L'ombrello contro il softbox

Registrato
25 Settembre 2011
Messaggi
761
Località
Roma
Sito Web
enricoferrini.weebly.com
Corpo macchina
D7000
Sesso
Maschio
E' in Italia anche quello che ho postato io!! E, almeno ad occhio sembra di fattura migliore quello della Phottix, che tra l'altro è un ombrello mod. Apollo, quindi facile da aprire, e considera che eventualmente ci potresti mettere, in futuro, anche due flash dentro, se ce ne fosse necessità... è una spesa non troppo esagerata alla fine, e la qualità se non professionale, ci va vicino!
Sì perdonami mi si erano intrecciati gli annunci :) cmq in quanto alla spesa io valuto sempre il rapporto prezzo-qualità, cercando un buon compromesso. E se li vale si può anche spendere qualcosa in più
 
T

thinkingsoul

Ospite
Io aggiungo questa cosa magari può essere utile, nei miei esperimenti di ritratto ambientato in esterna ho notato che usando l'ombrello traslucido e non di rimbazo la luce che viene fuori è molto simile a quella del sole in una giornata nuvolosa. Per togliere le ombre sul viso è un ottima soluzione economica, stativo, ombrello 80cm, aggancio hot shoes e borsa si trovano a circa 40 euro su ebay. Da quando lo uso al posto del flash nudo è tutta un altra cosa.
 
O

onizukasan

Ospite
Io aggiungo questa cosa magari può essere utile, nei miei esperimenti di ritratto ambientato in esterna ho notato che usando l'ombrello traslucido e non di rimbazo la luce che viene fuori è molto simile a quella del sole in una giornata nuvolosa. Per togliere le ombre sul viso è un ottima soluzione economica, stativo, ombrello 80cm, aggancio hot shoes e borsa si trovano a circa 40 euro su ebay. Da quando lo uso al posto del flash nudo è tutta un altra cosa.
Sono pienamente d'accordo. Io l'ombrello traslucido da 86cm, stativo e flash li posseggo già, vorrei solo ampliare un pochino il corredo per essere pronto a qualsiasi evenienza, e infatti volevo un'opinione da chi li usa ed è più esperto di me. Mi dicevano che forse un solo flash non basta per coprire l'intera parabola e che vignetta leggermente, ma preferisco che vignetti piuttosto che dovermi accontentare di un range minore tipo 40x40, oltretutto il softbox a ombrello della phottix consente, montando una staffa orizzontale sullo stativo, di inserire due speedlight dentro lo stesso softbox, cosa che non permette un softbox standard
 
T

thinkingsoul

Ospite
Sono pienamente d'accordo. Io l'ombrello traslucido da 86cm, stativo e flash li posseggo già, vorrei solo ampliare un pochino il corredo per essere pronto a qualsiasi evenienza, e infatti volevo un'opinione da chi li usa ed è più esperto di me. Mi dicevano che forse un solo flash non basta per coprire l'intera parabola e che vignetta leggermente, ma preferisco che vignetti piuttosto che dovermi accontentare di un range minore tipo 40x40, oltretutto il softbox a ombrello della phottix consente, montando una staffa orizzontale sullo stativo, di inserire due speedlight dentro lo stesso softbox, cosa che non permette un softbox standard
gli usi sono diversi però, il softbox ha una luce meno diffusa e più direzionabile, l'ombrello spara da tutti i lati. Nel ritratto ambientato in esterni per me l'ombrello è l'ideale. In studio con lo sfondo dietro lo vedo difficile da usare anche se non ho mai provato.
 
O

onizukasan

Ospite
ragazzi le immagine parlano da sole però... si apre come un ombrello, prendendo la forma del softbox 60x90, si applica la superficie traslucida sopra, e la luce viene fuori come da un softbox, ne più ne meno... non diffusa come un ombrello! Nelle immagini dell'inserzione della baia si capisce benissimo mi pare no??
 
Registrato
25 Settembre 2011
Messaggi
761
Località
Roma
Sito Web
enricoferrini.weebly.com
Corpo macchina
D7000
Sesso
Maschio
Ragazzi, vorrei sottoporvi un'offerta secondo me buona ma vorrei il vostro parere.

