
3) mi sono procurato una bionda italiana, (anche lei presente sulla foto a destra della focus chart)
4) posizionato la camera (una vecchia D50 in questo caso) su cavalletto, alla stessa altezza del centro della focus chart...
5) mi sono allontanato fino alla minima distanza di messa a fuoco, che in questo caso è circa 1 metro + un epsiolon (delta per gli amici)
6) impostato lo scatto ritardato di 2 secondi
7) settato l'autofocus su punto centrale, e messo a fuoco sulla croce della focus chart, tra la scritta "Focus here" e la linea a destra
8) scattato a TA alla minima focale (70mm F4) ed alla massima (210 F5.6)
9) poggiato le labbra sulla bionda italiana...
10) verificato i risultati che vi riporto... tutto sommato non ci possiamo lamentare di questa vecchia ottica... sembra non soffrire di front/back focus...

Spero che possa essere di aiuto a qualcuno, se qualche punto non vi è chiaro, non esitate a domandare, tranne sui punti della bionda, perché non c'è più... me la so scolata... ;-)
DSC_1696.JPGDSC_1697.JPGIMG_20140113_222339.jpg
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
Vediamo adesso un secondo metodo, quello suggerito da Canon.
  • Sistemate la fotocamera su un buon treppiede .
  • Definite un soggetto su cui focalizzare l’obiettivo. Questo soggetto deve avere un sufficiente contrasto per il sistema AF, in modo da non creare problemi in fase di messa a fuoco. Il soggetto dovrebbe essere piatto e parallelo al piano focale della fotocamera nonché centrato.
  • L’illuminazione deve essere brillante.
  • Sistemate il soggetto dovrebbe a non meno di 50 volte la lunghezza focale dell’obiettivo. Per un obiettivo da 50 mm sistemate il vostro soggetto ad almeno 2,5 metri.
  • impostate manualmente la messa a fuoco dell’obiettivo su infinito per ogni singola esposizione prima di consentire alla fotocamera di mettere a fuoco in automatico.
  • Impostate la macchina fotografica in modalità autofocus (AF) a scatto singolo. Selezionate come punto di messa a fuoco quello centrale.
  • Scattate una foto alla massima apertura della lente usando la modalità manuale o la priorità di diaframma. Regolate il livello di esposizione per ottenere un’esposizione accurata ed utilizzate l’impostazione ISO bassi.
  • Se l’obiettivo è dotato di uno stabilizzatore d’immagine, disattivatelo.
  • Utilizzate un remotizzatore di scatto o l’autoscatto. Fotografate in modalità con specchio sollevato.
  • Fate tre serie di immagini con impostazioni di Microregolazione pari a -5, 0 e 5: il totale quindi deve essere di 9 immagini, tre immagini consecutive a -5, tre consecutive a 0 e tre consecutive a +5.
  • Guardate le immagini sul vostro schermo al 100% di ingrandimento. Meglio se le scaricate e le osservate ad un computer.
  • Aspettatevi alcune variazioni minori nella messa a fuoco nell’ambito della serie di tre foto alla stressa microregolazione: ciò è normale ed è dovuto alle tolleranze del sistema AF della fotocamera.
  • A seconda del risultato ottenuto, dovreste essere in grado ad occhio di valutare quale tra le immagini è quella meglio a fuoco. Individuate anche la “direzione” di regolazione necessaria, partendo dallo zero, per migliorare la messa a fuoco.
  • Prendete ulteriori set di immagini con diverse microregolazioni nella direzione definita in precedenza (se era verso il +, prendete un set di tre immagini a +1, un set a +2, un set a +3 ed uno a +4).
  • Aspettatevi impostazioni di microregolazioni piccole per i teleobiettivi, ampie per i grandangolari.
  • Valutate nuovamente le immagini per definire quella a fuoco migliore.
  • Memorizzate le impostazioni di microregolazione così individuate nella fotocamera.
Nel caso stiate effettuando questa taratura su di un obiettivo zoom, ricordatevi che l’impostazione di microregolazione è accurata soltanto alla lunghezza focale che state usando per prendere il set di prova: ciò significa che, nel caso di lente zoom e di problemi di back o front focusing, saremo costretti ad adattarci a questi, riducendoli solo ad una lunghezza focale particolare.


