Custodie: Miggo Agua

Pubblicato il 25 settembre 2016 - 12:08

La Miggo Agua è una borsa a tracolla a prova di tempesta con un sistema per impugnare e riporre rapidamente la propria macchina fotografica.

Non mi sono incontrato con delle piogge amazzoniche, ma la mia macchina fotografica è rimasta completamente asciutta dopo una secchiata e un'intensa annaffiata d'acqua!

Miggo Agua

La borsa viene venduta in tre formati: mirrorless, SLR e SLRPro. Il prezzo parte dai 50 euro, fino ad arrivare per il modello pi√Ļ grande a circa 65 euro.

Miggo Agua

La Miggo Agua protegge la nostra macchina fotografica da intemperie come pioggia, neve e sabbia. E' fatta in lycra e neoprene, offrendo un'ottima protezione contro gli agenti atmosferici e una buona protezione da graffi e urti.

doppia_01

Essere a prova di pioggia non è l'unica caratteristica di questa borsa. Infatti è stata studiata per permettere un accesso rapido alla macchina fotografica, con pochi gesti siamo pronti a scattare!

Utilizzo della Miggo Agua

La macchina fotografica può essere agganciato tramite una cinghia direttamente alla parte interna della Miggo Agua, ciò assicura un livello di protezione maggiore nel caso la fotocamera ci cada e permette di usare la borsa anche come una tracolla.

Fibbia interna tra tracolla e reflex

Andando a vedere altri dettagli della Miggo Agua, troviamo nella parte frontale una tasca per il tappo dell'obiettivo. Nel caso del modello SLR però c'è un limite alla dimensione dei tappi che si possono utilizzare, tappi da 67mm non entrano all'interno del vano.

Tasca per il tappo dell'obiettivo

Sotto alla tasca per i tappi c'è uno spazio per inserire anche una scheda SD di scorta.

Tasca per la scheda SD

Sia davanti che dietro troviamo due anelli che permettono una regolazione molto veloce della lunghezza della cinghia.

Cinghie di regolazione

Tutte le fibbie della Miggo Agua hanno un sistema di blocco, con il quale possiamo assicurarci che non si aprano inavvertitamente.

Fibbie con sistema di blocco

Abbiamo anche la possibilità di agganciare la nostra macchina fotografica direttamente alla cinghia della Miggo Agua, togliendo la parte della borsa, così da avere una normale tracolla fotografica.

Miggo Agua come borsa e come tracolla

Anche in questo caso sono molto comodi gli anelli per regolare la lunghezza della cinghia che permettono di utilizzare la tracolla sia su una spalla che intorno al collo.

Miggo Agua in modalità tracolla

La parte bassa della borsa è rinforzata, così da proteggere l'obiettivo della nostra macchina fotografica da urti o accidentali cadute.

Parte inferiore rinforzata

L'unica aggiunta di cui ho sentito la necessità è una piccola tasca (per esempio nella parte superiore) dove tenere piccoli accessori fotografici, come batterie di scorta o filtri.

La Miggo Agua è realizzata con ottimi materiali ed è comoda da utilizzare. Per chi fa trekking e durante le uscite utilizza principalmente solo un obiettivo, è un prodotto che può salvare l'attrezzatura da molti eventi climatici avversi permettendo allo stesso tempo un accesso veloce alla macchina fotografica.