Esposimetri: Sekonic L-358

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio

Un esposimetro a luce incidente è uno strumento essenziale per chi vuole approfondire le tecniche di illuminazione da studio utilizzando flash o mono-torce. Con questo strumento è possibile avere misurazioni esatte, che possiamo utilizzare sulla reflex così come ci vengono comunicate.

Inoltre grazie a un esposimetro, in setup con più luci possiamo stabilire con precisione i rapporti tra le fonti luminose, avendo un'illuminazione consistente in tutte le nostre fotografie.

Il Sekonic L-358 (con un prezzo di circa 300€) è il modello di fascia media dei prodotti Sekonic ed è la scelta ideale per i fotografi lampisti. E' portatile e ha tutte le funzioni che possono tornare utili per questo approccio alla fotografia, senza avere funzioni troppo specialistiche che ne alzerebbero il prezzo.



 

Zero

GURU
Registrato
13 Giugno 2011
Messaggi
15.613
Intanto il mi piace a prescindere, ora mi gusto l'articolo!:D
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Molto ben fatte le foto dell'articolo, complimenti.
Vado con le domande:

Come lettura esposimetrica i tempi si fermano a 30 secondi, o vanno anche altre? Nelle reflex oltre i 30 inserisco la modalità bulb e vado a caso, la mia domanda è per capire se nel caso di lunghe esposizioni o di notte, può essere utilizzato per avere una misurazione precisa.

La compatibilità con i PW è una cosa grandiosa. Ma quindi pilotando i flash tramite l'esposimetro, in teoria sia può anche fare la foto?
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Come lettura esposimetrica i tempi si fermano a 30 secondi, o vanno anche altre? Nelle reflex oltre i 30 inserisco la modalità bulb e vado a caso, la mia domanda è per capire se nel caso di lunghe esposizioni o di notte, può essere utilizzato per avere una misurazione precisa.
Il tempo di scatto massimo è di 30 minuti mentre quello minimo è di 1/8000 di secondo. Il valore di f massimo invece credo sia f/90. :p
La compatibilità con i PW è una cosa grandiosa. Ma quindi pilotando i flash tramite l'esposimetro, in teoria sia può anche fare la foto?
Sì, infatti è comodissimo utilizzare i PW con il modulo per il Sekonic, ma per ora sono ben al di sopra delle mie risorse come acquisti. .-D

Non credo però sia possibile scattare anche la reflex, utilizzando l'esposimetro. Perlomeno non credo sia una funzione integrata, anche perché in ogni caso dopo la misurazione bisogna in ogni caso cambiare i valori sulla reflex solitamente.
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Il tempo di scatto massimo è di 30 minuti mentre quello minimo è di 1/8000 di secondo. Il valore di f massimo invece credo sia f/90. :p

Sì, infatti è comodissimo utilizzare i PW con il modulo per il Sekonic, ma per ora sono ben al di sopra delle mie risorse come acquisti. .-D

Non credo però sia possibile scattare anche la reflex, utilizzando l'esposimetro. Perlomeno non credo sia una funzione integrata, anche perché in ogni caso dopo la misurazione bisogna in ogni caso cambiare i valori sulla reflex solitamente.
Credo di aver trovato, ci sono alcuni PW che hanno l'uscita "camera" in pratica si collega il filo nell'ingresso della reflex nella quale normalmente si inseriscono i telecomandi, e gli intervallometri:


Avevo visto anche Mark wallace una volta, ma dal sito della PW non riesco a ritrovare il video
 
N

Nike

Ospite
Non vedo l'ora che mostrerai come utilizzarli in uno studio nel corso di fotografia ;)
 

PDBzone

GURU
Registrato
22 Ottobre 2011
Messaggi
6.031
Località
Viareggio
Sito Web
www.pdbzone.com
Corpo macchina
5D mark III
Sesso
Maschio
Grande come al solito.
Domanda: i valori dell'esposimetro esterno si diversificano in modo sensibile rispetto all'esposimetro della reflex?
Nel senso: per uno che non scatta con i flash ha senso acquistare un esposimetro?
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Grande come al solito.
Domanda: i valori dell'esposimetro esterno si diversificano in modo sensibile rispetto all'esposimetro della reflex?
Dipende molto dalle situazioni e dal tipo di modalità di misurazione impostata sulla reflex. Se i soggetti hanno una luminosità che si avvicina a quella del grigio, allora le misurazioni della reflex saranno quasi perfette.