Pensavo di prendere due ombrelli come questi:

http://www.ebay.it/itm/OMBRELLO-BIANCO-TRASPARENTE-150cm-PER-FLASH-DA-STUDIO-SALA-POSA-FOTO-ORO-/330871300670?pt=Studio_e_laboratorio&hash=item4d0977623e#ht_2673wt_1271

e una coppia di stativi così:

http://www.ebay.it/itm/COPPIA-STATIVI-QUANTUUM-2-00-mt-SUPPORTI-OMBRELLO-OMAGGIO-SOFTBOX-PER-IANIRO-/330913281621?pt=Accessori_per_Analogiche&hash=item4d0bf7f655#ht_3415wt_1271

Ero più orientato verso un softbox, ma il soft box va meglio montato su uno stativo che non ho. Inoltre ho letto che con i flash normali oltre il 60x60 non si va, e quindi sarei finito per comprarmi un phottix a 80 euro. Con 100 euro invece mi prendo 2 stativi (che in futuro potrei usare con un softbox) e due ombrelli da 1 metro e mezzo che penso che, se combinati, possano dare una buona illuminazione. Che ne pensate?

Nomed scusami se ti coinvolgo, Carlo, ma a differenza di moltissimi tutorial che ho visto tu sei uno dei pochi che usa l'ombrello e forse puoi farmi un parere :) Grazie mille in ogni caso
 
O

onizukasan

Ospite
gli stativi sembrano carini. Piuttosto credo che con l'ombrello da 150cm tu finisca per avere lo stesso problemi di vignettatura che avresti con un softbox superiore a 60x60... sempre che tu non usi due speedlight
 
Registrato
25 Settembre 2011
Messaggi
761
Località
Roma
Sito Web
enricoferrini.weebly.com
Corpo macchina
D7000
Sesso
Maschio
gli stativi sembrano carini. Piuttosto credo che con l'ombrello da 150cm tu finisca per avere lo stesso problemi di vignettatura che avresti con un softbox superiore a 60x60... sempre che tu non usi due speedlight
Io ci monterei un Metz 50 e uno YN 560 II...cmq credo tu abbia ragione ed è un rischio da non sottovalutare...era per pagare una sola spedizione. in alternativa prendo gli stativi da lui e due ombrelli da 100 cm. Che ne dici?
 
O

onizukasan

Ospite
Anche io devo prendere due ombrelli a giorni, ne prenderò uno dorato ed uno argentato da 102/104cm in base a cosa trovo, inquanto ne ho già uno traslucido da 86cm
 
Registrato
25 Settembre 2011
Messaggi
761
Località
Roma
Sito Web
enricoferrini.weebly.com
Corpo macchina
D7000
Sesso
Maschio
Anche io devo prendere due ombrelli a giorni, ne prenderò uno dorato ed uno argentato da 102/104cm in base a cosa trovo, inquanto ne ho già uno traslucido da 86cm
Che mi consigli? Traslucido e riflettente? E in quando ai flash ti sembra vadano bene? Tu cosa ci usi?
 
O

onizukasan

Ospite
Purtroppo non saprei dirti sul traslucido, non l'ho ancora acquistato, ma trova il suo campo di utilizzo. A me hanno consigliato di prendere quelli 2in1 bianco riflettente/ traslucido per una questione di versatilità
Io uso un sb900 e un sb800 che mi prestano talvolta, inquanto non ho ancora preso un secondo flash e credo rimanderò ancora per un pò..
Sono anche io in una situazione simile alla tua, di pura indecisione, quindi non mi sento di consigliarti nulla, perchè potrei dire cose non corrette, mi dispiace :(
 
