• Ciao Ospite, non dimenticare di partecipare al 27° Concorso P2L - La mia estate! Per i primi tre classificati ci sono in palio filtri fotografici ND della K&F Concept!

Ep.19 - Comportamento della Luce

linda

GURU
Registrato
28 Febbraio 2011
Messaggi
4.287
Località
Uboldo (VA)
Sito Web
lindaferrante.500px.com
Corpo macchina
Sony Alpha A230
Sesso
Femmina
Nel weekend? E come fai ad aspettare tanto? PAZZA!
ehhhh...purtroppo essendo finita la bella vita dell'universitaria...si fa quel che si può!
al lavoro internet vietato, quando torno a casa mi leggo le 6 pagine di topic nuovi...e poi è già ora della nanna (perché la mattina la sveglia suona alle 6!)
preferisco guardarmelo con calma visto che è lunghino...anche se ammetto che sono curiosissima!
 

MatB

PRO
Registrato
26 Agosto 2011
Messaggi
2.073
Sito Web
www.flickr.com
Sesso
Maschio
la luce vive di un dualismo che è quello onda/particella.
eheh sai che c'ho pensato pure io mentre Carlo lo diceva.. però mi sa che "radiazione elettromagnetica nello spettro del visibile" è un po' lungo..
Forse fa prima a dire solamente "luce" mantendosi sul vago, sei d'accordo Fear?
 
L

Layka

Ospite
Carlo avevi chiesto di segnalarti eventuali errori. In realtà non ho una vera segnalazione da farti solo che risentendo il video ho sentito che hai fatto spesso riferimento ai fotoni.

Ora non è che sia formalmente sbagliato però ti consiglierei di parlare più semplicemente di radiazione elettromagnetica luminosa, oppure di luce nello spettro del visibile. Anche erchè parlando di fotoni restringi "la luce" al suo significato nel senso quantico di bosone di Gauge, e cioè all'ultima meccanica quantistica del secondo 900.

Se invece ti mantieni più sul vago dicendo radiazione elettromagnetica, abbracci anche l'elettromagnetismo classico per il quale la luce veniva studiata con il modello delle onde.

Il discorso è questo. Prima la luce si spiegava con il modello delle onde quindi diciamo fino alle eq di Maxwell. Poi con la meccanica quantistica (einstein) si sono spiegati anche gli effetti fotoelettrici prima non dimostrabili. Nè l'uno nè l'altro modello sono sbagliati, infatti nella luce vive di un dualismo che è quello onda/particella.

Allora se tu dici solo fotone qualcuno (sicuramente pazzo) un domani ti può contestare: "eh ma allora tu parli della meccanica quantistica senza capire la meccanica classica e l'elettromagnetismo". Invece tu dici radiazione elettromagnetica nello spettro del visibile e abbracci tutte e due le filosfie, tutte e due le scuole di pensiero, e nessuno ti può dire niente, perchè comunque dentro ci hai messo sia i fotoni che i fenomeni ondulatori.

Hai capì? Non vorrei che domani qualcuno aprisse il topi, "puntini nelle foto, come rimuvere i fotoni dal sensore"

E' solo per raccontarti un fatterello, nessuna critica, solo un consiglio..Poi tranquillo se aprono il topic intervengo io! :p
ma dai, non mi sarei nemmeno preso la briga di esplicare una cosa tanto banale, chi mai non conosce per esempio le equazioni di maxwell o le implicazioni della meccanica quantistica, roba da asilo.
:confuso:

il video è molto utile e come al solito i concetti sono espressi in modo chiaro, grazie mille
ho solo avuto un po' di difficoltà con le due foto con lo specchietto a due distanze differenti, se ho capito bene:
l'intensità luminosa è la stessa, ma spostando lo specchietto più lontano o più al soggetto rispettivamente diminuiamo o aumentiamo la quantità di luce che raggiunge il soggetto giusto?
e poi un altra cosa, se prendo un flash senza modificatore, più lo tengo distante dalla scena più diminuisce la luce che raggiunge il soggetto, ma aumenta anche la durezza della luce giusto? se il lo stesso flash lo avvicino molto al soggetto ottengo comunque un ombra più morbida perchè aumento la dimensione relativa della superficie emettente??
 

djfukk

Maestro
Registrato
18 Giugno 2011
Messaggi
353
Sito Web
www.italystrap.it
Corpo macchina
400D
Sesso
Maschio
Appena finito di gurdare il nuovo video, direi che come sempre sia di alto livello :D
Grande Carlo

PS: Un piccolo errore che vorrei segnalarti riguarda l'audio, quello che si sente non è eco ma riverbero , sembrano esser la stessa cosa ma non lo sono :D
 

pec4ever

Maestro
Registrato
16 Dicembre 2010
Messaggi
365
Località
lido di venezia
Sito Web
www.pierphoto.jimdo.com
Corpo macchina
Canon Eos 400D
Sesso
Maschio
Carlo avevi chiesto di segnalarti eventuali errori. In realtà non ho una vera segnalazione da farti solo che risentendo il video ho sentito che hai fatto spesso riferimento ai fotoni.