Ho fatto al volo un paio di scatti per mostrare il caso peggiore, ovvero misurazioni spot e misurazione su nero, bianco e grigio. Tutte e tre le foto sono state scattate in priorità di apertura, a f/5.6 e l'ISO 400.

MisurazioniSpot.jpg

La differenza dalla misurazione dell'esposimetro è di più o meno 2 stop, a differenza se presa dal bianco o dal nero.

Questa invece è la foto utilizzando il valore misurato dall'eposimetro:

MisurazioneEsposimetro.jpg
Nel senso: per uno che non scatta con i flash ha senso acquistare un esposimetro?
Su due piedi direi di no, perlomeno se ha ancora acquisti più impellenti da fare.

Chi scatta senza flash si abitua a compensare a occhio le misurazioni, nonostante questo so di fotografi di guerra, come James Nachtwey, che utilizzano costantemente gli esposimetri a luce incidente, pur lavorando in un campo dove non puoi sicuramente prendertela comoda. .-P
 

PDBzone

GURU
Registrato
22 Ottobre 2011
Messaggi
6.031
Località
Viareggio
Sito Web
www.pdbzone.com
Corpo macchina
5D mark III
Sesso
Maschio
Vabbe' via, ho capito, mi tocca aggiungere nella wish list l'esposimetro: mal che vada con le donne fa sempre molto fico :D

A parte gli scherzi: grazie per la risposta sperimentalmente documentata.
 

Wolf

PRO
Registrato
10 Agosto 2011
Messaggi
1.312
Sesso
Maschio
In realtà anche l'L-358 può diventare uno scatto remoto, basta installare al suo interno il Sekonic Radio Triggering Module RT-32 (che si mette nell'alloggiamento vicino alla pila)

Avevo visto anche Mark wallace una volta, ma dal sito della PW non riesco a ritrovare il video
eccolo Mark ....


p.s. Carlo mi fa piacere di essere stato io a darti il Millesimo "Mi piace" .... :barmy:
 

Artal

Maestro
Registrato
21 Agosto 2011
Messaggi
554
Sesso
Maschio
Questo è uno di quegli aggeggi che mi sarebbe sempre piaciuto avere a disposizione, che vorrei prendere da una vita ma che viene costantemente scavalcato da altri acquisti!
Domanda, ma le misurazioni vanno compensate? Nel senso che so che il valore iso è abbastanza ballerino tra varie macchine, tra digitale e pellicola, la foto con l'esposizione tarata sul grigio medio dovrebbe essere quella esposta in modo sicuramente corretto, ma quella tarata con il sekonic è sovraesposta di circa 1/2 stop.
In questi casi imposti un valore iso maggiore di 1/2 o lasci fare vista la piccolezza dei valori e il raw?
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Questo è uno di quegli aggeggi che mi sarebbe sempre piaciuto avere a disposizione, che vorrei prendere da una vita ma che viene costantemente scavalcato da altri acquisti!
Domanda, ma le misurazioni vanno compensate? Nel senso che so che il valore iso è abbastanza ballerino tra varie macchine, tra digitale e pellicola, la foto con l'esposizione tarata sul grigio medio dovrebbe essere quella esposta in modo sicuramente corretto, ma quella tarata con il sekonic è sovraesposta di circa 1/2 stop.
In questi casi imposti un valore iso maggiore di 1/2 o lasci fare vista la piccolezza dei valori e il raw?
La misurazione con l'esposimetro è quella assoluta e non ha bisogno di compensazioni. C'è una differenza di mezzo stop nell'esposizione tra la misurazione presa con l'esposimetro e quella presa con la reflex sulla graycard 18% perché in realtà gli esposimetri TTL non prendono la misurazione dal grigio 18% bensì dal grigio 12%.

Per motivi apparentemente legati a una maggiore semplicità di produzione, le graycard vengono da sempre prodotte con il 18% e sono diventate lo standard.

In aggiunta a questo, da una parte abbiamo la misurazione precisa dell'esposimetro mentre dall'altra abbiamo le diverse marche di macchine fotografiche, ognuna con un metodo leggermente diverso per fare le misurazioni.

Su alcune graycard della Kodak tra l'altro c'è una nota che suggerisce proprio di quanto compensare la misurazione se si utilizza la graycard per misurare l'esposizione con un esposimetro a luce riflessa (come quella delle reflex).