Registrato
25 Settembre 2011
Messaggi
761
Località
Roma
Sito Web
enricoferrini.weebly.com
Corpo macchina
D7000
Sesso
Maschio
Purtroppo non saprei dirti sul traslucido, non l'ho ancora acquistato, ma trova il suo campo di utilizzo. A me hanno consigliato di prendere quelli 2in1 bianco riflettente/ traslucido per una questione di versatilità
Io uso un sb900 e un sb800 che mi prestano talvolta, inquanto non ho ancora preso un secondo flash e credo rimanderò ancora per un pò..
Sono anche io in una situazione simile alla tua, di pura indecisione, quindi non mi sento di consigliarti nulla, perchè potrei dire cose non corrette, mi dispiace :(
Va bene, intanto grazie comunque :) sull'ombrello 2 in 1 hai trovato qualche buona offerta? In alternativa pensavo di prenderne uno traslucido e uno riflettente...così mi faccio le ossa con entrambi e non credo siano incompatibili tra loro
 
O

onizukasan

Ospite
io compro quasi sempre dalla phottix, perchè c'è un rivenditore ebay che abita a pochi km da casa mia, quindi vado direttamente da lui, li vedo e li prendo. Come materiali mi piacciono moltissimo, oltretutto lui da garanzia sugli articoli: mi è capitato con un telecomandino a scatto remoto, dopo 1anno non funzionava più. Con la ricevuta di acquisto me ne ha dato direttamente uno nuovo... direi che non mi posso lamentare
Il negozio è questo:

http://stores.ebay.it/sarti-fotografia-accessori?_rdc=1
 
Registrato
25 Settembre 2011
Messaggi
761
Località
Roma
Sito Web
enricoferrini.weebly.com
Corpo macchina
D7000
Sesso
Maschio
io compro quasi sempre dalla phottix, perchè c'è un rivenditore ebay che abita a pochi km da casa mia, quindi vado direttamente da lui, li vedo e li prendo. Come materiali mi piacciono moltissimo, oltretutto lui da garanzia sugli articoli: mi è capitato con un telecomandino a scatto remoto, dopo 1anno non funzionava più. Con la ricevuta di acquisto me ne ha dato direttamente uno nuovo... direi che non mi posso lamentare
Il negozio è questo:

http://stores.ebay.it/sarti-fotografia-accessori?_rdc=1
Perfetto. Il dubbio che mi rimane è a questo punto se anche 100 cm siano troppi e mi generino vignettatura. Altrimenti mi prenderei un traslucido e un riflettente da 100 cm dal negozio tuo, e gli stativi dall'altro...
 

joe60

Esperto
Registrato
11 Maggio 2013
Messaggi
10
Sesso
Maschio
Riapro questo thread poichè tratta del medesimo argomento che vado a sottoporvi:
Vorrei attrezzarmi meglio per fare dei ritratti in studio, si tratta di qualcosa a livello amatoriale ma
comunque ci terrei ad ottenere degli ottimi risultati, il problema principale è che visto che non si tratta
di un lavoro, non intendo svenarmi per comprare le attrezzature che possono servirmi, ed inoltre non ho
uno spazio da adibire specificatamente per la sala pose, quindi devo arrangiarmi laddove riesco a piazzare 1 cavalletto ed al massimo uno stativo ove collegare staccato dalla fotocamera un
solo flash. Altra cosa da considerare è la trasportabilità del sistema, in quanto ho diverse location in
cui potrei allestire una sala pose (sempre purtroppo con poco spazio a disposizione). Quello che mi manca è
innanzitutto uno stativo e un modificatore, per quanto riguarda il primo vorrei (almeno per il momento) farne a meno, arrangiandomi con morsetti o basette ove collocare il flash. Riguardo i modificatori un tipo
portatile e veramente rapido nell'uso mi pare questo modello:
C'è anche il modello da 65cm che preferirei, ma il discorso è che non so se con tale modificatore
riuscirei ad ottenere il risultato da me voluto, o se è da preferire un'altra tipologia di modificatore come ombrelli o altro. Per meglio farvi comprendere ciò che voglio ottenere, fortunatamente ho letto codesto thread
che mi ha permesso di conoscere questo sito: "Strobox" e così vi linko direttamente i ritratti che
preferisco, considerando che prediligo ritratti in primo piano che abbiano la caratteristica di una luce
uniforme su tutto il soggetto e che inoltre la luce metta in risalto il colore degli occhi, detesto foto da
cui non se ne apprezza la cromaticità:
http://strobox.com/portrait/23136
in questa foto sono stati usati però due soft box e pure di grandi dimensioni.
http://strobox.com/portrait/23046
In questa oltre al softBox è stato usato anche un Reflector + Hairlight
http://strobox.com/portrait/22324
Bellissima quest'altra ottenuta con 1 solo soft box + Strobe + Hairlight
http://strobox.com/portrait/21046
Questa con un unico softBox
E' inutile che continuo... credo di aver reso l'idea e a questo punto, pensate che con un unico softbox in
particolare come quello della Aurora Firefly possa riuscire a fare ritratti come quelli esemplificativi?