Saprò mai quale distanza utilizzare per avere un risultato veritiero??!!
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
Allego i risultati di stamattina del test effettuato al 70-200.. Per una massima precisione ho messo in bolla il tripod,la reflex e infine la mira ottica bilanciandola con delle monetine :) La luce era discreta ma l'autofocus non aveva esitazioni,iso bassi e tempi da 1/100 a 1/320, stabilizzatore disattivato e in un primo momento ho scattato anche con lo specchio sollevato in modalità live views. Dopo non so come mai ma a 200mm non riuscivo a tarare un leggero back focus (in pratica anche se impostavo -20 non cambiava praticamente niente) così sono passato al mirino con il punto spot e finalmente sono riuscito a risolvere anche il back.. Ho regolato con un +10 a 70mm e -10 a 200mm, ho fatto circa 30 scatti in varie situazioni,mi sono tenuto appena più dietro della minima distanza di maf,e prima di scattare mettevo in mf su infinito (in rete lo consigliavano) ovviamente scatto remoto.. Non posto il prima perché ho fatto un macello con gli scatti precedenti e le schede di memoria,quindi valutate direttamente il risultato finale che a me sembra perfetto!!
pl2.jpgpil2.jpg
 

pInOSX

PRO
Registrato
25 Giugno 2012
Messaggi
917
Località
Cassino
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
il primo scatto, non sembra essere fatto alla minima distanza di messa a fuoco... (sempre se è stato fatto a 70mm, e sempre se la distanza minima di messa a fuoco del tuo obiettivo non è 3metri)...
il secondo, immagino a 200mm è perfetto...
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
il primo scatto, non sembra essere fatto alla minima distanza di messa a fuoco... (sempre se è stato fatto a 70mm, e sempre se la distanza minima di messa a fuoco del tuo obiettivo non è 3metri)...
il secondo, immagino a 200mm è perfetto...
Esatto la seconda è a 200mm. La prima è stata scattata a 70mm 2.8 ma ripeto in entrambe le foto sono andato oltre alla minima distanza,ma la foto che ho postato è un crop perché non potendo fare ingrandimenti estremi sul forum magari non si vedeva con precisione :) la minima distanza è di 1,2 metri e posso assicurare che l'ho rispettata perché muovevo il treppiedi all'indietro con spostamenti millimetrici,poi ripeto l'avrò messo 1-2 cm più dietro rispetto alla minima sempre per il fatto che alcuni dicevano che gli autofocus a volte sbagliano se si scatta esattamente alla mimima distanza. Questa sotto invece è originale,a 70mm su FF questo è la foto che ottieni alla minima distanza ;)senza crop.jpg
 

pInOSX

PRO
Registrato
25 Giugno 2012
Messaggi
917
Località
Cassino
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
ecco, adesso mi trovo... bè 1-2 cm più non è niente... allora secondo me ci siamo... la tua lente è regolata benissimo.... buoni scatti... :ciao:
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
Altro test stavolta sul 50mm 1.2..
Devo dire che è stato più facile per la focale visto che è un fisso ma più difficile per quanto riguarda l'apertura minima,ad 1.2 è veramente minima la pdc anche sullo zero quindi molto difficile da valutare ,occhio a non farvi trarre in inganno dall'1 in basso che sembra più a fuoco ma in realtà basta zommare (meglio al 100%) per vedere che i numeri "back" vanno nel verde mentre i numeri "front" sono più forti e vanno nel "nero" ma se si guada attentamente le prime 2/3 linee quelle vicine allo zero mi sembra siano perfettamente in sintonia. Fatemi sapere come vi sembra,comunque gli ho dato un -13..

player.jpg
 

pInOSX

PRO
Registrato
25 Giugno 2012
Messaggi
917
Località
Cassino
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
1.2??? :morto:
bè in questo caso è tosta.... ma penso che negli scatti di tutti i giorni, è veramente difficile che si scatti alla minima distanza a 1.2... sicuramente a 1mt, 1,5mt la PDC sarà di 2-3cm e quindi più gestibile....
 