Ora non è che sia formalmente sbagliato però ti consiglierei di parlare più semplicemente di radiazione elettromagnetica luminosa, oppure di luce nello spettro del visibile. Anche erchè parlando di fotoni restringi "la luce" al suo significato nel senso quantico di bosone di Gauge, e cioè all'ultima meccanica quantistica del secondo 900.

Se invece ti mantieni più sul vago dicendo radiazione elettromagnetica, abbracci anche l'elettromagnetismo classico per il quale la luce veniva studiata con il modello delle onde.

Il discorso è questo. Prima la luce si spiegava con il modello delle onde quindi diciamo fino alle eq di Maxwell. Poi con la meccanica quantistica (einstein) si sono spiegati anche gli effetti fotoelettrici prima non dimostrabili. Nè l'uno nè l'altro modello sono sbagliati, infatti nella luce vive di un dualismo che è quello onda/particella.

Allora se tu dici solo fotone qualcuno (sicuramente pazzo) un domani ti può contestare: "eh ma allora tu parli della meccanica quantistica senza capire la meccanica classica e l'elettromagnetismo". Invece tu dici radiazione elettromagnetica nello spettro del visibile e abbracci tutte e due le filosfie, tutte e due le scuole di pensiero, e nessuno ti può dire niente, perchè comunque dentro ci hai messo sia i fotoni che i fenomeni ondulatori.

Hai capì? Non vorrei che domani qualcuno aprisse il topi, "puntini nelle foto, come rimuvere i fotoni dal sensore"

E' solo per raccontarti un fatterello, nessuna critica, solo un consiglio..Poi tranquillo se aprono il topic intervengo io! :p
PORCA MISERIA!!!:-(
 

dik75

Maestro
Registrato
21 Dicembre 2010
Messaggi
832
Sito Web
www.youtube.com
Sesso
Maschio
Se mi posso permettere CARLO, in due o tre occasioni inverti i termini "basso contrasto" con "alto contrasto" o viceversa. Negli altri filmati inserivi in sovrimpressione un sottotitolo del tipo:"...intendevo dire alto contrasto." Magari potrebbe aiutare!!
EDIT: Ad esempio al minuto 2.32.
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.741
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
l'intensità luminosa è la stessa, ma spostando lo specchietto più lontano o più al soggetto rispettivamente diminuiamo o aumentiamo la quantità di luce che raggiunge il soggetto giusto?
Esatto. :)

e poi un altra cosa, se prendo un flash senza modificatore, più lo tengo distante dalla scena più diminuisce la luce che raggiunge il soggetto, ma aumenta anche la durezza della luce giusto? se il lo stesso flash lo avvicino molto al soggetto ottengo comunque un ombra più morbida perchè aumento la dimensione relativa della superficie emettente??
Sì, per esempio se prendi un flash e lo usi per fotografare una coccinella, avvicinandolo quindi molto al soggetto, il flash in quel caso sarà a basso contrasto.

Se mi posso permettere CARLO, in due o tre occasioni inverti i termini "basso contrasto" con "alto contrasto" o viceversa. Negli altri filmati inserivi in sovrimpressione un sottotitolo del tipo:"...intendevo dire alto contrasto." Magari potrebbe aiutare!!
EDIT: Ad esempio al minuto 2.32.
Vero, mi è scappato completamente, anche se lo rivisto un paio di volte semplicemente sentivo nella mia mente il termine corretto. :rotfl: Stasera lo riguardo attentamente e metto le note da youtube. :)
 

luce76

Maestro
Registrato
2 Ottobre 2011
Messaggi
154
Località
Vivo in Provincia di Salerno
Sesso
Maschio
Voglio integrare il mia precedente post:
premetto che non ho letto tutti i precedenti interventi, quindi Carlo volevo chiedere dato che quando si parla di luce in fotografia la prima distinzione che si fa è quella fra luce dura e morbita, tu parli di controsato, ma è la stessa cosa?
 

Nomed

Autore P2L
Membro dello Staff
Registrato
25 Giugno 2011
Messaggi
4.741
Località
Sofia
Sito Web
www.carlo-orlandi.com
Corpo macchina
Canon EOS 550D
Sesso
Maschio
Voglio integrare il mia precedente post:
premetto che non ho letto tutti i precedenti interventi, quindi Carlo volevo chiedere dato che quando si parla di luce in fotografia la prima distinzione che si fa è quella fra luce dura e morbita, tu parli di controsato, ma è la stessa cosa?
Sì, ho introdotto il discorso in una maniera un po' alternativa. :p Ma quando cominceremo a parlare nella pratica di questi argomenti, parlerò di luce morbida e dura. :)
 

McMartin

GURU
Registrato
18 Agosto 2011
Messaggi
8.652
Corpo macchina
Nikon D7000
Sesso
Maschio
Grazie Boss dopo prove e riprove ho metabolizzato questa lezione ora aspetto con ansia la prossima specie ora che domani arriva il nuovo gioiellino finalmente :)
 

Angelo1000d

Maestro
Registrato
14 Aprile 2011
Messaggi
161
Località
Portocannone
Sesso
Maschio
carlo piacere di conoscerti sono iscritto da poco ma sei davvero preciso e bravo
 
Alto