Crop e mosso...

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
quindi addirittura ci sarebbe più mosso con le FF perchè la base si allunga e i punti dove incidono i due cateti sono più distanti dal centro? :confuso:

cioè oltre che non essere vera la regola si scopre che è tutto il contrario? :rotfl:
bon apetit!
Certo. Scusa, se fai una foto a 1 metro, o la fai a 10 metri dove hai più rischio di sfuocato? A 10 metri! E su questo non ci piove.

Ora se tu fotografi il famoso muro con apsc e full frame, con full frame includerai anche mattoni più esterni, (e anche su questo non ci piove), ma tali mattoni più esterni, sono più distanti riespetto a quelli centrali, proprio per la storia del triangolo che ti dicevo sopra. L'altezza ha una lunghezza x, i due cateti hanno una lunghezza X + A, dove A è un fattore che è direttamente proporzionale all'angolo al vertice del triangolo
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
ma quindi non è il contrario a questo punto? c'ho il cervello in pappa ormai XD
Per me, su apsc non bisogna aumentare il tempo di sicurezza se si considera un sensore denso come l'eventuale FF, l'unica cosa che fa la differenza è la distanza soggetto -> punto nodale della lente. La matematica parla chiaro. Poi ognuno può pensare quello che vuole
 

Marco

GURU
Registrato
26 Aprile 2012
Messaggi
5.789
Sesso
Maschio
Mica tutti quanti riescono a stare fermi con la reflex nello stesso modo, perchè "dici non c'è storia"! Magari c'è qualcuno a cui vengono mosse anche a 1/60 e qualcun altro che vengono non mosse anche a 1/40
Dico che non c'è storia per ME...soffro di parkinson :giggle:

Comunque Stefano.Minella sta cosa che con mpx meno densi si possono usare tempi più lenti l'ho notata anche io con la mia vecchia bridge ;)
 

macimax

Appassionato
Registrato
30 Ottobre 2012
Messaggi
58
Località
padova/venezia
Sito Web
macimax.it
Corpo macchina
canon 60D
Sesso
Maschio
Alessio70 ha scritto: ↑
Si sente spesso dire in giro che un teleobiettivo montato su una aps-c diventa più “lungo” o viceversa un grandangolo su full-frame diventa più “corto”. Niente di più sbagliato: un 300mm rimane sempre un 300mm come un 24mm rimane un 24mm sui due formati di sensore.
E' un allungamento "solo apparente" della focale ..... glie lo abbiamo già detto trenta volte e più ! ;)
Grazie del passaggio !
avevo letto un'altra cosa...

Mi sono letto il tuo post, e mi sento di dirti che dissento.
Tu scrivi (cito tue parole):

Succede però che un'angolo troppo stretto, come può essere un 300mm, è più soggetto alle vibrazioni del fotografo rispetto ad un angolo ampio come può essere un 12mm. Il motivo à che uno spostamento di 1° su un'angolo di visuale di 15° è molto più importante rispetto a 1° su una visuale di 150°. C'è lo stesso la vibrazione o spostamento, ma nel primo caso si nota molto molto di più

Visto appunto quel che scrivi e su cui sono in accordo ti dico che l'APS-C croppando l'area che proietterebbe la lente sul sensore di fatto riduce l'angolo di campo.
Riducendo l'angolo di campo ..... innesca le stesse problematiche che un obiettivo a lunghezza focale MAGGIORE creerebbe su full frame !

Quindi il fattore di crop IMHO conta anche nel calcolo del tempo di sicurezza ! :)
che dire, ora vedo scrivere di tutto e non si capisce più un gran che...
visto che la domanda l'ho lanciata io, traggo una conclusione: su APS-C la focale non cambia l'angolo, ma riprendo una parte di quell'angolo. Il tempo di sicurezza su APS-C va accorciato a causa della maggiore densità di pixel, non per angoli che cambiano.
:rotfl:
credevo di dirlo fin dall'inizio!;)
 

Fearless

GURU
Registrato
20 Ottobre 2010
Messaggi
14.617
Località
Casavatore
Corpo macchina
Nikon D600
Sesso
Maschio
Alessio70 ha scritto: ↑
Si sente spesso dire in giro che un teleobiettivo montato su una aps-c diventa più “lungo” o viceversa un grandangolo su full-frame diventa più “corto”. Niente di più sbagliato: un 300mm rimane sempre un 300mm come un 24mm rimane un 24mm sui due formati di sensore.


avevo letto un'altra cosa...


che dire, ora vedo scrivere di tutto e non si capisce più un gran che...
visto che la domanda l'ho lanciata io, traggo una conclusione: su APS-C la focale non cambia l'angolo, ma riprendo una parte di quell'angolo. Il tempo di sicurezza su APS-C va accorciato a causa della maggiore densità di pixel, non per angoli che cambiano.
:rotfl:
credevo di dirlo fin dall'inizio!;)
Maggiore dentista di pixel di chi? Di chi é più denso- vogliamo i nomi adesso!
 