S

supermariano81

Ospite
in realtà il 50one è strano, a volte alla distanza minima di MaF fa "fatica" a beccare il fuoco e magari lo sistemi e, ad una distanza superiore fa casino.... meglio un giro in assistenza anche perchè, il piano di messa a fuoco non è perfettamente dritto ma leggermente curvo :)
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
1.2??? :morto:
bè in questo caso è tosta.... ma penso che negli scatti di tutti i giorni, è veramente difficile che si scatti alla minima distanza a 1.2... sicuramente a 1mt, 1,5mt la PDC sarà di 2-3cm e quindi più gestibile....
in realtà il 50one è strano, a volte alla distanza minima di MaF fa "fatica" a beccare il fuoco e magari lo sistemi e, ad una distanza superiore fa casino.... meglio un giro in assistenza anche perchè, il piano di messa a fuoco non è perfettamente dritto ma leggermente curvo :)
In effetti l'ho anche premesso che è stata dura fare la correzione per via del diaframma,sinceramente ho fatto crop del 100 e 200% e le prime due linee almeno per i miei occhi sono sfocate allo stesso modo,ma come dice PinoSX secondo me non c'è nemmeno da fossilizzarsi sulla taratura perchè in fin dei conti a 1.2 non si scatta tutti i giorni soprattutto alla minima distanza quindi il problema non si pone.Ho deciso di fare i test sulle mie ottiche (escluso sul grandangolo 17-40) solo per vedere se realmente una delle due soffrisse di un problema evidente tanto da mandarlo in assistenza,ma avendo comprato tutto nuovo e recentemente mi sa che ormai per beccare un esemplare con 1-2 cm o più di back o front focus devi avere una sfiga enorme ahahahha. Su modelli del 2011 ho letto in rete di persone che hanno avuto dei problemi assurdi di FeB focus,fortunatamente il mio è molto recente visto che ha anche il nuovo tappo :) E' vero che la mira essendo fatta di cartone e incastrando i due pezzi tende leggermente a tirare verso destra,ma voglio dire a 1.2 come a 2.8 scattando alla minima distanza con entrambe le lenti se fossero state afflitte da un problema serio avrei dovuto trovare dei valori sballatissimi,il mm di differenza ho cercato di correggerlo io su entrambi gli obiettivi e mi sembra di aver ottenuto un ottimo risultato tenendo presente sempre che si scatta alla minima distanza e alla massima apertura,con punto spot sul centro della mira,specchio alzato,tempi brevi ,iso bassi,treppiede infossato nel cemento ecc ecc,cioè voglio dire in una normalissima uscita o anche scattando a livello professionale con su un soggetto come può essere "la figura umana" calcolando che non userai nemmeno uno di tutti questi accorgimenti citati,come farai a notare un front o un back di 1 mm,ma soprattutto in uno scatto a mano libera posso sempre attribuire l'errata MAF al soggetto che si è mosso leggermente,al mio morbo,ad un tempo troppo lungo ecc Ripeto secondo me questi test vanno fatti giusto per accertare se c'è un problema grave e al max intervenire su una leggerissima differenza di fuoco tipo come ho fatto io con le mie lenti. Mariano per mandare qualcosa in assistenza deve soltanto non accendersi più :rotfl: Conosco persone che hanno mandato le ottiche per la taratura 10 volte senza risolvere niente,e in molti casi è solo peggiorata la cosa (non generalizzo,ma sono molti di più quelli che si lamentano delle varie assistenze di quelli che posso ritenersi soddisfatti)
 

ShotOfGod

PRO
Registrato
30 Dicembre 2012
Messaggi
1.226
Località
Napoli
Corpo macchina
Canon 7D
Sesso
Maschio
si e si, perchè?
Niente così :) mercoledi mi arriva l'hoya hd protector,più in la vendo il pro1 77mm e prendo l'hd,feci una cazz.... a non prenderlo all'epoca :( Per ottiche di questo livello anche se non si monta sempre,spendere 50/60 euro per un filtro è nulla rispetto al valore delle lenti. Tu quale utilizzi?
 
Alto