Vi ringrazio

joe
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Altra cosa da considerare è la trasportabilità del sistema, in quanto ho diverse location in
cui potrei allestire una sala pose (sempre purtroppo con poco spazio a disposizione). Quello che mi manca è
innanzitutto uno stativo e un modificatore, per quanto riguarda il primo vorrei (almeno per il momento) farne a meno, arrangiandomi con morsetti o basette ove collocare il flash.
Riguardo lo stativo secondo me puoi valutare di acquistarlo, è un'attrezzatura molto comoda, poco costosa e che può trovare utilizzo anche per altre applicazioni oltre a quella fotografica ed è possibile trovare soluzioni molto compatte, come quelli ripiegabili che consiglio sempre a tutti: http://www.ebay.it/itm/Photo-Light-Stand-Collapsible-220cm-72-Photo-Video-Lighting-stand-5-sections-/261292981439?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3cd6467cbf (è il primo link che ho trovato ora su ebay, se ne possono trovare sicuramente di più economici ancora).

Riguardo i modificatori un tipo
portatile e veramente rapido nell'uso mi pare questo modello:

C'è anche il modello da 65cm che preferirei, ma il discorso è che non so se con tale modificatore
riuscirei ad ottenere il risultato da me voluto, o se è da preferire un'altra tipologia di modificatore come ombrelli o altro.
Questo tipo di softbox è indubbiamente compatto da chiuso, ma sulla rapidità di montaggio non è tra i migliori, ho delle softbox simili 60x60cm e quel pezzo a L che si usa per fissarlo al flash è un po' scomodo quando hai fretta.

E' molto più pratica questa tipologia:
http://www.ebay.it/itm/Selens-umbrella-softbox-For-Speedlite-Flash-60-90cm-24-36in-Softbox-s6090-/141030523863?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item20d61303d7

Da chiusa una softbox stile Apollo occupa quanto un ombrello, quindi solo in lunghezza, si apre in un attimo e basta infilare il flash sull'asta dello stativo e sei pronto. In questo modo hai un modificatore molto più grande e sono sicuro anche a un prezzo minore.

Se comunque vuoi prendere questo modificatore e vuoi dedicarti alla ritrattistica vedendo le foto che hai linkato ti consiglierei in ogni caso la versione da 65mm.

Per meglio farvi comprendere ciò che voglio ottenere, fortunatamente ho letto codesto thread
che mi ha permesso di conoscere questo sito: "Strobox" e così vi linko direttamente i ritratti che
preferisco, considerando che prediligo ritratti in primo piano che abbiano la caratteristica di una luce
uniforme su tutto il soggetto e che inoltre la luce metta in risalto il colore degli occhi, detesto foto da
cui non se ne apprezza la cromaticità:
L'uniformità della luce in un ritratto è possibile ottenerla quasi con ogni tipo di modificatore, è più facile se il modificatore è grande (potendo sfruttare più comodamente la inverse square law e potendo avere una dimensione della fonte di luce relativa al soggetto maggiore), ma essenzialmente con un po' di studio ed esperienza nella gestione dell'illuminazione non avrai problema con nessun tipo di modificatore.

