[Prove e test] Tamron 17-50 (Japan vs China)

Micky922

Apprendista
Registrato
21 Gennaio 2015
Messaggi
1
Sesso
Maschio
Credo di essere uno dei pochi ad avere avuto problemi di back focus con il tamron 17-50 made in japan sulla mia 600d.A questo punto credo che sia talmente difficile ritrovarsi con un modello perfetto per la propria reflex che sconsiglio di comprare il liscio.Andate sulla versione Vc o sul Sigma 17-50 che sembra essere un pò più nitido.
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Credo di essere uno dei pochi ad avere avuto problemi di back focus con il tamron 17-50 made in japan sulla mia 600d.A questo punto credo che sia talmente difficile ritrovarsi con un modello perfetto per la propria reflex che sconsiglio di comprare il liscio.Andate sulla versione Vc o sul Sigma 17-50 che sembra essere un pò più nitido.
Arrivato alla stessa conclusione, meglio il VC o i sigma.
 

fracama87

Esperto
Registrato
2 Aprile 2013
Messaggi
19
Sesso
Maschio
Credo di essere uno dei pochi ad avere avuto problemi di back focus con il tamron 17-50 made in japan sulla mia 600d.A questo punto credo che sia talmente difficile ritrovarsi con un modello perfetto per la propria reflex che sconsiglio di comprare il liscio.Andate sulla versione Vc o sul Sigma 17-50 che sembra essere un pò più nitido.
Arrivato alla stessa conclusione, meglio il VC o i sigma.
Veramente io ho sempre letto pareri contro la versione VC. Ero arrivato anche alla conclusione che è molto meglio il Sigma... Poi non l'ho preso ma ero molto molto tentato.

Ps. Sigma con la linea contemporary ha creato un sistema che permette di calibrare gli obbiettivi ed eliminare un eventuale back focus (a tutte le distanze e non solo a quella più usata da quello che mi hanno spiegato) facilmente e a casa...
Ma il 17-50 2.8 di quella linea deve ancora uscire mi pare, per ora c'è solo il 17-70 2.8-4...
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Veramente io ho sempre letto pareri contro la versione VC. Ero arrivato anche alla conclusione che è molto meglio il Sigma... Poi non l'ho preso ma ero molto molto tentato.

Ps. Sigma con la linea contemporary ha creato un sistema che permette di calibrare gli obbiettivi ed eliminare un eventuale back focus (a tutte le distanze e non solo a quella più usata da quello che mi hanno spiegato) facilmente e a casa...
Ma il 17-50 2.8 di quella linea deve ancora uscire mi pare, per ora c'è solo il 17-70 2.8-4...
Il luogo comune che si legge su internet è che il liscio è favolosamente nitido e lo è più del VC.. all'atto pratico dai test effettuati da me e dagli altri ragazzi del forum il liscio non è nitido per nulla, ad eccezione forse dei made in Japan. Sempre dai soliti test il VC è risultato più nitido.
Quando all'inizio facemmo i test, molti li criticarono perchè basati su opinioni personali e soggettive. Obbiezioni legittime ma adesso se leggi i test di laboratorio di Dxomark i nostri risultati sono confermati:
http://www.dxomark.com/Lenses/Compare/Side-by-side/Tamron-SP-17-50mm-F28-Di-II-XR-VC-LD-Aspherical-IF-Canon-on-Canon-EOS-7D-versus-SP-AF-17-50mm-f-2.8-XR-Di-II-LD-IF-Canon-on-Canon-EOS-7D___497_619_185_619

Come vedi il VC è più nitido.

In merito alle altre lenti ecco la comparativa
http://www.dxomark.com/Lenses/Compare/Side-by-side/Tamron-SP-17-50mm-F28-Di-II-XR-VC-LD-Aspherical-IF-Canon-on-Canon-EOS-7D-versus-Sigma-17-70mm-F28-4-DC-MACRO-OS-HSM-C-Canon-on-Canon-EOS-7D-versus-17-50mm-f-2.8-EX-DC-OS-HSM-Canon-on-Canon-EOS-7D___497_619_1053_619_319_619
 