maxuser

GURU
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
3.019
Località
Rimini
Corpo macchina
Sobny RX 100 iii
Sesso
Maschio
visto che la domanda l'ho lanciata io, traggo una conclusione: su APS-C la focale non cambia l'angolo, ma riprendo una parte di quell'angolo.
Ancora insisti ?
L'angolo cambia .... perchè ti ostini a non voler accettare che una riduzione di un angolo di campo solo potenziale si traduce in una reale riduzione di quell'angolo ???
L'obiettivo solo potenzialmente ha un angolo di campo maggiore, ma il sensore essendo più piccolo vede proiettata su di esso solo una parte di quell'angolo di campo originario.
Quindi l'angolo di campo è realmente più stretto mentre la focale solo apparentemente è più lunga.
Perchè solo apparentemente dirai tu ? .... semplice perchè non si innescano le conseguenze sulla apertura che giustamente conosci.

Si chiama infatti anche focale equivalente ... perchè è l'equivalente come angolo di campo di quella focale moltiplicata x 1,6 (o 1,5 su Nikon) montata sul formato standard 35mm.
Un 100mm su APS-C ha l'angolo di campo di un 160mm su 35mm !
Tutto è rapportato al formato standard ricordatelo ..... se non si parte da uno standard non si possono fare raffronti !

Leggiti qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/APS-C
cito Wikipedia: "Riduzione dell'angolo di campo risultante nella moltiplicazione apparente della lunghezza focale dell'obiettivo utilizzato di un fattore 1,5 - 1,6 (vantaggio soggettivo)."

Il tempo di sicurezza su APS-C va accorciato a causa della maggiore densità di pixel, non per angoli che cambiano.
Ecco su questo non sono per nulla d'accordo con Alessio70 ..... ma mi documenterò meglio.
Io ho una APS-C da 12megapixel, dubito di poter scattare con un 200mm meno rapidamente di uno con 7D che ha un sensore più denso !
Secondo la teoria di Alessio dovrei vedere sulla mia effetti di micromosso minori vista la bassa densità :dubbio:
Per me (e per molte opinioni che ho trovato in rete) i tempi di sicurezza dipendono unicamente dall'angolo di campo (quindi angolo ridotto su APS-C in virtù della dimensione del sensore)
Come detto ..... studierò maggiormente la cosa ! :)

macimax .... ti faccio una domanda, cosa succederebbe se montassero dei sensori fullframe qualche millimetro più grandi dello standard sia in altezza che larghezza all'interno di un corpo macchina ? (a parte aumento della vignettatura)
Vediamo se hai capito !
 

Alessio70

GURU
Registrato
16 Maggio 2012
Messaggi
5.489
Località
Trieste
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
Ecco su questo non sono per nulla d'accordo con Alessio70 ..... ma mi documenterò meglio.
Io ho una APS-C da 12megapixel, dubito di poter scattare con un 200mm meno rapidamente di uno con 7D che ha un sensore più denso !
Secondo la teoria di Alessio dovrei vedere sulla mia effetti di micromosso minori vista la bassa densità :dubbio:
Per me (e per molte opinioni che ho trovato in rete) i tempi di sicurezza dipendono unicamente dall'angolo di campo (quindi angolo ridotto su APS-C in virtù della dimensione del sensore)
Come detto ..... studierò maggiormente la cosa ! :)
La densità dei sensori influisce in maniera negativa sulla qualità dei file.
A parità di megapixel un sensore più grande avrà bisogno di singoli pixel più grandi per coprire l'intera superficie. Più un singolo pixel è grande e più riuscirà a catturare la luce in maniera fedele e simile agli altri.
In un sensore denso i pixel saranno ovviamente più piccoli e quindi riusciranno a catturare meno luce e per far in modo che riescano a catturare più luce solitamente si alzano gli ISO e si usano tempi molto rapidi.
Il problema principale della vituperata 7D era ed è la densità del sensore che causa micromosso scattando, per esempio, con lo stesso tempo usato con una 40D...e non è una favola. Chi ha comprato la 7D ha riscontrato questa cosa.
Con la Nikon D800 è la stessa cosa anche se è un FF...questa reflex da 36mp ha un sensore talmente denso che il micromosso è dietro l'angolo.

Anche se non aggiornata, questa tabella mostra la grandezza dei pixel.

Schermata 2012-12-08 a 08.48.32.png
 

maxuser

GURU
Registrato
29 Dicembre 2011
Messaggi
3.019
Località
Rimini
Corpo macchina
Sobny RX 100 iii
Sesso
Maschio
La densità dei sensori influisce in maniera negativa sulla qualità dei file.
E come non quotare !
Se non fosse per le migliorie che introducono in ergonomia, capacità AF, velocità di scatto, riduzione rumore alti ISO (algoritmi software intendo) ..... non varrebbe la pena comprare corpi nuovi !
IMHO stanno esagerando con i Megapixel !
Sarebbe bello veder uscire modelli lowdensity !
Che ne so corpi come la 7D .... ma con 10 mega ..... mantenendo invariate le altre funzioni !
Uno potrebbe scegliere il corpo normale o quello con sensore più denso facendo le proprie considerazioni ! :)
 
Alto