Stessa cosa vale per il colore degli occhi, i modificatori non portano effetti particolari al colore degli occhi, solamente li illuminano, se vengono posizionati nella maniera giusta. Quello che può cambiare è la catchlight, ovvero il riflesso della luce negli occhi e lì ognuno ha delle preserenze, c'è a chi piaccioni i riflessi tondi degli ombrelli, quelli quadrati e da entrambi i lati dei setup a doppia softbox, oppure l'anello intorno all'iride delle ring light. :)

E' inutile che continuo... credo di aver reso l'idea e a questo punto, pensate che con un unico softbox in
particolare come quello della Aurora Firefly possa riuscire a fare ritratti come quelli esemplificativi?
Se prendi la versione piccola potrai ottenere effetti molto simili però con ritratti più ravvicinati. Se allontani la softbox dal soggetto per illuminare un'area maggiore, aumenta il contrasto nella foto. Se il look che cerchi è quello con un contrasto molto basso ti consiglio un modificatore grande e come hai già scritto un pannello riflettente. :)
 

joe60

Esperto
Registrato
11 Maggio 2013
Messaggi
10
Sesso
Maschio
Carlo ti ringrazio tantissimo per le tue preziose informazioni, ho preso visione con calma dei link da te postati, cercando altre info a riguardo in rete.

Nomed ha detto:
Riguardo lo stativo secondo me puoi valutare di acquistarlo, è un'attrezzatura molto comoda, poco costosa e che può trovare utilizzo anche per altre applicazioni oltre a quella fotografica ed è possibile trovare soluzioni molto compatte, come quelli ripiegabili che consiglio sempre a tutti: http://www.ebay.it/itm/Photo-Light-...439?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3cd6467cbf (è il primo link che ho trovato ora su ebay, se ne possono trovare sicuramente di più economici ancora).
Uno stativo compatto (ovvero con dimensioni da chiuso inferiore ai 50cm), senza dubbio può risultare comodo, al punto da poter essere facilmente trasportato in borsa. Ho appena letto (e visto il video) della tua recensione sugli stativi Muraro, e da quanto dici sono accessori costruiti con maggior cura, in particolare hai sempre sostenuto che con gli stativi economici è meglio non stringere troppo le manopole, con gli stativi Muraro sostieni che il sistema di chiusura è studiato per impedire danni allo stesso, anche stringendo con forza, questa per me è una caratteristica importante, visto che sono abituato a stringere bene il mio cavalletto Manfrotto senza aver mai subito danni. Inoltre pare che lo Spigot sia in acciaio in luogo del più fragile ottone, a proposito di quest'ultimo mi sembra di aver capito che non è del tipo reversibile, ovvero che abbia sia l'attacco da 1/4" che da 3/8" ma che ha la filettatura fissa da 3/8" su cui si può applicare un riduttore da 1/4", inoltre lo swivel su cui montare il flash e il softbox è già compreso nel prezzo dello stativo o va comprato a parte?
Il mio unico dubbio, volendo scegliere per comodità lo stativo Muraro MU015AB retraibile, è in grado di sopportare il peso e di mantenere una buona stabilità nel caso vi dovessi caricare un softbox tipo Apollo da 43"?
Lo stativo quindi mi servirà per applicarci un flash + softbox ed a questo punto preferisco comprarne uno di buona qualità, per iniziare (in particolare per uso in studio) potrebbe andar bene il modello retraibile e successivamente se mi dovesse servire gli affiancherei un modello più robusto, volendo orientare le mie scelte sempre sulla Muraro cercavo sul suo catalogo, una caratteristica che ritengo importante ovvero la disponibilità dell' "Air Cushing" ma non ve ne è traccia.