I primi tempi che avevo l'esposimetro mi era sorto proprio lo stesso dubbio, perché non mi tornavano i conti con test simili a quello che ho fatto nel post sopra, ho fatto un po' di ricerca e questo è quello che ho capito su tutta la questione. :p
 

Artal

Maestro
Registrato
21 Agosto 2011
Messaggi
554
Sesso
Maschio
Grazie Carlo!
Quando finalmente riuscirò a comprarlo saprò a chi dare retta! :D
 

Martino Papesso

Esperto
Registrato
22 Novembre 2012
Messaggi
55
Località
Biella, Italy
Sito Web
www.facebook.com
Sesso
Maschio
Ciao,possiedo anche io un sekonic L 358.
Dopo aver visto il video su youtube di istruzioni su tale esposimetro ho una domanda.
Tu connetti il tuo sekonic grazie ad un sincro cavo con il tuo trigger trasmettitore.
Questo sincro cavo chi lo deve fornire?
La sekonic ?L'azienda che produce il trigger?
Io anche ho un trigger trasmettitore e dei trigger ricevitori ma non c'è un cavo che si possa usare per connettere il mio trasmettitore trigger al mio sekonic.
Come trigger ho i pixel king: www.pixelhk.com

In realtà anche l'L-358 può diventare uno scatto remoto, basta installare al suo interno il Sekonic Radio Triggering Module RT-32 (che si mette nell'alloggiamento vicino alla pila)
Cosa significa che l' L358 può diventare uno scatto remoto?
Che succede se uno inserisce il Sekonic Radio Triggering Module RT-32 all'interno dell'esposimetro ,nell'apposito alloggiamento?
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Tu connetti il tuo sekonic grazie ad un sincro cavo con il tuo trigger trasmettitore.
Questo sincro cavo chi lo deve fornire?
La sekonic ?L'azienda che produce il trigger?
Ciao Martino, solitamente insieme ai trigger sono inclusi i vari tipi di cavi, ma non è sempre detto. Se fai una ricerca in giro comunque, si trovano facilmente le varie tipologie di cavi da comprare separatamente.

Cosa significa che l' L358 può diventare uno scatto remoto?
Si parlava della possibilità di utilizzare il sekonic anche per far scattare direttamente la reflex oltre che per far fare il lampo dei flash.

Che succede se uno inserisce il Sekonic Radio Triggering Module RT-32 all'interno dell'esposimetro ,nell'apposito alloggiamento?
Con quel modulo è possibile azionare i ricevitori PocketWizard senza fili e senza attaccare niente all'esposimetro. :)
 

Martino Papesso

Esperto
Registrato
22 Novembre 2012
Messaggi
55
Località
Biella, Italy
Sito Web
www.facebook.com
Sesso
Maschio
Ho scritto una lettera come questa all'azienda che produce i miei trigger :i pixel king,per chiedere loro che cavo devo mettere per collegare il sekonic 358 al pixel king trasmettitore:
Hi,
I have pixel king trigger : my product : http://www.ebay.it/itm/260997346301?ssPageName=STRK:MEWNX:IT&_trksid=p3984.m1439.l2649
Is there synchro cable for to connect my transmitter with one exposure meter sekonic model L358 ?
Thank
Martino Papesso
Italy.
Va bene?Deve essere corretta?
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Carlo ..toglimi una curiosita' quando fai scattare il flash a distanza con il pulsante laterale del sekonic , collegato cavo al tx ( del cactus) all'interno ( del sekonic) c'e' il modulo rt 32 ?
No, il modulo interno funziona solo con i PocketWizard e con altre marche (per questo motivo non l'ho acquistato e come si vede quando apro il tappo dietro, è vuoto). Quando uso l'esposimetro con il tasto laterale come è mostrato nel video ho attaccato solo il cactus e ho messo nella modalità apposita l'esposimetro.
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.757
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
.il problema era capire ( visto che ho fatto la stessa operazione con un altro trigger) come mai a me non va'.
in altre parole collegando il trigger tx al sekonik tramite cavo sincro , non fa' scattare il flash a distanza con il trigger rx. Ho notato che sul display del seko non ho nemmeno la 4 arta iconcina che ci dovrebbe essere , e che se non sbaglio tu invece hai . ( ..e che io non ho nel menu del seko, quando l'imposto)
Se non sbaglio la quarta icona compare solo quando inserisci il modulo interno, per la modalità di scatto con il cavo devi stare sull'icona con il fulmine e la "c".

Hai anche tu il Sekonic L-358 e i Cactus V5?
 
Alto