Roberto Marengo

Apprendista
Registrato
12 Ottobre 2015
Messaggi
2
Sesso
Maschio
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e sono possessore del tamron non vc made in China perfettamente funzionante. Credo che escludendo esemplari difettosi più o meno nelle aspettative ad un costo molto contenuto,questo sondaggio non è attendibile. Immagini se ne vedono poche e il fattore soggettivo rende ancora di più poco significativa l intera discussione. I fattori da prendere in considerazione sono molti e ripeto spesso molto soggettivi. Metterei in conto per eventuali malfunzionamenti l aspetto trasporto che in caso di lenti di basso costo possono pregiudicarne il funzionamento. Ho un corredo full frame nikon piuttosto buono e un paio di lenti dx da utilizzare con la nikon d5100 per un uso leggero. Il tamron è ovvio che non sia paragonabile con il nikkor 24-70 per es. Sicuramente è superiore al classico obiettivo da kit. Su 3 modelli provati vc e non, made in japan o Cina la qualità è molto Buona rispetto al costo. Tutti e 3 gli obiettivi sono stati acquistati in un negozio fisico e tutti i proprietari ne sono pienamente soddisfatti. A mio avviso la versione non vc è superiore seppur di poco e l apertura 2.8 costante lo rende sicuramente più versatile dei classici 18-55, ad una qualità decisamente superiore.
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e sono possessore del tamron non vc made in China perfettamente funzionante. Credo che escludendo esemplari difettosi più o meno nelle aspettative ad un costo molto contenuto,questo sondaggio non è attendibile. Immagini se ne vedono poche e il fattore soggettivo rende ancora di più poco significativa l intera discussione. I fattori da prendere in considerazione sono molti e ripeto spesso molto soggettivi. Metterei in conto per eventuali malfunzionamenti l aspetto trasporto che in caso di lenti di basso costo possono pregiudicarne il funzionamento. Ho un corredo full frame nikon piuttosto buono e un paio di lenti dx da utilizzare con la nikon d5100 per un uso leggero. Il tamron è ovvio che non sia paragonabile con il nikkor 24-70 per es. Sicuramente è superiore al classico obiettivo da kit. Su 3 modelli provati vc e non, made in japan o Cina la qualità è molto Buona rispetto al costo. Tutti e 3 gli obiettivi sono stati acquistati in un negozio fisico e tutti i proprietari ne sono pienamente soddisfatti. A mio avviso la versione non vc è superiore seppur di poco e l apertura 2.8 costante lo rende sicuramente più versatile dei classici 18-55, ad una qualità decisamente superiore.
Alla fine tutto è sempre correlato a quanto paghi, diciamo che il tamron 17-50 liscio è quello che costa meno ma è anche quello con meno risoluzione tra le alternative di oggi, test oggettivi li trovi in questa pagina di Dxomark nel caso di una APS-C nikon d5200. In quest altra comparativa sempre di Dxo puoi vedere che su sensori del genere il 24-70 non riesce a risolvere più dettagli, quindi sono soldi buttati.
 

Roberto Marengo

Apprendista
Registrato
12 Ottobre 2015
Messaggi
2
Sesso
Maschio
Non sempre basso costo significa bassa qualità.
Il Tamron in questione è un obiettivo onesto che vale di più di quanto costa, in alternativa della lente da kit è un bel passo in avanti.
Il 24-7o non l ho usato pochissime volte sulla d5100, risultati di dxomark a parte è un obiettivo che fa notare chiaramente che è di un altro pianeta.
Se non sbaglio dxomark nel tempo ha usato modalità diverse per la valutazione dei suoi test, in più occasioni i punteggi sono cambiati nel tempo. Non può essere inferiore al Sigma e ai 2 tamron cone risoluzione.
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Non sempre basso costo significa bassa qualità.
Il Tamron in questione è un obiettivo onesto che vale di più di quanto costa, in alternativa della lente da kit è un bel passo in avanti.
Il 24-7o non l ho usato pochissime volte sulla d5100, risultati di dxomark a parte è un obiettivo che fa notare chiaramente che è di un altro pianeta.
Se non sbaglio dxomark nel tempo ha usato modalità diverse per la valutazione dei suoi test, in più occasioni i punteggi sono cambiati nel tempo. Non può essere inferiore al Sigma e ai 2 tamron cone risoluzione.
Non dico che DxoMark sia la verità oggettiva, ma offre molte informazioni utili. Lo score di dxomark non lo prendo neanche in considerazione. Il tamron quando è uscito era piuttosto innovativo e vantaggioso per il prezzo, cosa che l'ha fatto vendere molto. In seguito però sono uscite valide alternative al kit come appunto i Sigma, sia 17-50 che 17-70. Valide intendo per qualità costruttiva, stabilizzazione, velocità AF, ecc. Ma sono solo commenti che ho raccolto, di persona non li ho provati, ci tengo a dirlo.

Parlando solo di risoluzione spesso lenti nate per FF non rendono allo stesso modo su APS-C quindi non mi stupisce che il 24-70 non porti incrementi significativi. Ovviamente poi le lenti migliori daranno altri vantaggi, sulla resa cromatica, contrasto, ecc.

Il tamron 17-50 è stato un prodotto vendutissimo, e lo sarà per molto. Da molti è letteralmente amato, da altri meno, indubbiamente il costo è vantaggiosissimo.
Per quanto mi riguarda, per i miei gusti non lo ricomprerei, magari proverei i sigma prima.

IMPORTANTE: Tutto questa disamina solo per parlare di qualità prezzo, dal punto di vista fotografico voglio sottolineare che quello che per me più conta è lo scatto (soggetto, composizione, luce) che può essere meraviglioso anche se fatto con un collo di bottiglia. Quindi vai tranquillo con il tuo obiettivo se ti trovi bene e facci grandi scatti!
 

fracama87

Esperto
Registrato
2 Aprile 2013
Messaggi
19
Sesso
Maschio
Anche a me paiono migliori i due sigma (17-50 2.8 e 17-70 Contemporary) del Tamron. Io però alla fine ho continuato con i fissi... :D
 
Alto