Nomed ha detto:
Questo tipo di softbox è indubbiamente compatto da chiuso, ma sulla rapidità di montaggio non è tra i migliori, ho delle softbox simili 60x60cm e quel pezzo a L che si usa per fissarlo al flash è un po' scomodo quando hai fretta.
E' molto più pratica questa tipologia:
http://www.ebay.it/itm/Selens-umbre...863?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item20d61303d7
Da chiusa una softbox stile Apollo occupa quanto un ombrello, quindi solo in lunghezza, si apre in un attimo e basta infilare il flash sull'asta dello stativo e sei pronto. In questo modo hai un modificatore molto più grande e sono sicuro anche a un prezzo minore.
Il softbox a ombrello da me postato era solo un esempio di modificatore abbastanza rapido, poi come giustamente mi hai fatto notare quella staffa ad elle non è il max della praticità e sicuramente un softbox stile Apollo (di cui ignoravo l'esistenza) è senz'altro da preferire. Non metto in dubbio che un softbox più grande assolve meglio la sua funzione, ma rileggendo questo post a ritroso ho trovato qualche utente che parla di problemi di vignettatura con l'utilizzo di flash normali su ombrelli o SoftBox superiori a 60x60 a meno che non vengano usati 2 flash. Per la verità a me piaceva il seguente softbox Apollo:
Costa un pò ma con esso immaginavo ottimi risultati, trattandosi di un 43" (se non sbaglio circa 107cm), ma leggendo questa notizia mi sono bloccato nell'acquisto. Quanto sono reali i problemi di vignettatura? Dipende dalla potenza del flash? Il flash cobra più potente di cui dispongo è uno Zuiko FL 50r ma secondo me è più potente il Metz 45 CT1 ma eventualmente, un flash torcia può essere utilizzato su codesto tipo di softbox? Nel caso i problemi di vignettatura con un apollo da 43" impongano l'uso di due flash, la Phottix produce un'apposita staffa orizzontale da montare sullo stativo per ospitare 2 flash:
http://www.phottix.com/it/flash-accessories/phottix-multi-boom-16-flash-bracket.html
il problema sembra risolto, ma se si dispone di flash di cui uno wireless più potente, ovvero lo Zuiko Fl 50r e l'altro un vecchio Sunpack 383 auto con numero guida 36, andrebbero bene i due insieme e soprattutto possono funzionare off camera con l'ausilio di trigger, senza usare il lampo del flash pop up?

Ho appena trovato questo link:
http://www.canonclubitalia.com/public/forum/Montare-stativo-swivel-trigger-t333541.html

ove l'utente "gianmarcom" sostiene di aver autocostruito delle staffe per il posizionamento in orizzontale del flash, mostrando l'effetto del flash con e senza staffa, senza quest'ultima si nota una vistosa vignettatura, quindi il problema è aggirabile tenendo la fonte di luce il più vicino possibile al centro dell'ombrello e tutto utilizzando un unico flash?

Girovagando in rete mi sono imbattuto negli ombrelli a doppia superficie, sono ombrelli traslucidi con una copertura rimuovibile nera fuori e riflettente dentro (argento o oro), in pratica il nero e l'argento si possono staccare rimanendo il classico ombrello bianco, inoltre è anche possibile applicare un apposito telo bianco davanti all'ombrello, (dopo avervi applicato sull'asta interna uno snodo per il flash), ottenendo in tal modo una sorta di soft box. Quel telo bianco che chiude l'ombrello, si vende insieme allo stesso o anche a parte? Questi accessori in genere si trovano a prezzi molto contenuti, ma come robustezza ed efficacia siamo davvero allo stesso livello dei softbox?
Un'ultima info sugli ombrelli:
si dice in giro per il web che sarebbe buona norma inserire una matita all'interno degli ombrelli, per evitare che si pieghi l'asta quando la si stringe allo swivel, da ciò posso intuire una certa fragilità di codesti accessori (almeno quelli di bassa qualità), ho anche sentito dire che i nuovi Wescott hanno il fondo chiuso, poichè la parte finale è piena e non c'è più bisogno di metterci la matita. Non è che lo stesso problema è presente anche nei softbox?

Nomed ha detto:
Stessa cosa vale per il colore degli occhi, i modificatori non portano effetti particolari al colore degli occhi, solamente li illuminano, se vengono posizionati nella maniera giusta. Quello che può cambiare è la catchlight, ovvero il riflesso della luce negli occhi e lì ognuno ha delle preserenze, c'è a chi piaccioni i riflessi tondi degli ombrelli, quelli quadrati e da entrambi i lati dei setup a doppia softbox, oppure l'anello intorno all'iride delle ring light.
Molto importante questa tua precisazione sulla catchlight, non avevo proprio pensato al riflesso sugli occhi, in questi giorni ho ravanato un pò in rete e devo dire che ho trovato un vero mondo a parte, ho quindi trovato fotografi ritrattisti che prediligono una catchlight rotonda, probabilmente perché tale forma ricorda quella della pupilla, altri preferiscono una catchlight rettangolare poichè la ritengono più naturale, in quanto simula la forma di una finestra, fonte naturale di luce nei ritratti in studio. Una catchlight davvero strana la illustra molto bene il fotografo Douglas Duber che utilizza tre barre luminose Broncolor, disposte a triangolo, così molti dei suoi scatti hanno un catchlight triangolare negli occhi delle modelle. Ad ogni modo pur trovando interessante questo studio sulle catchlight di alcuni fotografi pro, io preferisco rimanere sul classico optando per la catchlight ottagonale del softbox tipo Apollo...decisamente quella rettangolare non mi ispira molto.
Ti ringrazio tanto per le tue preziose informazioni

A presto

joe
 

DecLinE

Maestro
Registrato
18 Gennaio 2012
Messaggi
374
Località
Pordenone
Sito Web
declinephotography.wordpress.com
Corpo macchina
Canon 70D
Sesso
Maschio
Ciao a tutti!
Da ormai diverso tempo mi sono specializzato nel campo della ritrattistica ambientata e alcuni utenti di questo forum conoscono i miei lavori. Sono qui a riesumare questo thread, perchè vorrei capire insieme a voi se vale la pena o meno comprare un flash esterno da montare sulla reflex o su stativo (con ombrello oppure softbox). Fino ad ora ho sempre ed esclusivamente giocato con la luce naturale che la giornata mi concedeva (aiutato a volte da un pannello riflettente), ma in alcuni casi, se avessi avuto qualcosa che mi schiarisse un pò il soggetto o mi riempisse un pò le ombre, avrei portato a casa qualche scatto in più. Oltretutto fino ad ora non ho mai potuto fotografare un soggetto all'interno di una stanza leggermente buia, ad esempio. E per me è molto limitante, in quanto adoro portare le mie modelle in luoghi abbandonati (case, stabili, fabbricati, ecc...). Quindi...secondo voi, guardando alcune mie foto di esempio qui sotto:
1. Ho bisogno di un flash esterno (...pensavo al Yongnuo YN 568EX II)?
2. Se così fosse, mi consigliate un ombrello oppure un softbox per il tipo di foto che faccio io?

Grazie a tutti!

280.jpg 212.jpg 189.jpg 249.jpg
 

dallas

PRO
Registrato
27 Marzo 2015
Messaggi
1.079
Sesso
Maschio
Beh con delle modelle del genere di flash ne prenderei anche 2..... a parte gli scherzi, ti darebbe davvero molte possibilità di scatto, anche all'esterno in determinate condizioni che hai dovuto evitare (controluce, ad esempio, con flash fill). Se scatti in raw e magari usi una gelatina puoi anche compensare agevolmente la luce fredda del flash con quella ambiente, mentre le luci dello studio sono generalmente simili al flash come temperatura di colore per cui la macchina non viene "ingannata" da una delle 2 luci a spese dell'altra. E quando stacchi il flash e cominci a posizionarlo dietro al soggetto o di lato, usando l'illuminazione più creativa, potrai scattare tante belle foto (non che queste non lo siano.... tutt'altro!).
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Anche io ti consiglio di prendere un flash per sperimentare e avere maggiore libertà con la gestione dell'illuminazione. Niente ti obbliga di usarlo per forza, ma è lì nello zaino pronta a darti un po' di controllo in più quando ne senti la necessità.

Come stativo e modificatore ti consiglio l'accoppiata di stativo e ombrello reversibili compatti, in questo modo hai un kit che non ingombra ed è facile da portare in giro fuori da uno studio. :)



Dall'esperienza che acquisirai con l'ombrello potrai valutare poi se cerchi un modificatore che diffonda maggiormente la luce oppure un modificatore con cui puoi controllare con più preciso la zona da illuminare (come una softbox o un beauty dish). :)
 
Alto